5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda Rossella » 24 feb 2015, 6:02

5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto
Sul suo sitoQUI

INGREDIENTI (per una torta diam. 24 cm)

Per la pasta sablè al limone e cannella
370 g farina Petra 5
300 g burro a 25°C
132 g zucchero a velo
75 g fecola
22 g tuorlo sodo
8 g cannella in polvere
6 g buccia di limone grattugiata

Per lo streusel
57 g zucchero semolato
57 g farina Petra 1
57 g farina di mandorle
57 g burro freddo a cubetti

Per il ripieno
660 g confettura di albicocca)

Inoltre
110 g pistacchi al naturale
zucchero al velo

Per la frolla
Portare il burro a 25°C, impastare quindi in planetaria il burro lo zucchero a velo e il tuorlo precedentemente setacciato.
Setacciare insieme la farina, la fecola e la cannella.
Aggiungervi i restanti ingredienti al burro e lavorare sino ad ottenere un impasto omogeneo.
Far raffreddare in frigorifero almeno 6 ore. Stendere in sfogliatrice a 2 mm.
Coppare i dischi
Cuocere in forno a 160°C.
All'uscita del forno spennellare la superficie con del burro di cacao abbondante fuso.

Per lo streusel
Setacciare tutti gli ingredienti in polvere.
Aggiungere il burro a cubetti freddo amalgamando il tutto con la foglia nel planetaria.
Conservare in frigorifero a 4°C.
Passare l'impasto al mixer per ottenere delle palline.
Congelare immediatamente.
Cuocere in forno a150°C, quando necessario.

Montaggio della crostata
Con una bocchetta di 6 mm dressare la marmellata partendo dal centro in forma circolare per i 2/3 del disco.
Ripetere questa operazione sulla superficie di 4 dischi , montare i dischi uno sopra l'altro.
Sull'ultimo disco dressare la marmellata solo sulla metà.
Porre l'ultimo disco sulla superficie del dolce.
Decorare con lo stroisel, i pisctacchi e dello zucchero a velo.


Anche Caris ha realizzato la 5frolle di Gianluco fusto, direttamente sul suoblog che vi invito a visionare!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda cinzia cipri' » 24 feb 2015, 7:30

io ho avuto il piacere di provare dal vivo questa frolla, quando ancora potevo mangiarla.
Meravigliosa!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda Donna » 24 feb 2015, 8:39

ehmm tuorlo sodo: friabilissimo! :D
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3320
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda TeresaV » 24 feb 2015, 16:40

Meraviglia!! Caris è davvero in gamba!! :clap: :clap:

Tra l'altro, adoro la frolla con l'uovo sodo ... gli ovis mollis sono la mia passione :mrgreen:
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1347
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda anavlis » 24 feb 2015, 17:02

dovevo cliccare blog!!! >ehe: Bellissima :-::! :-::! :clap: :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10419
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda Gaudia » 24 feb 2015, 19:04

Bravo Fusto ma un doppio applauso a Caris che l'ha realizzata alla perfezione :clap: :clap:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda Caris » 24 feb 2015, 19:11

Uh grazie Rossella!! Sai che è una vita che non la faccio? ed è un peccato perché è meravigliosa!
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda Luciana_D » 25 feb 2015, 6:18

Ehm :D con tutte quelle frolle non rimane duretta al taglio?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda Rossella » 25 feb 2015, 7:10

Luciana_D ha scritto:Ehm :D con tutte quelle frolle non rimane duretta al taglio?

A dire il vero è la prima cosa che mi è saltata in mente, più che "dura", scomoda al taglio, che si scompone, quindi da gustare bene.
Però sta frolla di Fusto la voglio provare!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda anavlis » 25 feb 2015, 9:09

L'ho pensato anch'io, mi pongo sempre il problema come si mangia una determinata pietanza :|? ce lo chiarirà Claris :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10419
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda Caris » 25 feb 2015, 9:13

su questo posso tranquillizzarvi! la consistenza di quella frolla è molto particolare! è croccante ma non dura e si mangia molto bene! appena posso la rifaccio, magari variando gusto (si può farcire in molti modi) e vi faccio la foto! E' più semplice di quello che può sembrare!
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda Rossella » 25 feb 2015, 10:36

Caris ha scritto:su questo posso tranquillizzarvi! la consistenza di quella frolla è molto particolare! è croccante ma non dura e si mangia molto bene! appena posso la rifaccio, magari variando gusto (si può farcire in molti modi) e vi faccio la foto! E' più semplice di quello che può sembrare!

Grazie, sei un tesoro. *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda TeresaV » 25 feb 2015, 16:13

Caris,
poichè vorrei provare questa frolla che mi sembra meravigliosa, vorrei sapereper cortesia quale dovrebbe essere lo spessore di ogni disco.
Credo sia importante, soprattutto per il taglio della fetta ....
Grazie *smk*
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1347
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: 5 FROLLE del maestro pasticciere Gianluca Fusto

Messaggioda Caris » 27 feb 2015, 12:28

scusa ero convinta di averti scritto ieri ma non vedo il messaggio :8
Fusto tira la frolla a 2,5 mm, è molto francese in questo e la tira sottile!
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee