Filone con Saraceno e strutto

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Juanas » 11 mar 2010, 10:41

FILONE SARACENO E STRUTTO
il mio pane settimanale, che ha sempre varianti a go-go...e con metodo.... personalizzato da decenni!

Immagine

500 g farina 0
100 g farina grano saraceno
40 g strutto morbido
1 1/2 cucchiaino sale fino
1 cucchiaino zucchero
1 bustina lievito secco MF + acqua tiepida, circa ml 280
1 Cucchiaio di olio evo per la spennellatura
1 Cucchiaio di semi di sesamo

Nel robot mescolare le farine, zucchero lievito e strutto, poi aggiungere acqua e sale, introducendo dal bocchettone della ciotola.
Deve iniziare a incordarsi alla parete, abbassare a vel 4 e, senza che si sforzi il motore, se è della consistenza semimorbida del pane tipo nordico non fa fatica, lo si lavora per 3-4 minuti.
Immagine

Immagine

A mano lo si aggiusta a panetto, lo si fa lievitare tre ore abbondanti, rompendo la lievitazione a metà tempo, coperto da telo e plastica , poi si forma il filone, si fanno delle incisioni in diagonale, si spennella con emulsione di olio d'oliva e acqua, è importante per la croccantezza non dura della crosta, si cosparge con sesamo, e si lascia riposare coperto ancora per tre quarti d'ora. Ho preso i tempi dalle foto del passo passo, perché si deve procedere alla cottura solo dopo questi stadi di lavorazione e lievitazione, controllando "a vista"!!!

Immagine

Immagine

Cuocere in forno ventilato a 200° C per 12-15 minuti, quindi abbassare a 155°C per altri 30-35 minuti.
Spegnere il forno, lasciare dentro un paio di minuti!



Lasciare raffreddare su una gratella, scoperto, per fare finire l'assorbimento dell'eventuale vapore, tagliarlo solo quando è completamente freddo.
E' molto saporito e la sua consistenza è gradevolissima, a me piace la mollica corta, quasi friabile!
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Luciana_D » 11 mar 2010, 12:00

Magnifico passo passo,Ivana.Grazie :D
Noto che cuoci a temperature piuttosto basse. E' una tua abitudine o e' il tipo di pane che lo richiede?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Sandra » 11 mar 2010, 12:08

Grazie Ivana!!Provero',pero' vorrei dello strutto buono!! :|?
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8432
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Rossella » 11 mar 2010, 12:37

Luciana_D ha scritto:Magnifico passo passo,Ivana.Grazie :D
Noto che cuoci a temperature piuttosto basse. E' una tua abitudine o e' il tipo di pane che lo richiede?

stessa domanda :D e, mille grazie *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda anavlis » 11 mar 2010, 12:44

Grazie Ivana! e complimenti per questo bellissimo pane : WohoW :
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10420
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda jane » 11 mar 2010, 14:14

Grazie Ivana, con il passo passo e le spiegazioni ho tutto capito
lo farò quando saremo a casa
non so se troverò lo strutto :|?
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Juanas » 11 mar 2010, 14:38

Scusate, non avevo segnato l'opzione delle risposte!!! :roll:

Dunque, questa è la temperatura che ho scelto per la mia cottura, sempre ventilato, senza acqua all'interno, Franke di 18 anni fa, non ho mai superato i 200°C, e per le pezzature più piccole pochi minuti a 190°C, poi abbasso a 150°C.
Non so se dipende dal forno, ma anche nelle istruzioni si consigliano temperature molto più basse di altri forni!
Il risultato è sempre ottimo, cotto bene internamente, una crosta meravigliosa, croccante ma non dura, è come mangiare una torta !

Grazie *smk*
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda nicodvb » 11 mar 2010, 17:52

Bellissimo, Ivana.

Che forno è il Franke, che ha di particolare?
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Juanas » 11 mar 2010, 17:58

Ciao Niko...
una mia esperienza personale...avevo questa marca negli anni sessanta, vivendo all'estero...poi tornando in Italia...ho visto invece che è una ottima marca italiana, in genere ad incasso, abbinato ai piani di lavoro in acciaio., e sono stata felice di riaverlo!!!!
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Clara » 13 mar 2010, 21:22

L'ho fatto, buono, veramente particolare nel gusto :D
Invece di un filone unico ne ho fatti 4 più piccoli, così li congelo e li consumeremo
in settimana :D
Grazie Ivana :D

Immagine

Immagine
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda nicodvb » 13 mar 2010, 22:01

che belli ti sono venuti!
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Juanas » 13 mar 2010, 23:01

Clara, io lo faccio intero.poi taglio a fette come vedi nella prima foto e a cinque alla volta le metto in sacchetti da freezer, conviene, perché penso che per la cottura sia meglio a filone unico, forse avrai dovuto fare più attenzione!

Immagine
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Clara » 14 mar 2010, 9:03

Grazie Nico,
grazie Ivana, vero, potevo fare anche così, intero e poi congelarlo a pezzi, non ci ho pensato :? :D
Però vedo che tu sopra gli hai anche messo il sesamo :D :wink:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Juanas » 14 mar 2010, 9:24

Non l'ho scritto nella ricetta?
Sono sbadata...ma questo non era neppure un cucchiaio raso, era il fondo di una bottiglietta!
Serve per "addolcire" il sapore amaro della farina di saraceno!

Che farina di saraceno hai usato, Clara?
La mia è farina bio, nei sacchetti bianco a striscia verde!
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Clara » 14 mar 2010, 9:30

E' della linea "farine magiche" Lo Conte :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Juanas » 14 mar 2010, 9:52

Vedo che ha l'aspetto più rustico, la mia è stata raffinata!

Avevo scritto il sesamo!!!! :wink:

Buona domenica...poi metto una torta salata antica, con la pasta povera e le erbette, vegetariana!
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Clara » 14 mar 2010, 11:21

Juanas ha scritto:Vedo che ha l'aspetto più rustico, la mia è stata raffinata!


In effetti ho notato che il mio è più scuro :( devo cercarne anch'io una più raffinata, il tuo mi piace di più :D

Juanas ha scritto:Avevo scritto il sesamo!!!! :wink:


Sì Ivana, l'avevi scritto il sesamo, la sbadata sono io :roll: :lol:
*smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda susyvil » 14 mar 2010, 12:49

Ne avrò di cose da fare appena smetterò la dieta....questo pane bellissimo è una di quelle!!! :D ...grazie Nonna Ivana! *smk*
Clara, sbaglio o ultimamente la tua passione per i lievitati sta aumentando? ;-)) *smk*
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda Clara » 14 mar 2010, 16:51

susyvil ha scritto:
Clara, sbaglio o ultimamente la tua passione per i lievitati sta aumentando? ;-)) *smk*


;-)) ;-)) Assunta, sei un'attenta osservatrice 8)) :wink: :D *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Filone con Saraceno e strutto

Messaggioda ugo » 14 mar 2010, 17:30

Grazie Ivana!
Mi incuriosisce e credo che lo proverò.
Ugo
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Prossimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee