° Focaccine semplici

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Messaggioda luvi » 30 apr 2007, 22:25

:D ecco le solite focaccine nella variante con erbe aromatiche...ho semplicemente aggiunto 20 gr di erbe aromatiche fresche tritate: timo, erba cipollina, salvia e rosmarino.
(pezzatura da 80 gr)
Immagine
luvi
 

Messaggioda pikkolin@ » 2 mag 2007, 12:01

:shock: Mamma mia che belle focaccine: sorpattutto quelle bucherellate! Ti copio immediatamente la ricetta, quindi, se ho capito bene, abbassando notevolmente l'apporto di lievito e allungando semplicemente il tempo di lievitazione.
pikkolin@
 
Messaggi: 232
Iscritto il: 9 gen 2007, 14:40
Località: Roma

Messaggioda luvi » 2 mag 2007, 14:00

pikkolin@ ha scritto::shock: Mamma mia che belle focaccine: sorpattutto quelle bucherellate! Ti copio immediatamente la ricetta, quindi, se ho capito bene, abbassando notevolmente l'apporto di lievito e allungando semplicemente il tempo di lievitazione.

la mia ricetta è testata con le dosi indicate :D
.. poi sono state suggerite modifiche e/o migliorie...vedi tu la strada che vuoi seguire.. poi dicci i risultati..:D
luvi
 

Messaggioda pikkolin@ » 4 mag 2007, 11:00

Grazie Luisa, sempre gentilissima.
pikkolin@
 
Messaggi: 232
Iscritto il: 9 gen 2007, 14:40
Località: Roma

Messaggioda Pratolina » 4 mag 2007, 18:59

Io vendo tutti i tipi di malto (tipo miele) ma ogni volta che l'ho usato (negli impasti dolci) ha sempre appesantito tutto.

Come si usa e dove si compra quello in polvere?
Stefania
Pratolina
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 28 feb 2007, 1:32

Messaggioda luvi » 5 mag 2007, 10:36

una volta lo trovavo in farmacia in scatola contenente bustine nel reparto dietetiuco/sportivo.. poi non l'ho più trovato e sono passata a comparalo direttamente da un fornaio in piccole dosi sfuse.
Avevo fatto ricerche on line ma alla fine vendevano quantitativi mostruosi nei siti del fai da te della birra.. :D
luvi
 

Messaggioda luvi » 18 mag 2007, 22:28

:D la storia delle FOCACCINE continua.. oggi le ho rifatte nella mia ricetta classica, dopo la prima lievitazione di mezz'ora con pezzatura da 80 gr, ne sono venute 20 , tre teglie da 6 e ne avanzavano due per una quarta infornata allora ho voluto fare un esperimento ...

Dopo una seconda mezz'ora da quando avevo fatto le palline ho steso tutte le focaccine mentre le ultime due le ho solo rigirate con la parte umida, che stava sotto all'aria, l'ho leggermente infarinata e con lo stampo in metallo da rosette le ho "stampate" premendo più a fondo possibile..le ho lasciate nella scatola di plastica col coperchio per un'altra ora poi le ho rigirare con l'incisione verso il basso e .. sono andata avanti con i tempi delle focaccine.
Le focaccine sono state infornate dopo 2 ore di lievitazione, una teglia alla volta.. con le indicazioni che ho già messo.
poi ho alzato la temperatura del forno a 240 °C e ho messo anche la teglia con l'acqua nel forno ventilato, in alto.
ho spruzzato un po' d'acqua e ho infornato le due focccinerosette che nel frattempo avevano raggiunto le 3 ore di lievitazione.
Ho cotto 10 minuti con acqua a 240 °C e poi ho tolto l'acqua e continuato a cuocere altri 10 minuti abbassando la temperatura a 210°C.

Con mio stupore le focaccinerosette sono cresciute molto, e si sono cotte velocemente, togliendole ho notato che erano molto leggere.. la mia speranza era che avessero creato delle camere d'aria un po' più ampie del solito.. ho aspettato che si freddassero e ne ho tagliata una.. purtroppo l'alveolatura è larga ma non grossa.. la crosta è rossa , croccante e sottile, la mollica soffice, ed elastica.. ma da quell'unico taglio per ora non ho scoperto camere d'aria da prendere in considerazione...ma se guardate bene la foto del taglio..la luce passa leggermente attraverso..:D

Domani le assaggio sono proprio curiosa del sapore...

Il mio esperimento era nato dal fatto che queste mie focaccine , stendendole con le mani in cottura poi si gonfiano molto nella parte centrale facendo quasi una cupola.. chissà cosa sarebbe successo stampando la stessa quantità di impasto (80 gr), trattato in modo identico ?

Ecco tre foto

Immagine
Immagine
Immagine
luvi
 

Messaggioda luvi » 18 mag 2007, 22:39

:D quando le ho sfornate mi è venuto in mente Potito.. chissà se avessi avuto l'idea e il coraggio di lasciarle lievitare tutta la notte cosa sarebbe successo ?

Che dite Mastri Panificatori, al prossimo giro, provo con altre due? :D
luvi
 

Messaggioda PierCarla » 19 mag 2007, 8:33

Ho deciso che ora le preparo! Diminuendo il lievito e aggiungendo piu acqua come suggerito da Adriano. Sappi che se mi escono uno schifo me la prenderò con te! :wink:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda luvi » 19 mag 2007, 8:43

:D ...a disposizione..anche per le colpe!:D
se mai prova a impastarle con una percentuale di farina forte..e non eccedere troppo con l'acqua..

oggi io e mio marito ci siamo SLURPATE le due focaccinerosette con burro e marmellata.. sapore davvero buono..ancora soffici dentro..

:D
luvi
 

Messaggioda PierCarla » 19 mag 2007, 9:05

L'impasto è pronto. Ho fatto mezza dose aumentando l'acqua a 280, usando 400 gr di farina 0 e 100 gr di farina 00 e diminuendo il lievito a 12 gr. E' molto idratato ma non credo mi darà problemi per la formatura, basta ungersi leggermente le mani. A piu tardi..... :wink:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda Maria Francesca » 19 mag 2007, 11:28

Luvi, che meraviglia, sono delle rosette meravigliose, da qui a poco, ti verranno anche ben vuote all'interno!!! :lol:
Avatar utente
Maria Francesca
 
Messaggi: 168
Iscritto il: 25 nov 2006, 23:54
Località: Pizzo

Messaggioda luvi » 19 mag 2007, 12:39

Maria Francesca ha scritto:Luvi, che meraviglia, sono delle rosette meravigliose, da qui a poco, ti verranno anche ben vuote all'interno!!! :lol:
:D
grazie ma non sono rosete.. l'impasto è con l'olio..:D comunque era solo una prova...non mi interessa più di tanto arrivare al vuoto dentro.. ma al buono...ma non mi sarei lamentata se ci fossi arrivata quasi per sbaglio..:D
luvi
 

Messaggioda PierCarla » 28 mag 2007, 11:29

Eccole, altrimenti poi dici che non le ho fatte!
Manca la foto della seconda sfornata, schiacciate con le dita e sparite subito come pure queste.
Grazie
Immagine
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda luvi » 28 mag 2007, 11:34

:D
grazie..
buone vero? però non le hai spennellate con olio appena sfornate? :D
luvi
 

Messaggioda PierCarla » 28 mag 2007, 13:43

Non ho fatto in tempo con la prima sfornata! :oops:
L'altra dose invece abbondante olio e sale! Molto leggere e poco unte.
Grazie
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda luvi » 28 mag 2007, 15:26

:D :D :D
luvi
 

Re: Focaccine semplici

Messaggioda milli » 7 mar 2008, 18:53

Luisa, sono bellissime! D:Do
Le voglio fare anch'io per la merenda dei ragazzi a scuola.
Tu come ti regoli per la congelazione ? E al mattino quanto tempo prima le tiri fuori dal congelatore per metterle nello zaino? :
Milli
Milli
grace under pressure
Avatar utente
milli
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 23 giu 2007, 9:06
Località: Tivoli

Re: Focaccine semplici

Messaggioda luvi » 7 mar 2008, 20:48

le faccio spesso per le merende di scuola e a casa il pomeriggio.. così "bianche" o a mop' di pizzetta.
Solitamente io le surgelo dopo che si sono raffreddate bene su una griglia. Le metto in un sacchetto grande trasparente ben chiuso ..poi le scongelo al momento al microonde.. fai una prova.. pochi minuti al microonde o se hai il programma scongelamento nel microonde è ancora meglio perchè non rischi di ammorbidirle troppo.
Altrimenti potresti toglierle dal freezer la sera prima di andare a letto...

aspetto foto e tue prove, qui, presto :D
luvi
 

Re: Focaccine semplici

Messaggioda luvi » 9 apr 2008, 9:15

facendo lo stesso impasto di queste mie focaccine ieri pomeriggio sono venute alla luce le PANFOCACCINE con sorpresa ! :D
con sorpresa: wurstel, quadrotti di Emmental, di speck, olive nere.

Dopo i primi 30 min di lievitazioni ho formato delle palline da 40 gr, dopo averle formate ho inserito da dietro il pezzetto di farcitura e richiudete con cura; lasciate lievitare spennellati da olio per la restante 1 ora e 30.
Infornate a forno ventilato a 210°C per 14 minuti.
Appena sfornati spennellare con olio.


Per identificare il gusto diverso ho fatto tagli diversi a secondo della "sorpresa"
Sapore buonissimo, profumate al gusto della "sorpresa" e croccanti ma non "pesanti" come palline di pizza fritta! La prossima volta proverò con pezzatura ancora più piccola tipo 20/30 gr.
Immagine
Immagine
luvi
 

Precedente

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee