Gallinella in cartoccio (dedicata a danidanidani)

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Gallinella in cartoccio (dedicata a danidanidani)

Messaggioda cinzia cipri' » 21 feb 2009, 11:52

IMG_3760.JPG
IMG_3760.JPG (24.16 KiB) Osservato 11 volte
Un piatto nato semplicemente dal voler rendere omaggio a un pesce che amo particolarmente ma che cucino raramente visto che mio marito non riesce ad apprezzarlo...
Mio cugino l'ha spazzolato via assieme a me ieri sera...
mettero' dunque le dosi per due persone

Ingredienti:
1 gallinella da 400 g circa
1 patata grande
6 pomodorini pachino
2 cucchiai di olive rosella o taggiasche
1/2 costa di sedano
1/2 carota o una carota piccola
1 scalogno
1 spicchio d'aglio
olio evo (un bel po')
qualche foglia di basilico a piacere e se e' stagione
4 ramoscelli di timo
1/2 bicchiere di vino bianco

preparate una teglia o una pesciera con la carta stagnola e disponetevi sopra la gallinella pulita dalle interiora
In un tegame, versate un fondo di olio (abbondate pure...) e mettetevi a rosolare l'aglio in camicia.
Togliete l'aglio, aggiungete tutte le verdure tagliate a tocchi (come meglio preferite) e fatele cuocere possibilmente croccanti.
Sfumate col vino.
Aggiungete le olive e il basilico, salate e pepate, lasciate insaporire.
Versate il vostro intingolo sul pesce, aggiungete i pomodorini tagliati a meta' e il timo e avvolgetelo ben stretto dentro alla carta stagnola.
Infornate a 200° per una ventina di minuti.
Bon petit :D

ps. per dovere di cronaca avevo visto la gallinella in cartoccio in una recensione di santini, dal pescatore, ma non avendo la ricetta... ho improvvisato!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Gallinella in cartoccio (dedicata a danidanidani)

Messaggioda Danidanidani » 21 feb 2009, 12:42

Ma grazie Cinzia *smk* *smk* *smk* ! In effetti sono i sapori che piacciono a me.Mi piace assai anche la gallinella,che qui da noi chiamano capone o meglio testone.Mi toccherà andare a Rimini al mercato del pesce...lascia che metta le mani su una gallinella:per noi doppia dose,dato che mio marito una da 400 gr se la pappa da solo.... :mrgreen: :mrgreen:
:saluto: :saluto: *smk* *smk* :fiori: :fiori:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Gallinella in cartoccio (dedicata a danidanidani)

Messaggioda Rossella » 21 feb 2009, 14:57

ha un bell'aspetto...l'unica cosa che non amo nel cartoccio di pesce è: il sedano e la carota, per il resto sono ingredienti che uso anch'io andando un pò a sentimento.
Grazie Cinziè *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Gallinella in cartoccio (dedicata a danidanidani)

Messaggioda cinzia cipri' » 30 giu 2016, 8:18

ieri sera, l'ho fatta preparare a un'amica dietro mie indicazioni, ma con l'orata al posto della gallinella e senza sedano e carote, come da voi richiesto.
Mi sembra che il risultato sia eccellente :cool:
Allegati
orata di santini.jpg
orata di santini.jpg (11.42 KiB) Osservato 66 volte
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee