focaccia barese

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

focaccia barese

Messaggioda maria70 » 10 nov 2010, 20:43

La focaccia di oggi è proprio riuscitissima : Thumbup : , innanzitutto devo dire che quando inizio ad impastare non sono sicura neanche io di cosa verrà fuori, sono tanti i fattori che contribuiscono ad una buona riuscita del prodotto finale, la fase più importante credo sia la lievitazione, in particolare la temperatura e il tempo : orologio: .... Io spesso mi regolo ad occhio.
Ad esempio d'inverno quando fa molto freddo uso mettere l'impasto sul termosifone o su una pentola di acqua calda. :fiori:
Per realizzare una tipica focaccia barese, bella alta, morbida e croccante sotto, occorre mettere nell'impasto qualche patata cotta e passata, far lievitare la massa direttamente nella teglia e spargere i pommodori delicatamente prima di infornare, non dimenticate qualche oliva e un pizzico di origano. FACILE E BUONA. :cin cin: Appena imparo metto qualche foto!!!
Avatar utente
maria70
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 17 ott 2010, 11:23
Località: Adelfia (Bari)

Re: focaccia barese

Messaggioda Sandra » 10 nov 2010, 20:56

Scusa Maria e la ricetta? :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: focaccia barese

Messaggioda maria70 » 10 nov 2010, 21:22

Scusa ma di solito faccio tutto ad occhio, all'inizio pesavo solo la farina, ora non ne ho più bisogno, comunque vediamo se posso aiutarti.....
Per una teglia da 28 cm. metto:
250 g. di farina 00
250 g. di semola rimacinata
un pugnetto di farina integrale (non obbligatorio, ma viene più saporita e più alta)
200 g. di patate lesse e passate
lievito di birra
acqua e sale q.b.
Per condire
pomodorini, olio, origano, olive e sale q.b.
Come ho già detto metti l'impasto direttamente nella teglia, già unta, e fallo lievitare al caldo un paio di ore, ogni tanto dai una occhiata, può volerci di meno o di più, poi condisci e metti in forno caldo.
Spero vi riesca bene come la mia. :saluto:
Avatar utente
maria70
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 17 ott 2010, 11:23
Località: Adelfia (Bari)

Re: focaccia barese

Messaggioda Rossella » 11 nov 2010, 7:46

lievito di birra
acqua e sale q.b.

grazie Maria :D
riesci a darci il peso del LDB e della quantità di acqua utilizzata, il q. b. non sempre è utile senza conoscere l'idratazione della pasta.
In attesa delle tue foto :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: focaccia barese

Messaggioda misskelly » 11 nov 2010, 8:01

buona Maria.....perchè si mette la semola?.....non la rende dura?... :|?
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: focaccia barese

Messaggioda Sandra » 11 nov 2010, 9:07

Grazie Maria!!Quando avrai risposto a Ross sara' quasi perfetto!!Che avatar stupendo!!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: focaccia barese

Messaggioda Luciana_D » 11 nov 2010, 9:35

Sandra ha scritto:Grazie Maria!!Quando avrai risposto a Ross sara' quasi perfetto!!Che avatar stupendo!!! :D

Verissimo :clap: :clap:
Che bello potere dare un volto di chi scrive : Love :
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: focaccia barese

Messaggioda maria70 » 11 nov 2010, 15:52

Grazie per i complimenti al mio avatar, in realtà devo ringraziare mio marito che me lo ha messo, io da sola non ci sarei mai riuscita *smk* . Scusate se la mia ricetta è imprecisa ma è la mia prima volta.
Comunque per quanto riguarda il lievito io trovo sia molto efficace la bustina di lievito secco attivo da 25 g. (equivalente a un panetto di lievito di birra), per mezzo chilo di farina è sufficiente, il lievito va sciolto in acqua calda con un cucchiaino di zucchero : Thumbup : .
L'impasto per la focaccia deve venire abbastanza morbido e un po appiccicoso (anche perchè c'è la patata), ma comunque io lo lavoro sulla spianatoia aiutandomi con un la farina e un coltello per staccare la pasta che rimane attaccata alla spianatoia. Si può fare anche un impasto più liquido da lavorare in una coppa di plastica con una sola mano che rimane invischiata di pasta appiccicosa, e poi si fa colare il tutto nella teglia per la lievitazione :thud: , io preferisco lavorarla sulla spianatoia aiutandomi come ho detto con la farina e le mani un po unte, e chiaro che l'impasto in questo caso lo tengo un po più sostenuto. Diciamo che per mezzo chilo di farina ci vorranno 250 g di acqua CALDA circa e forse un po di più.
La semola è essenziale, però mi raccomando di usare quella rimacinata e non il semolino che è a grana più spessa e indurisce molto. La semola e il pugno di farina integrale non incide sulla morbidezza, ma rende la focaccia più saporita D:Do .
Grazie a tutti e : Love :
Avatar utente
maria70
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 17 ott 2010, 11:23
Località: Adelfia (Bari)

Re: focaccia barese

Messaggioda Sandra » 11 nov 2010, 18:16

devo ringraziare mio marito che me lo ha messo, io da sola non ci sarei mai riuscita


Veramente al limite per la tua bellezza devi ringraziare i tuoi genitori!!! :lol: :lol: Grazie per le ulteriori spiegazioni :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee