Gnocchetti di ceci,filetti di triglia e aneto

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Gnocchetti di ceci,filetti di triglia e aneto

Messaggioda ugo » 7 set 2008, 18:57

Piano, piano si ricomincia...
Ho letto qui ricette con le triglie e, quindi, sfruttando il collaudato abbinamento ceci-pesce...
Immagine

Ingr.ceci, lessati con uno spicchio d'aglio e una foglia alloro, gr.350(peso dopo lessatura);patate lesse 300gr(qui peso prima
della lessatura :) ), farina 250gr.1 tuorlo , olio ev 15 gr, sale qb.Per gli gnocchi.(dosi per 4 persone)
4 -6 triglie di circa 15 cm lunghezza, 75 cc di fumetto di triglia, un cucchiaio colmo di triplo concentrato di pomodoro, olio e sale e verdure per il fumetto q.b., 1 spicchio d'aglio e una presa di aneto.

Preparare gli gnocchi.
Sfilettare le triglie e , con il resto, preparare un fumetto.
Scottare, dopo leggera infarinatura, i filetti nell'olio all'aglio.
Mettere i filetti a riposare al caldo e preparare, nella stessa padella , una salsa aggiungendo all'olio il concentrato diluito nel fumetto.
Cuocere gli gnocchi e guarnire con l'aneto.
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Gnocchetti di ceci,filetti di triglia e aneto

Messaggioda Rossella » 7 set 2008, 19:05

....mmmm very good!!! :D
gli gnocchetti di ceci non li ho mai provati, che consistenza hanno rispetto agli gnocchi di patate?
grazie e felice di rileggerti *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Gnocchetti di ceci,filetti di triglia e aneto

Messaggioda ugo » 7 set 2008, 19:10

Rossella, sono un po' più appiccicosi ma se si ha pazienza è meglio non aggiungere farina oltre il dosaggio indicato.
In altre occasioni ho provato ad aggiungerla ma si snaturano.
Ciao non scrivevo ma leggevo varie delizie tra cui anche le tue... :D
Ugo
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Gnocchetti di ceci,filetti di triglia e aneto

Messaggioda Frabattista » 7 set 2008, 21:26

ecco anche io non ho mai assaggiato questo tipo di gnocchetti!!!!
... mi attirano... e nemmeno sapevo che è un buon connuibo pesce_ceci!

grazie ugo!!
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 954
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Re: Gnocchetti di ceci,filetti di triglia e aneto

Messaggioda Clara » 7 set 2008, 21:36

Interessanti questi gnocchi patate-ceci.
E per chi non ama il pesce :( quale condimento alternativo? :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6384
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Gnocchetti di ceci,filetti di triglia e aneto

Messaggioda anavlis » 8 set 2008, 8:56

Mi incuriosisce molto. Grazie Ugo :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Gnocchetti di ceci,filetti di triglia e aneto

Messaggioda Alessandro Frola » 8 set 2008, 17:28

ugo ha scritto:Piano, piano si ricomincia...
Ho letto qui ricette con le triglie e, quindi, sfruttando il collaudato abbinamento ceci-pesce...

Ingr.ceci, lessati con uno spicchio d'aglio e una foglia alloro, gr.350(peso dopo lessatura);patate lesse 300gr(qui peso prima
della lessatura :) ), farina 250gr.1 tuorlo , olio ev 15 gr, sale qb.Per gli gnocchi.(dosi per 4 persone)
4 -6 triglie di circa 15 cm lunghezza, 75 cc di fumetto di triglia, un cucchiaio colmo di triplo concentrato di pomodoro, olio e sale e verdure per il fumetto q.b., 1 spicchio d'aglio e una presa di aneto.

Preparare gli gnocchi.
Sfilettare le triglie e , con il resto, preparare un fumetto.
Scottare, dopo leggera infarinatura, i filetti nell'olio all'aglio.
Mettere i filetti a riposare al caldo e preparare, nella stessa padella , una salsa aggiungendo all'olio il concentrato diluito nel fumetto.
Cuocere gli gnocchi e guarnire con l'aneto.




Complimenti è un ottimo abbinamento.....

pensa....nella carta di luglio avevo messso dei cecilli(piccoli gnocchetti rotondi a mano) con acciuga pomodorino e basilico e granella di pinoli e noci......
Un tRipudio.....

Puoi ancora rivisitare la tua ricetta....:
con gnocchetti di patate crema di ceci e filettini di triglia all'aneto


;-)) :saluto:
Non pensare....lascia pensare i cavalli che hanno la testa grossa!!!!

La semplicità di espressione riportata in un piatto....è la più grossa ricompensa al cliente!
Semplicità, buone materie prime e carisma = risultato perfetto!!
Avatar utente
Alessandro Frola
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 8 set 2008, 2:03
Località: Genova

Re: Gnocchetti di ceci,filetti di triglia e aneto

Messaggioda ugo » 8 set 2008, 18:25

Scusate ma nelle indicazioni degli ingredienti ho scritto :"farina 250 gr." trattasi di 150 gr.cui, se del caso, aggiungerne ancora un po' , poco alla volta.
Se poi qualcuno li prepara davvero non vorrei accidenti... :)
Per gli abbinamenti extra-ittici non saprei.Io li ho conditi anche con gamberi scottati.
Oppure con piccoli moscardini rosolati in olio al rosmarino(in versione crema di ceci)
Grazie e ciao
Ugo
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee