° Girandole saporite

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

° Girandole saporite

Messaggioda Dida » 26 nov 2006, 14:14

Girandole saporite
Ingredienti: dose per circa 25/30 girandole

1 confezione di pasta sfoglia rustica - 6 fette di mortadella di bologna con i pistacchi - formaggio morbido da spalmare a scelta (io ho usato del formaggio cremoso fresco)

1 confezione di pasta sfoglia normale - 6 fette di prosciutto cotto - 6 larghe fette di Gruyère - pasta di olive verdi.

Stendere la prima sfoglia, allargarla un pochino cercando di darle una forma rettangolare, poi spalmarla con il formaggio, mettervi sopra le fette di mortadella leggermente sovrapposte. Arrotolarla su se stessa iniziando dal lato più lungo avvolgendola stretta nella sua carta. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Stendere la seconda sfoglia e tirarla come la prima, spalmarla con pasta di olive, adagiarvi sopra il prosciutto prima e il formaggio poi, quindi chiuderla come l'altra e farla riposare. Scaldare il forno a 180°. Riprendere i due salamotti di sfoglia e con un coltello affilato tagliare tante fette alte un dito. Metterle ben distanziate su teglie coperte di carta forno e cuocere per circa 30/40 minuti: la pasta deve prendere un bel colore dorato. Far raffreddare su una gratella e servire tiepide o fredde.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee