Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Etta » 19 feb 2014, 20:04

Ragazze/i sono in pallone,devo prendere un forno elettrico da incasso per la mia nuova cucina ad Istanbul...allora,leggendo qua e la' ho trovato diverse diciture che non si' quanto servano e cisa significhino in parole povere..allora sinparte dalla distinzione tra firno elettrico e a gas,e fin qui ci sono,poi l'elettrico puo' essere STATICO o MULTIFUNZIONALE e ognuno di questi TRADIZIONALE o RAFFFREDDATO ( che significa?).Le funzioni del multifunzinale possono essere CONVENZIONENATURALE,FORNO ventilato,VENTILATO semplice (???), RESISTENZA inferiore ventilata,GRIGLIATURA tradizionale a porta chiusa (?),GRILL ventilato a porta chiusa (?).Ancora,la CLASSE efficienza,c'e' tanta differenza tra un A e un A-10%, A-20%, A-30% ?Cosa significa VENTILAZIONE tangenziale di raffreddamento?E' utile? Grazie a tutti coloro che mi daranno una mano...
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda anavlis » 20 feb 2014, 15:39

che confusione :shock: non potrò mai comprare un forno nuovo e spero che il mio regga ancora per tanto tempo!!!!!! :thud:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Gaudia » 20 feb 2014, 18:58

Etta devi farti consigliare dal rivenditore; se può interessarti io ho comprato un forno Neff multifunzione e mi trovo molto bene.
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Etta » 20 feb 2014, 19:35

Gaudia,anch'io ho un Neff multifunzione qui a Milano,volevo prendere uno per la seconda casa spendendo meno...
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda anavlis » 20 feb 2014, 19:54

Etta ha scritto:Gaudia,anch'io ho un Neff multifunzione qui a Milano,volevo prendere uno per la seconda casa spendendo meno...

puoi dire questo al rivenditore e lui saprà consigliarti.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Etta » 20 feb 2014, 21:16

Grazie Silvana..
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda pastadizucchero79 » 27 feb 2014, 22:58

Etta ha scritto:Grazie Silvana..

ciao silvana ,tu hai un neff ed un miele? mica ti ricordi i modelli? quale mi consiglieresti?
pastadizucchero79
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 20 ott 2010, 11:47

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda beasarti » 28 feb 2014, 10:33

Ciao,
capisco la tua confusione, ma se prendi un modello semplice per non spendere una cifra, l'importante è che abbia la cottura sia statica che ventilata, la possibilità di isolare le resistenze, ossia poter accendere solo sotto o solo sopra.
Il grill ce l'hanno tutti, se fosse di due diverse intensità sarebbe meglio (più o meno intenso il calore). Io ho un rex da 20 anni, che però a suo tempo doveva essere all'avanguardia, perchè ha la programmazione di cottura (è comoda, puoi programmare inizio fine e durata della cottura il giorno prima..) e la cottura a colpi di calore, che alterna grill e ventilato, è utile per grossi pezzi di carne, per roastbeef o simili.
Ne ho visti di recente dei bellissimi della Franke, ho assistito ad una dimostrazione, sono per casa ma hanno caratteristiche professionali. Costicchiano però...
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda anavlis » 28 feb 2014, 11:16

pastadizucchero79 ha scritto:
Etta ha scritto:Grazie Silvana..

ciao silvana ,tu hai un neff ed un miele? mica ti ricordi i modelli? quale mi consiglieresti?


Mi spiace, non posso risponderti io ma le amiche che hanno il NEFF :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Etta » 28 feb 2014, 15:40

beasarti ha scritto:Ciao,
capisco la tua confusione, ma se prendi un modello semplice per non spendere una cifra, l'importante è che abbia la cottura sia statica che ventilata, la possibilità di isolare le resistenze, ossia poter accendere solo sotto o solo sopra.
Il grill ce l'hanno tutti, se fosse di due diverse intensità sarebbe meglio (più o meno intenso il calore). Io ho un rex da 20 anni, che però a suo tempo doveva essere all'avanguardia, perchè ha la programmazione di cottura (è comoda, puoi programmare inizio fine e durata della cottura il giorno prima..) e la cottura a colpi di calore, che alterna grill e ventilato, è utile per grossi pezzi di carne, per roastbeef o simili.
Ne ho visti di recente dei bellissimi della Franke, ho assistito ad una dimostrazione, sono per casa ma hanno caratteristiche professionali. Costicchiano però...

E quali sono quelli che danno la possibilita' di accendere solo sopra o solo sotto?
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Etta » 28 feb 2014, 15:41

pastadizucchero79 ha scritto:
Etta ha scritto:Grazie Silvana..

ciao silvana ,tu hai un neff ed un miele? mica ti ricordi i modelli? quale mi consiglieresti?

Io ho un Neff B 1644..
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda beasarti » 1 mar 2014, 12:15

Non sono molto aggiornata, tu lo stai cercando su internet o nei negozi? Perchè se lo vedi di persona basta guardare la manopola che seleziona la cottura e lo vedi subito, deve esserci una sola barretta sotto o sopra. Di solito sopra c'è il grill rappresentato con una linea seghettata mentre la resistenza solo sotto è una linetta liscia.
Se invece c'è display non so, devi chiedere al negoziante. Per certe preparazioni il fatto di poter accendere la sola resistenza di sotto è comodo, tipo torte salate con ripieni molto umidi..
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Etta » 1 mar 2014, 15:20

Speravo avessi in mente delle marche e dei forni in particolare...grazie,Bea
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Luciana_D » 2 mar 2014, 6:42

Ci sarebbe da decidere prima se a gas o elettrico : Blink :
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Etta » 2 mar 2014, 20:17

Elettrico
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Luciana_D » 3 mar 2014, 6:32

Ventilazione tangenziale di raffreddamento vuol dire che ha una ventola che fredda la parte esterna,tangenziale appunto.
L'hanno quasi tutti i moderni,anche quello a gas.non ha nulla a che fare con la cottura.
Per il resto sei stata ben consigliata.

Ventola scorporabile a richiesta,calore da sopra o sotto a scelta,prendine una con modalita' scongelamento.Ti fara' da camera di lievitazione.
Se poi ne trovi una che puo' darti vapore stai a posto :D

Non chiedermi marche perche' io vado a gas ma senza spendere un occhio credo che le Whirlpool siano eccellenti.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda Etta » 3 mar 2014, 19:14

Grazie Lucy..
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: Forno,cosa conoscere,cosa valutare

Messaggioda beasarti » 4 mar 2014, 11:06

mi spiace Etta, ma come ti ho detto gli unici che ho visto in azione sono i Franke ma costano un botto! Il mio Rex ha 20 anni e funziona ancora benissimo, ma mi sa che fra poco sarò io a venire a chiedere consigli a te, che nel frattempo avrai dovuto scegliere!! :ahaha:
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee