La frittura perfetta

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

La frittura perfetta

Messaggioda cinzia cipri' » 20 nov 2014, 21:05

Ecco, lo ammetto: io con le fritture non ci vado d'accordo!
Mi piacciono ma io... sono negata.
Sarà perché ne ho fatte veramente poche...
Quali sono i passi per una cottura perfetta?
A voi la parola!
E non ditemi l'olio perché già lo so : Blink :
Ciononostante a me viene sempre tendente al bruno, quindi qualcosa decisamente non va.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: La frittura perfetta

Messaggioda Rossella » 21 nov 2014, 5:51

Ciononostante a me viene sempre tendente al bruno, quindi qualcosa decisamente non va.

Cosa intendi, l'olio che scurisce troppo o cibi troppo coloriti?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: La frittura perfetta

Messaggioda cinzia cipri' » 21 nov 2014, 7:33

cibi troppo coloriti oppure fuori croccante dentro crudo o cose simili: mai che mi riesca perfetta!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: La frittura perfetta

Messaggioda anavlis » 21 nov 2014, 9:07

Nel nostro forum c'è tutto, o quasi tutto ^sch^ Ettore ne ha parlato QUI

Aggiungo io, il risultato finale migliora dopo una sosta in frigo delle cose che andranno fritte per via dello shock termico, ad esempio Fiasconaro tiene 2 ore la scorza dei cannoli in frigo e poi li frigge.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: La frittura perfetta

Messaggioda Rossella » 21 nov 2014, 9:27

anavlis ha scritto:Nel nostro forum c'è tutto, o quasi tutto ^sch^ Ettore ne ha parlato QUI

Aggiungo io, il risultato finale migliora dopo una sosta in frigo delle cose che andranno fritte per via dello shock termico, ad esempio Fiasconaro tiene 2 ore la scorza dei cannoli in frigo e poi li frigge.

Ben detto, per altro le fritture non bisogna "aggredirle" con fiamma alta, per ogni tipologia di olio bisognerebbe tarare le temp.

riporto solo una piccolissima parte del post che Silvana ti ha linkato:

Strutto, attorno a 200-220 °C
Oli “da oliva” , circa 180 °C
(ma con la acidità, e altro, si abbassa fino a 140 °C)
Olio di arachide, 170-175 °C
Olio di vinacciolo, 165-170 °C
Olio di girasole, 160-165 °C
Olio di soia , 130-140 °C
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: La frittura perfetta

Messaggioda cinzia cipri' » 21 nov 2014, 10:51

grazie.
Io sono proprio negata per le fritture...
Sono il mio tallone di Achille!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee