° Flan Parisien

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, anavlis

° Flan Parisien

Messaggioda Rossella » 14 feb 2007, 21:54

Flan parisien dal blog di Amuses bouche


Preparazione 30 minuti
Riposo 1 ora
Cottura 30 minuti
teglia da 24


Per 8 pers.

1 rotolo di pasta sfoglia
3 uova
150 zucchero
70 maizena
2 cc estratto vaniglia liquida
15 cl panna
60 cl latte

Preparate il flan.
Sbattete le uova con metà zucchero fino a farli diventare bianchi. Aggiungete maizena, vaniglia e panna.
Scaldate il latte e il resto dello zucchero , portate ad ebollizione e aggiungete togliendo dal fuoco il composto precedente .
Rimettete sul fuoco e mescolate di continuo. Quando la crema di addensa togliere dal fuoco e versare in una ciotola. Coprite e lasciate raffreddare.
Stendere la sfoglia in una teglia dai bordi alti e rimettetela in frigo.
Scaldare il forno a 210C°
Versare la crema sulla pasta, livellare e infornare
Cuocere 20 min a 210C° poi 10 minuti a 240C°. Se non si colorisce passare sotto il grill per qualche secondo.
Lasciar raffreddare e gustare.
Ultima modifica di Rossella il 16 feb 2007, 11:01, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda PierCarla » 15 feb 2007, 12:49

Mi sai dire le dimensioni della teglia che hai usato? :wink:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 1012
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda Rossella » 15 feb 2007, 13:13

PierCarla ha scritto:Mi sai dire le dimensioni della teglia che hai usato? :wink:

Ti dico subito e colgo l'occasione per fare alcune precisazioni:
Ho utilizzato una tortiera da 26cm, per la quantità di crema ti consiglio di usarne una non superiore a 24cm.
quando la crema si è freddata visto che si presentava abbastanza soda ho allungato un pò con altra panna fresca, diciamo 50gr.
Ho aumentato il tempo di cottura del flan ma anche cosi secondo me la base dovrebbe venire più cotta, credo che sarebbe opportuno eseguire prima una precottura della base, al solito modo(Foderi di carta forno la teglia, stendi la sfoglia, copri con altra carta forno, metti su un'altra teglia pesante in forno a 200-210° per circa 15 minuti, ) e poi aggiungere la crema, terminare la cottura finchè si crea una bella doratura.
Il Flan è davvero buono.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda PierCarla » 15 feb 2007, 13:20

Grazie.
Ho letto nella ricetta che si può usare sia pasta sablée che pasta brisée e credo che anche in questi casi sia meglio fare la classica cottura in bianco per pochi minuti.
Che ne pensi?
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 1012
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda Rossella » 15 feb 2007, 13:27

PierCarla ha scritto:Grazie.
Ho letto nella ricetta che si può usare sia pasta sablée che pasta brisée e credo che anche in questi casi sia meglio fare la classica cottura in bianco per pochi minuti.
Che ne pensi?

secondo me si, bisogna cuocere in bianco almeno un pò.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Typone » 15 feb 2007, 13:48

I pasticceri francesi usano la pasta sfoglia...Lo dico adesso mentre la Vacchi non c'è perché mi farebbe una capa tanta...Hahahahahaha!!!!!

T.
Typone
 

Messaggioda Dida » 16 feb 2007, 8:48

Posso fare il flan sabato per domenica o soffre?
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda pikkolin@ » 16 feb 2007, 9:14

Che bella: pensi vada bene per un dopo pasto? Vorrei prepararla per domenica e ho visto che è piuttosto veloce da fare.
pikkolin@
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 9 gen 2007, 14:40
Località: Roma

Messaggioda Typone » 16 feb 2007, 9:41

Dida ha scritto:Posso fare il flan sabato per domenica o soffre?

Non dovrebbe soffrire se lo lasci in un posto fresco e asciutto ma non in frigorifero...

T.
Typone
 

Messaggioda Typone » 16 feb 2007, 9:42

pikkolin@ ha scritto:Che bella: pensi vada bene per un dopo pasto? Vorrei prepararla per domenica e ho visto che è piuttosto veloce da fare.

E piuttosto consistente come dolce...Dipende da cosa servi prima. In Francia non è un dolce da dopopasto, piuttosto da thè o merenda...

T.
Typone
 

Messaggioda Rossella » 16 feb 2007, 9:42

Typone ha scritto:
Dida ha scritto:Posso fare il flan sabato per domenica o soffre?

Non dovrebbe soffrire se lo lasci in un posto fresco e asciutto ma non in frigorifero...

T.

Sono daccordo...NO frigorifero.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda maxsessantuno » 16 feb 2007, 9:46

Cara Rossella, è importantissimo dire il diametro della teglia e anche il peso della sfoglia. Hai usato qualche marca particolare per la sfoglia?
Si possono fare anche in monoporzione in tegliette antiaderenti da 10cm? Che ne dici?
Grazie
LA MAX 61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda Rossella » 16 feb 2007, 10:06

maxsessantuno ha scritto:Cara Rossella, è importantissimo dire il diametro della teglia e anche il peso della sfoglia. Hai usato qualche marca particolare per la sfoglia?

Utilizza una teglia da 24, la sfoglia era da 270 gr.la marca non la ricordo :oops:

maxsessantuno ha scritto:Si possono fare anche in monoporzione in tegliette antiaderenti da 10cm? Che ne dici?
Grazie
LA MAX 61°

Come dei piccoli flan :-P o :p belli.
ciao buona giornata.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Dida » 16 feb 2007, 10:36

Ross e Ty altro quesito: secondo voi posso preparare la crema il giorno prima e assemblare e cuocere il giorno dopo?
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda Rossella » 16 feb 2007, 10:42

Dida ha scritto:Ross e Ty altro quesito: secondo voi posso preparare la crema il giorno prima e assemblare e cuocere il giorno dopo?

si.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Dida » 16 feb 2007, 11:45

Merci.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda Sandra » 26 feb 2007, 11:50

Typone ha scritto:I pasticceri francesi usano la pasta sfoglia...Lo dico adesso mentre la Vacchi non c'è perché mi farebbe una capa tanta...Hahahahahaha!!!!!

T.


Si approfitta della mia assenza!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9019
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Rossella » 26 feb 2007, 11:53

Sandra ha scritto:
Typone ha scritto:I pasticceri francesi usano la pasta sfoglia...Lo dico adesso mentre la Vacchi non c'è perché mi farebbe una capa tanta...Hahahahahaha!!!!!

T.


Si approfitta della mia assenza!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Perchè non ci dai la Tua ricetta di questo dolce fantastico, ho un pò di panna fresca da smaltire in frigorifero.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Sandra » 26 feb 2007, 15:48

Rossella ha scritto:
Sandra ha scritto:
Typone ha scritto:I pasticceri francesi usano la pasta sfoglia...Lo dico adesso mentre la Vacchi non c'è perché mi farebbe una capa tanta...Hahahahahaha!!!!!

T.


Si approfitta della mia assenza!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Perchè non ci dai la Tua ricetta di questo dolce fantastico, ho un pò di panna fresca da smaltire in frigorifero.


Perche' sono anni che non lo faccio e mi ricordo che seguii la ricetta del vecchio libro di cucina, il primo che ho avuto e non vi era pasta.Era piuttosto tipo Far breton senza nulla.Solo latte, burro, farina, uova, zucchero e vaniglia.Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9019
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda felicita » 3 apr 2007, 18:07

io lo preparo senza sfoglia anche perchè in francia l'ho mangiato così . :lol:
felicita
 
Messaggi: 122
Iscritto il: 3 apr 2007, 15:11

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee