Friselle (integrali) di mammà

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Friselle (integrali) di mammà

Messaggioda Donna » 16 apr 2007, 20:43

Immagine

Estate, andiamo
è tempo di friselle
ora i miei pomodori
maturan sulle piante
e vanno a condizionare
che freddo è come il monte ad imbiancare.

Poi affetati, succosi succosi
Vengon conditi con olio e basilico
Per finire sulle friselle bagnate
Ancor di acqua trasudate

FRISELLE DELLE MAMMA DI DONATELLA (neanche queste ssò mie.tzè!)
1 kg circa di farina integrale (anche meno)
1 uovo
1 bicchiere di olio
2 bustine di lievito di mastrofornaio
un pizzico di sale
acqua tiepida per impastare


Fontana con la farina, uova, lievito, olio e il buchino per il sale
friselle di mammà.jpg
impasto
friselle di mammà.jpg (7.84 KiB) Osservato 188 volte


fate un impasto abbastanza morbido ed elastico
friselle di mammà1.jpg
friselle di mammà1.jpg (4.52 KiB) Osservato 188 volte



quindi le friselle messe a lievitare per almeno un'ora

friselle di mammà2.jpg
friselle di mammà2.jpg (7.48 KiB) Osservato 188 volte


dopo 20 minuti di forno a 200 gradi si tagliano e si rimettono in forno
friselle di mammà3.jpg
friselle di mammà3.jpg (4.03 KiB) Osservato 188 volte


e dopo 10 minuti sono pronte. Si conservano per oltre un mese
friselle di mammà4.jpg
friselle di mammà4.jpg (8.4 KiB) Osservato 188 volte
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Messaggioda elisabetta » 16 apr 2007, 21:20

Grazie Donna,
per la bella ricetta e i fotogrammi molto chiari, da provare!
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: friselle di mammà

Messaggioda Rossella » 16 apr 2007, 21:49

Donna ha scritto:FRISELLE DELLE MAMMA DI DONATELLA (neanche queste ssò mie.tzè!)


quindi so di mammà :D .la prossima volta almeno impegnati di più a fare le foto :lol: :lol: :lol:
Ringrazio mammà :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: friselle di mammà

Messaggioda ginetta » 19 apr 2007, 14:36

FRISELLE DELLE MAMMA DI DONATELLA (neanche queste ssò mie….tzè!)
1 kg circa di farina integrale (anche meno)
1 uovo
1 bicchiere di olio
2 bustine di lievito di mastrofornaio
un pizzico di sale
acqua tiepida per impastare



Dato che ho una profonda antipatia per il lievito in bustine, secondo te, si può sostituire con il lievito di birra? grazie
ginetta
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 19 mar 2007, 12:21

Messaggioda biarob » 19 apr 2007, 14:54

Grazie Donna!

Ginetta, riguardo al lievito, so di qualcuno che le faceva completamente senza , ma non ricordo più la ricetta!!!! :roll: Se la trovo te la copio. :wink:
roberta
Avatar utente
biarob
 
Messaggi: 226
Iscritto il: 27 nov 2006, 8:07
Località: scanzorosciate (bg)

Messaggioda ginetta » 19 apr 2007, 16:28

biarob ha scritto:Grazie Donna!

Ginetta, riguardo al lievito, so di qualcuno che le faceva completamente senza , ma non ricordo più la ricetta!!!! :roll: Se la trovo te la copio. :wink:


Te ne sono grata
ginetta
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 19 mar 2007, 12:21

Messaggioda biarob » 20 apr 2007, 7:57

ginetta ha scritto:
biarob ha scritto:Grazie Donna!

Ginetta, riguardo al lievito, so di qualcuno che le faceva completamente senza , ma non ricordo più la ricetta!!!! :roll: Se la trovo te la copio. :wink:


Te ne sono grata


Mi dispiace Ginetta , ho provato a guardare a casa ma non la trovo più :( , l'avevo copiata se non ricordo male dal forum della C.I. quando ero a dieta per le mie intolleranze alimentari, tra cui i vari lieviti.

P.s. penso che Donna per bustina di lievito mastro fornaio intendesse il lievito di birra liofilizzato ( o forse no? :roll: ), comunque ho visto ricette di friselle dove per circa kg.1 di farina usavano un panetto da 25 g. di lievito di birra.
roberta
Avatar utente
biarob
 
Messaggi: 226
Iscritto il: 27 nov 2006, 8:07
Località: scanzorosciate (bg)

Messaggioda Donna » 8 mag 2007, 10:01

Ginetta, mi ero dimenticata di questo thread..si, il mastrofornaio che utilizzo e' lievito di birra liofilizzato...quini, i utilizza pure il lievito di birra se lo preferisci.
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Messaggioda robertopotito » 8 mag 2007, 10:49

magari dimezzerei la dose del lievito e prolungherei il tempo di lievitazione...
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Re: friselle di mammà

Messaggioda Panellissima » 11 mag 2007, 10:47

E'un pò che le cercavo fatte con la farina integrale, posso chiederti come le conservi?
Grazie sono bellissime.
Panellissima
 

Messaggioda Donna » 11 mag 2007, 11:49

Ho il sacchetto di cotone apposta per il pane, lasciato appeso in cucina. Oppure nei sacchetti di carta e quindi nel sacchetto di cotone per il pane, queste non si ammuffiscono stai tranquilla.

Approfitto della ripspota data a te per precisare anche che e' meglio che le fai non troppo sottili oppure aumenti la lievitazione come ha giustamente suggerito Roberto, in questo modo hai piu' "mollica" da inzuppare.
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: friselle di mamma' 

Messaggioda Rossella » 11 mag 2007, 11:58

Donna ha scritto:2 bustine di lievito di mastrofornaio

non lo amo molto, :roll: se sostituisco con il lievito di birra fresco?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: friselle di mammà

Messaggioda Donna » 11 mag 2007, 14:12

Rossella ha scritto:
Donna ha scritto:2 bustine di lievito di mastrofornaio

non lo amo molto, :roll: se sostituisco con il lievito di birra fresco?


Ops! e che sono un'esperta io? :lol:
mi hai mazzolato via messenger che utilizzo le melanzane congelate perchè sono troppo acquose, mò mi stò zitta quà, e aspetto che qualcuno ti dica che vada bene! |:P

scherzi a parte, ma perchè il mastrofornaio non vi piace? io l'adoro per sostituire il lievito fresco, me lo diluisco con un pò di acqua tiepida e zucchero, in fondo è lievito di birra liofilizzato e chimicamente non dovrebbe succedere niente ai lieviti, se non è corretto mandatemi a ripetizioni di Biochimica :|?
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: friselle di mamma' 

Messaggioda Rossella » 11 mag 2007, 14:21

Donna ha scritto:
Rossella ha scritto:
Donna ha scritto:2 bustine di lievito di mastrofornaio

non lo amo molto, :roll: se sostituisco con il lievito di birra fresco?


Ops! e che sono un'esperta io? :lol:
mi hai mazzolato via messenger che utilizzo le melanzane congelate perchè sono troppo acquose, mò mi stò zitta quà, e aspetto che qualcuno ti dica che vada bene! |:P

no comment |:P

Donna ha scritto:scherzi a parte, ma perchè il mastrofornaio non vi piace? io l'adoro per sostituire il lievito fresco, me lo diluisco con un pò di acqua tiepida e zucchero, in fondo è lievito di birra liofilizzato e chimicamente non dovrebbe succedere niente ai lieviti, se non è corretto mandatemi a ripetizioni di Biochimica :|?

il "problema" è solo mio, preferisco il lievito di birra fresco, sempre. :oops:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° friselle di mammà (integrali)

Messaggioda Luciana_D » 9 mag 2009, 18:25

Donna,queste mi piacciono tantissimo :D
Non e' che potresti schiarirmi le idee per quanto riguarda la formatura?
Fai un salsicciotto e poi unisci?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° friselle di mammà (integrali)

Messaggioda Donna » 11 mag 2009, 7:42

Luciana_D ha scritto:Donna,queste mi piacciono tantissimo :D
Non e' che potresti schiarirmi le idee per quanto riguarda la formatura?
Fai un salsicciotto e poi unisci?


Tagli e fai un paninetto un po' schiacciato al cui centro farai un buco.
Lascia lieviatare bene, poi metti a cuocere per circa 20 minuti, non devi farli abbrustolire. Diviso a meta' il paninetto con il buco, rimetti a cuocere.
Grazie di averle portate su, me le metto come segnalibri perche' a inizio stagione me le faccio sempre, cominciano a stare dei pomodori quasi decenti.... :saluto:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: ° friselle di mammà (integrali)

Messaggioda Luciana_D » 11 mag 2009, 7:54

Donna,mi spieghi il perche' della presenza dell'uovo? :roll:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° friselle di mammà (integrali)

Messaggioda Donna » 11 mag 2009, 8:43

Luciana_D ha scritto:Donna,mi spieghi il perche' della presenza dell'uovo? :roll:

Perche' come per tutte le ricette, all'inizio le faccio eseguendo le istruzioni, poi comincio a modificarle nel caso....
Ti dico che secondo me puoi farne benissimo a meno, non ci ho visto nessuna motivazione se non per legare l'impasto.Piuttosto ci aggiungerei del malto o miele :saluto: se le fai prima tu dimmi pure altrimentri le faro' a fine settimana :saluto:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: ° friselle di mammà (integrali)

Messaggioda Luciana_D » 11 mag 2009, 9:35

Donna ha scritto:
Luciana_D ha scritto:Donna,mi spieghi il perche' della presenza dell'uovo? :roll:

Perche' come per tutte le ricette, all'inizio le faccio eseguendo le istruzioni, poi comincio a modificarle nel caso....
Ti dico che secondo me puoi farne benissimo a meno, non ci ho visto nessuna motivazione se non per legare l'impasto.Piuttosto ci aggiungerei del malto o miele :saluto: se le fai prima tu dimmi pure altrimentri le faro' a fine settimana :saluto:

Falle tu perche' io sto provando altro impasto.
Aspettavo diricevere risposte prima di procedere *smk*
La prossima faro' questa tua.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° friselle di mammà (integrali)

Messaggioda Donna » 1 giu 2009, 13:20

Rifatte..tanto la ricetta è simile a quella di Roberto, magari si possono unire in un unico thread....
stavolta ho tolto l'uovo, per me non serviva e ho diminuito il lievito tanto la Temp così calda aiutava... :saluto:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Prossimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee