° Fritto di paranza

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Fritto di paranza

Messaggioda ZeroVisibility » 13 set 2008, 20:11

Non so Voi...ma da me, quando si fa questo semplicissimo piatto, e' sempre festa..
Totanetti, mazzancolle, nasellini, triglie, gallinelle, sogliolette, latterini, alici...
E chi piu' ne ha , piu' ne metta....
Infarinati con della semola di grano duro mista a farina 00 e fritti in olio di girasole...
Mamma che buonooo!!!

Immagine
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Fritto di paranza

Messaggioda Rossella » 13 set 2008, 20:20

il mare a tavola, :D se stanotte il tempo non fà i capricci , me ne farò una scorpacciata domani a pranzo :-P<^
senti Ettore, perchè utilizzi farina mista per l'impanatura? :|?
m'interessa assai, grazie *smk*

La paranza è una danza
Che si balla nella latitanza
Con prudenza
E eleganza
E con un lento movimento de panza
La paranza è una danza
<hay <hay <hay
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Fritto di paranza

Messaggioda ZeroVisibility » 13 set 2008, 20:26

Se lo infarino solo con la 00 il pesce , rimane un po' troppo pesante e "tira" un po' troppo olio. Se lo faccio solo con la semola, diventa scuro al volo e rischio che non sia cotto...cosi' mischio le due farine ed ottengo un compromesso che mi soddisfa.( oggi non avevo una gran semola...ma quando lo faccio con quella che uso di solito, ottengo veramente un buon risultato)
8)) :D *smk* :buongiorno: :=:! :-P<^ admin :-) <hay
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Fritto di paranza

Messaggioda Clara » 13 set 2008, 20:29

ZeroVisibility ha scritto:Se lo infarino solo con la 00 il pesce , rimane un po' troppo pesante e "tira" un po' troppo olio. Se lo faccio solo con la semola, diventa scuro al volo e rischio che non sia cotto...cosi' mischio le due farine ed ottengo un compromesso che mi soddisfa


:D :D questa sì che una bella dritta :D :wink: Grazie Ettore
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6375
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Fritto di paranza

Messaggioda Rossella » 13 set 2008, 20:46

Se lo faccio solo con la semola, diventa scuro al volo e rischio che non sia cotto...cosi' mischio le due farine ed ottengo un compromesso che mi soddisfa.

io sono quella della sola farina di semola nelle fritture di pesce...come San Tommaso la prossima volta proverò, aggiungererò un pochino di farina 00...ti racconto 8))
grazie :saluto:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Fritto di paranza

Messaggioda ZeroVisibility » 13 set 2008, 20:50

Rossella ha scritto:
Se lo faccio solo con la semola, diventa scuro al volo e rischio che non sia cotto...cosi' mischio le due farine ed ottengo un compromesso che mi soddisfa.

io sono quella della sola farina di semola nelle fritture di pesce...come San Tommaso la prossima volta proverò, aggiungererò un pochino di farina 00...ti racconto 8))
grazie :saluto:


eheheh...figurati che io ho provato anche con solo del semolino....
Il fritto diventa proprio croccante.... 8)) 8))
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Fritto di paranza

Messaggioda Danidanidani » 13 set 2008, 21:02

Maròòòòòòòòò! Ettore, quando mi inviti?...farei onore e molto a 'sta frittura!

P.S.io prima friggevo con farina 00...da quando Rossella mi ha detto che è meglio usare la semola...le mie (rare) fritture sono molto più buone! :wink: :wink: *smk* :saluto: :saluto:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Fritto di paranza

Messaggioda Frabattista » 13 set 2008, 22:36

si ecco il fritto mi piace proprio così: misto!!!!!
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 957
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Re: Fritto di paranza

Messaggioda Sandra » 13 set 2008, 23:55

ZeroVisibility ha scritto:Non so Voi...ma da me, quando si fa questo semplicissimo piatto, e' sempre festa..
Totanetti, mazzancolle, nasellini, triglie, gallinelle, sogliolette, latterini, alici...
E chi piu' ne ha , piu' ne metta....
Infarinati con della semola di grano duro mista a farina 00 e fritti in olio di girasole...
Mamma che buonooo!!!

Ti odio!!!!!!! :( :( :mrgreen: :mazza: Lo voglio io!!!!Che bello!!E' in assoluto uno dei piatti che preferisco!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Fritto di paranza

Messaggioda anavlis » 14 set 2008, 6:29

Quanto è buono il fritto di pesciolini misti :-P<^ Anche se è presto, sono in ufficio dalle 6.00 ^sleep^ mangerei volentieri (mi piace scegliere) la sogliolina...la triglietta...qualche tentacolino ^timid!
Farò anch'io la prova di mescolare le farine. Come Rossella uso solo farina di grano duro (rimacinato) :saluto:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10426
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Fritto di paranza

Messaggioda cinzia cipri' » 14 set 2008, 6:43

Ettore i tuoi piatti sono sempre molto belli, ma io non amo il fritto di pesce.... :oops:
visto che ci siamo pero' e visto che ho dovuto farlo due volte quest'estate, vorrei chiederti una cosa: mia madre mi fa usare una farina speciale per fritture di pesce. Secondo te e' fatta proprio dal composto a cui hai accennato tu?
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Fritto di paranza

Messaggioda ZeroVisibility » 14 set 2008, 10:11

Arancina ha scritto:Ettore i tuoi piatti sono sempre molto belli, ma io non amo il fritto di pesce.... :oops:
visto che ci siamo pero' e visto che ho dovuto farlo due volte quest'estate, vorrei chiederti una cosa: mia madre mi fa usare una farina speciale per fritture di pesce. Secondo te e' fatta proprio dal composto a cui hai accennato tu?


Ah...non ho proprio idea......
In ogni caso trovo assurdo spendere soldi per comprare un preparato del genere, quando con pochi cucchiai di qualcosa che tutti abbiamo in casa avremmo un risultato pari..se non superiore.. 8))
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Fritto di paranza

Messaggioda jane » 14 set 2008, 10:39

Mi piace, mi piace, mangerei tutto il piatto.... qui, non ho pesce come questi.... arrivo.....
:saluto:
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Fritto di paranza

Messaggioda cinzia cipri' » 14 set 2008, 10:46

ZeroVisibility ha scritto:
Arancina ha scritto:Ettore i tuoi piatti sono sempre molto belli, ma io non amo il fritto di pesce.... :oops:
visto che ci siamo pero' e visto che ho dovuto farlo due volte quest'estate, vorrei chiederti una cosa: mia madre mi fa usare una farina speciale per fritture di pesce. Secondo te e' fatta proprio dal composto a cui hai accennato tu?


Ah...non ho proprio idea......
In ogni caso trovo assurdo spendere soldi per comprare un preparato del genere, quando con pochi cucchiai di qualcosa che tutti abbiamo in casa avremmo un risultato pari..se non superiore.. 8))


potremmo discuterne per ore caro Ettore.... ma tu sai gia' di chi stiamo parlando
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Fritto di paranza

Messaggioda Danidanidani » 14 set 2008, 10:49

Dimenticai di dire una cosa...a me non piace il limone sulla frittura di pesce:trovo che il limone spremuto "ammosci" la croccantezza dei pesciolini e ne copra in parte il sapore.Gusto personale eh!!! mo' mi hai fatto venire voglia di pesce fritto, mannaggia! *smk* :saluto:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Fritto di paranza

Messaggioda Clara » 14 set 2008, 17:03

Uno dei pochi modi in cui riesco a mangiare il pesce è così, fritto :D
E' molto attraente quel vassoio Ettore,
Proverò senz'altro anch'io l'infarinatura con farina di grano duro. Grazie :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6375
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Fritto di paranza

Messaggioda Rossella » 18 dic 2008, 22:33

fri.jpg
fri.jpg (11.02 KiB) Osservato 23 volte
[img]
la foto è penosa :oops:
Natale significa anche... ricevere in regalo una busta di pesce misto, che ti viene recapitata direttamente in studio ;-)) un omaggio di persone che pescano per mestiere e che ringrazio ancora *smk*
gamberoni, circa due kili pescati la notte scorsa, qualcosa come un kilo di calamari, e 5 spigole che si cucineranno i miei figli domani perchè non ci sarò.

calamaro pulito da me medesima, tagliato ad anelli , passato a farina di semola e fritto.
una parte di gamberone, l'ho pulito e condito al momento (mia figlia) con olio evo, limone e pepe,niente prezzemolo, troppo tardi e troppo stanca per andarlo a comprare, con il resto ho voluto provare il metodo di Ettore letto in passato, l'utilizzo di una noce di burro al post dell'olio, passaggio veloce in padella con un ultima spruzzata di cognac, pepe fresco macinato al momento, certo un pò di prezzemolo ci sarebbe stato bene.. sto gambero era talmente dolce e fresco che comunque, non ha risentito di questa mancanza. :saluto:
devo ricredermi Ettore, e ringraziarlo, ottimo!!! :fiori:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Fritto di paranza

Messaggioda stroliga » 19 dic 2008, 8:14

perchè non abito vicino al mare :sigh:
io cotechini, salami, cotechini,salami,cotechini,salami :mrgreen:
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Re: Fritto di paranza

Messaggioda Dida » 19 dic 2008, 11:08

stroliga ha scritto:perchè non abito vicino al mare :sigh:
io cotechini, salami, cotechini,salami,cotechini,salami :mrgreen:


E dici niente? Li surgeli e ne avrai per tutto l'anno. :)
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2198
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Fritto di paranza

Messaggioda stroliga » 19 dic 2008, 11:35

Dida ha scritto:
stroliga ha scritto:perchè non abito vicino al mare :sigh:
io cotechini, salami, cotechini,salami,cotechini,salami :mrgreen:


E dici niente? Li surgeli e ne avrai per tutto l'anno. :)

Dida, non fanno in tempo ad essere surgelati ;-))
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Prossimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee