Girandole con mozzarella

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Messaggioda Danielad » 17 set 2007, 10:15

Mi stuzzica molto il pesto di pomodorini ma come si fa? Ti ringrazio moltissimo
Danielad
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 20 feb 2007, 13:06
Località: NUORO

Messaggioda Rossella » 17 set 2007, 10:32

Danielad ha scritto:Mi stuzzica molto il pesto di pomodorini ma come si fa? Ti ringrazio moltissimo

un pesto di pomodorini può essere vario, a secondo di come lo desideri.
parti da una base frullando i pomodori secchi con l'aglio i filetti d'acciuga, basilico e prezzemolo, unendo l'olio evo a poco a poco , finché ottieni una salsa cremosa, a questo punto puoi aggiungere dei capperi di pantelleria, mandolrle tostate o pinoli e peperoncino.
Con questa crema condisci anche busiate o altra pasta casareccia :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Danielad » 17 set 2007, 11:33

Grazie Rossella, sei gentilissima! Vorrei un tuo parere: secondo te un ripieno con melanzane e uno con peperoni come si potrebbe fare? La mia idea sarebbe quella di fare sia gli uni che le altre grigliati e poi ottenere una specie di crema o purea. 'Na schifezza? :oops:
Danielad
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 20 feb 2007, 13:06
Località: NUORO

Messaggioda Rossella » 17 set 2007, 11:51

Danielad ha scritto:Grazie Rossella, sei gentilissima! Vorrei un tuo parere: secondo te un ripieno con melanzane e uno con peperoni come si potrebbe fare? La mia idea sarebbe quella di fare sia gli uni che le altre grigliati e poi ottenere una specie di crema o purea. 'Na schifezza? :oops:

ma no nessuna schifezza, io farei un pesto di peperoni, QUI
ciao.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda lallinat » 8 ott 2007, 12:36

Scusatemi qualora la domanda dovesse essere già stata posta: per pomodoro concentrato cosa s'intende? Doppio concentrato? Triplo? Oppure una salsa fatta stringere sul fuoco?
dai diamanti non nasce niente...

Immagine
Avatar utente
lallinat
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 26 nov 2006, 12:42
Località: roma

girandole di mozzarella

Messaggioda imercola » 8 ott 2007, 12:51

1.jpg
clicca sulla foto
giarandole3.jpg
giarandole1.jpg
Questa ricetta si fa ad occhi chiusi e il risultato e' sempre eccezionale!! Ormai mi sbizzarrisco anche a sostituire la mozzarella con qualsiasi formaggio ho sottomano! Ho gia' provato il cheddar, e ora i fiocchi di latte, la prossima volta voglio mettere la provola affumicata.
Comunque tra i vari ripieni - tra i quali, pomodoro, provola e rucola - questo e' l'ultimo: pomodorini a dadini, funghi trifolati e un po' di cheddar (avrei preferito del provolone, ma non l'avevo!)

prima di cuocere:

giarandole2.jpg



Grazie a chi ha ideato questa ricetta e grazie a chi l'ha proposta!!!

PS. La seconda foto purtroppo per questione di luci non e' il massimo!!!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda federica » 8 ott 2007, 13:19

lallinat ha scritto:per pomodoro concentrato cosa s'intende? Doppio concentrato? Triplo? Oppure una salsa fatta stringere sul fuoco?


Io uso quella in tubetto e l'ho sempre chiamato concentrato...non so se ha un altro nome.
federica

Matteo è nato il 2 dicembre 2007
Lisa è nata l'8 ottobre 2009
Avatar utente
federica
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 27 nov 2006, 11:24
Località: Lodi

Messaggioda Rossella » 8 ott 2007, 13:29

imercola ha scritto:Questa ricetta si fa ad occhi chiusi e il risultato e' sempre eccezionale!! Ormai mi sbizzarrisco anche a sostituire la mozzarella con qualsiasi formaggio ho sottomano! Ho gia' provato il cheddar, e ora i fiocchi di latte, la prossima volta voglio mettere la provola affumicata.
Comunque tra i vari ripieni - tra i quali, pomodoro, provola e rucola - questo e' l'ultimo: pomodorini a dadini, funghi trifolati e un po' di cheddar (avrei preferito del provolone, ma non l'avevo!)

prima di cuocere:

Grazie a chi ha ideato questa ricetta e grazie a chi l'ha proposta!!!

PS. La seconda foto purtroppo per questione di luci non e' il massimo!!!

Complimenti Imma, che meraviglia :-) grazie anche per tutti questi spunti, tutti da provare *smk*

lallinat ha scritto:Scusatemi qualora la domanda dovesse essere già stata posta: per pomodoro concentrato cosa s'intende? Doppio concentrato? Triplo? Oppure una salsa fatta stringere sul fuoco?

sicuramente sono io che mi sono espressa male, è del pomodoro tirato bene in padella!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda lallinat » 8 ott 2007, 14:05

Ross, meno male, stavo già squadrando il tubetto di concentrato Mutti che ho in frigo...
dai diamanti non nasce niente...

Immagine
Avatar utente
lallinat
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 26 nov 2006, 12:42
Località: roma

Messaggioda luvi » 2 nov 2007, 16:44

:D ebbene si, sono riuscita a farle anche io
2 filoncini
uno farcito con:
pomodoro ristretto, origano e formaggio coi buchi grattugiato,
l'altro con
pomodorini secchi sottolio, olive nere e formaggio coi buchi grattugiato.

Impasto davvero buono e originale che ho facilmente impastato a mano.
Ho cotto a 230°C per 7 min.
Sono buonissime e soffici.

Grazie ancora!

ecco le foto:
Immagine
appena tagliate

Immagine
Immagine
dopo un'ora di lievitazione

Immagine
appena sfornate
luvi
 

Messaggioda Eledigi » 3 nov 2007, 7:26

Maro', me le ero perseee!!
Da fare subito.
Ros grazie mille, anche se con qualche mese di décalage.
Sei un tesoro.
Avatar utente
Eledigi
 
Messaggi: 285
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:05
Località: Macerata

Messaggioda Danielad » 11 dic 2007, 10:59

Dato che ormai queste delizie sono diventate una richiesta assidua e ossessiva, devo farle anche per il compleanno di un nipotino. Dovendo lavorare, volevo preparare l'impasto la sera prima, farcirlo e metterlo in frigo (come suggerito da qualcuno).
Il mio dubbio è questo: quando tolgo dal frigo il rotolo già farcito e lo taglio, devono lievitare comunque un'ora?
E poi: posso fare un impasto "doppio" e dividerlo dopo la lievitazione?
*grazie* a tutti
Danielad
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 20 feb 2007, 13:06
Località: NUORO

Messaggioda PierCarla » 11 dic 2007, 11:51

Daniela, quando togli il rotolo da frigorifero puoi tagliarlo ma poi devi lasciar lievitare anche più di un'ora.
Per la doppia dose (se ho capito bene) puoi dividerlo comunque dopo la prima lievitazione. :)
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda Danielad » 11 dic 2007, 11:58

Grazie mille. Vedrò come organizzarmi. :saluto:
Danielad
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 20 feb 2007, 13:06
Località: NUORO

Messaggioda Rossella » 11 dic 2007, 21:43

Danielad ha scritto:Dato che ormai queste delizie sono diventate una richiesta assidua e ossessiva, devo farle anche per il compleanno di un nipotino. Dovendo lavorare, volevo preparare l'impasto la sera prima, farcirlo e metterlo in frigo (come suggerito da qualcuno).
Il mio dubbio è questo: quando tolgo dal frigo il rotolo già farcito e lo taglio, devono lievitare comunque un'ora?
E poi: posso fare un impasto "doppio" e dividerlo dopo la lievitazione?
*grazie* a tutti

mi cito da sola 8))

Codice: Seleziona tutto
Uno dei due rotoli è stato arrotolato su un letto di semi di sesamo prima di chiuderlo.
I rotoli sono stati congelati e tirati fuori dal frezeer al mattino, passati in frigorifero, dopo un pò ancora ben freddi li ho porzionati, e sistemati nelle teglie, ho atteso che riprendessero la lievitazione e messi in forno.
Infornare a 230° per circa 5 minuti.(io le ho tenute in forno un pò di più)



Codice: Seleziona tutto
Mettere in frigo in modo da far indurire un po' il rotolo così sarà più facile tagliare meglio i tronchetti dai 1cm, 1/2 mm di spessore, disporre su carta forno e far lievitare per circa 60 minuti

è sempre un piacere leggere i vostri consensi ..grazie!
:saluto:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Mariella Ciurleo » 21 dic 2007, 13:37

Rossella, quanto tempo occorre per scongelare i rotoli ?
Se li tiro fuori dal freezer la mattina presto, tra scongelamento e lievitazione pensi che riesca ad infornare verso le 15.00?
Grazie e un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
Mariella Ciurleo
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:28
Località: Roma (Q.re Talenti)

Messaggioda Rossella » 21 dic 2007, 14:44

Mariella Ciurleo ha scritto:Rossella, quanto tempo occorre per scongelare i rotoli ?
Se li tiro fuori dal freezer la mattina presto, tra scongelamento e lievitazione pensi che riesca ad infornare verso le 15.00?
Grazie e un bacio

è un pò che non li faccio...comunque, tirali via dal freezer al mattino piuttosoto presto, cosi, dovresti farcela.
scusami se non sono stata molto precisa
ciao e auguri :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Mariella Ciurleo » 22 dic 2007, 18:27

Rossella ha scritto:è un pò che non li faccio...comunque, tirali via dal freezer al mattino piuttosoto presto, cosi, dovresti farcela.
scusami se non sono stata molto precisa
ciao e auguri :wink:


Grazie comunque, Rossella.

Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
Mariella Ciurleo
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:28
Località: Roma (Q.re Talenti)

Re: Girandole con mozzarella

Messaggioda paolotta » 19 feb 2008, 13:14

Cara Rossella ho preparato due volte le girandole, la prima le ho fatte, cotte e mangiate D:Do , i commenti li tralascio condividendo le opinioni di bontà ecc già espresse, la seconda ho congelato e scongelato e nella seconda lievitazione ho notato che la pasta all'esterno tendeva a seccarsi, ti è mai successo? sarà che ho usato il lievito di birra secco e , quindi, la seconda lievitazione è stata più lenta? e se le vaporizzassi con un pò d'acqua? ne ho un altro rotolino nel congelatore ben sigillato..attendo tue dritte :)
A presto
Paola
paolotta
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 27 nov 2006, 13:16
Località: NAPOLI

Re: Girandole con mozzarella

Messaggioda Rossella » 19 feb 2008, 21:27

paolotta ha scritto:Cara Rossella ho preparato due volte le girandole, la prima le ho fatte, cotte e mangiate D:Do , i commenti li tralascio condividendo le opinioni di bontà ecc già espresse, la seconda ho congelato e scongelato e nella seconda lievitazione ho notato che la pasta all'esterno tendeva a seccarsi, ti è mai successo? sarà che ho usato il lievito di birra secco e , quindi, la seconda lievitazione è stata più lenta? e se le vaporizzassi con un pò d'acqua? ne ho un altro rotolino nel congelatore ben sigillato..attendo tue dritte :)
A presto
Paola

basta che tu tenga sempre un telo di plastica sopra, oppure metti la teglia con le tue girandole dentro una grande busta di plastica creando come una cupola, in questo modo la superfice non si asciugherà e la lievitazione migliorerà . :wink:
fammi sapere.
p.s.
non commento l'uso del lievito di birra secco, non ho nessuna confidenza, preferisco il lievito di birra fresco, ma è solo un mio "problema! :saluto:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

PrecedenteProssimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee