fiocchi di neve di Anna Cortiana

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

fiocchi di neve di Anna Cortiana

Messaggioda miao » 27 mag 2016, 16:41

http://app.gruppolapastamadre.it/r2052/#ricetta/2052
autore della Ricetta emilio Tirabasso
http://app.gruppolapastamadre.it/r2052/#ricetta/2052
INGREDIENTI :
250 g farina forte (io 200 forte e 50g. una o tipo 2)
100 g.latte
100g. pasta madre( o 7 g. lievito)
1 uovo
50g. burro
50 g. zucchero
CREMA AL LATTE:
250g. latte
50 g. zucchero
amido di mais 25 g.
ricotta 100 g.
zuchero 3 cucchiai( a velo)
panna 200 grammi

PROCEDIMENTO:
mettere in planetaria tutti gli ingredienti tranne il burro da incorporare quando s'incorda l'impasto ,burro a t.a. in tre volte
far raddoppiare l'impasto , poi formare una ventina di palline pirlandole bene
farle raddoppiare ( ho impastato la sera prima e infornate in mattinata )

cuociono in forno statico a 170 g. per 10 minuti se si vogliono farcire con la crema al latte farlo quando sono ancora calde , a me piacciono con la marmellata e yogurt greco
La foto c'e' l'ho sullo smartfon dopo vela metto :saluto:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: fiocchi di neve di Anna Cortiana

Messaggioda anavlis » 28 mag 2016, 7:39

Aspetto la foto :hi
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: fiocchi di neve di Anna Cortiana

Messaggioda miao » 29 mag 2016, 22:33

20160527_115404.jpg
miao ha scritto:http://app.gruppolapastamadre.it/r2052/#ricetta/2052
autore della Ricetta emilio Tirabasso
http://app.gruppolapastamadre.it/r2052/#ricetta/2052
INGREDIENTI :
250 g farina forte (io 200 forte e 50g. una o tipo 2)
100 g.latte
100g. pasta madre( o 7 g. lievito)
1 uovo
50g. burro
50 g. zucchero
CREMA AL LATTE:
250g. latte
50 g. zucchero
amido di mais 25 g.
ricotta 100 g.
zuchero 3 cucchiai( a velo)
panna 200 grammi

PROCEDIMENTO:
mettere in planetaria tutti gli ingredienti tranne il burro da incorporare quando s'incorda l'impasto ,burro a t.a. in tre volte
far raddoppiare l'impasto , poi formare una ventina di palline pirlandole bene
farle raddoppiare ( ho impastato la sera prima e infornate in mattinata )

cuociono in forno statico a 170 g. per 10 minuti se si vogliono farcire con la crema al latte farlo quando sono ancora calde , a me piacciono con la marmellata e yogurt greco
La foto c'e' l'ho sullo smartfon dopo vela metto :saluto:
Allegati
20160527_115327.jpg
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: fiocchi di neve di Anna Cortiana

Messaggioda anavlis » 30 mag 2016, 9:34

Hai fatto le brioche senza riempirle di crema? hai usato LM, difficoltà?
ti sono venute bene :hi forse un poco palliduccie :|?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: fiocchi di neve di Anna Cortiana

Messaggioda miao » 30 mag 2016, 9:50

Ho usato lievito madre <hay difficoltà nessuna,la cottura dice 10 minuti,sono morbidissime,alla crema toglierei la maizena e metterei farina semplice ,le abbiamo gustate con marmellata di fragole fatta fa me, e yogurt greco ,per me una goduria,per il riempimento delle crema si fa quando è ancora bella calda la brioche con la sacca a poke *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee