Gelatina di mele al vino rosso

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda Nonna Tata » 9 ott 2011, 13:04

1 Kg mele (renette o annurche)
1 Kg zucchero
1,5 lt vino rosso
1 limone

Lavare ed asciugare le mele, privarle di torsolo e semi, ma lasciare la buccia. Cuocerle a tocchetti in metà vino con una scorza di limone, devono sfarsi.
Passarle al setaccio e rimettere al fuoco con lo zucchero, il succo del limone e il rimanente vino. Far alzare il bollore, schiumare se necessario, poi cuocere adagio, fare la prova piattino. (Se anche sembra un po' liquida, raffreddando si addensa)

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

E' indicata per accompagnare formaggi, io ne preparo sempre dei barattolini da regalare a Natale.
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda miao » 9 ott 2011, 13:13

Che uso ne fai Stefania :|? *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda Luciana_D » 9 ott 2011, 14:26

Wow Stefania :clap: :clap: :clap:
Io l'abbinerei a un buon arrosto.
Tu che uso ne fai?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda anavlis » 9 ott 2011, 16:23

Anche spalmata sul pane deve essere buona :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda Nonna Tata » 9 ott 2011, 16:53

Per rispondervi...ho dovuto mangiare un pezzetto di formaggio con un cucchiaino di gelatina vicino...perfetto!
Cosa mi tocca fare per voi! :lol:
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda maria rita » 9 ott 2011, 17:59

in effetti deve essere ottima.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda Gaudia » 9 ott 2011, 23:48

Nonna Tata ha scritto:Per rispondervi...ho dovuto mangiare un pezzetto di formaggio con un cucchiaino di gelatina vicino...perfetto!
Cosa mi tocca fare per voi! :lol:


Vedo che anche tu ti sacrifichi tanto per le amiche e gli amici del Forum :lol: :lol:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda rosanna » 10 ott 2011, 1:08

anavlis ha scritto:Anche spalmata sul pane deve essere buona :wink:



l'ho pensato anche io : Smile : :-P o :p: Grazie Stefania
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4411
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda Donna » 10 ott 2011, 13:12

Ecco, non sapevo proprio cosa regalare a Natale...questa mi sembra bellissi ma visto anche la reperibilita´dei prodotti! <hay
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda scarabeo14 » 11 ott 2011, 7:09

Ciao Stefania,
ho ancora delle renette che avevo raccolto in Francia, oggi preparo questa ricetta!Grazie.
:saluto: diana
Diana
Lascio agli altri la convinzione di essere migliori . . . per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
Avatar utente
scarabeo14
 
Messaggi: 631
Iscritto il: 8 gen 2009, 20:34
Località: Bordighera

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda PierCarla » 11 nov 2011, 12:05

Stefania scusa la mia ignoranza, ma sterilizzi oppure non serve? Se è una domanda scema dimmelo :mrgreen:
Ho tantissime mele del Trentino appena arrivate e ne vorrei fare un po' di vasetti per Natale.
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda rosanna » 11 nov 2011, 12:10

fino a Natale ci arrivi senza sterilizzare oppure , meglio , metti in frigo . Quanti vasetti vuoi fare ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4411
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda maria rita » 11 nov 2011, 12:19

la dose di zucchero è alta. Penso che se si riempie a filo il vasetto, si copre con carta da forno passata nell'alcool e si tappa, la gelatina raffreddando fa il sottovuoto e dura per anni. Io faccio così per la marmellata dove a un chilo di frutta aggiugo gr.800 di zucchero. Ho scoperto un vasetto dimenticato di quattro anni fa, la marmellata si era un po' scurita ma perfettamente conservata: niente muffe. L'alcool lo uso per evitare eventuali batteri o spore e non lascia alcun sapore.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda PierCarla » 11 nov 2011, 13:09

Grazie per le spiegazioni! Rosanna ancora non lo so, ma visto che quest'anno ho deciso che non regalerò nulla di inutile o acquistato qua e là devo ancora fare la conta.
Penso una quindicina di vasetti, ma quelli piccoli. Mica sono Babbo Natale! :mrgreen:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda Nonna Tata » 11 nov 2011, 13:28

Hanno già risposto...niente sterilizzazione. Raccomando vasetti piccoli, anche perchè così si apre e si consuma.
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda adriana » 3 dic 2011, 8:11

Che tipo di vino è più indicato, piuttosto robusto o amabile, o..?
Indicativamente, dopo quanto tempo bisogna iniziare a fare la prova piattino? (io sono il tipo che nell'incertezza comincia a fare prove o assaggi da un minuto dopo averla messa sul fuoco e si ritrova con metà prodotto quando finalmente è il momento giusto :roll: :| )
Grazie
Adriana
Avatar utente
adriana
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:20
Località: quel ramo del lago...

Re: Gelatina di mele al vino rosso

Messaggioda Nonna Tata » 3 dic 2011, 19:19

Io ho usato del dolcetto locale, è un vino da pasto, di amabile...ha solo il nome. Cuoci una decina di minuti, poi fai la prova piattino, anche se scivola un poco poi nel vasetto rassoda.
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee