Filetto al pepe verde

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Filetto al pepe verde

Messaggioda Rossella » 13 apr 2014, 14:47

Immagine

E' da tempo che Giulio mi chiede il filetto al pepe verde, stranamente non è presente sul forum, Sandra non deve amarlo abbastanza :cool:
Ricetta trovata QUI,nel caso in cui, non rispondesse alla tradizione, prendetevela con Lui ^sch^
Filetto al pepe verde

4 medaglioni di filetto di manzo alti circa 3 cm (800-900 g di peso)
2 cucchiai di pepe verde (è consigliabile utilizzare quello conservato in salamoia)
20 g di burro chiarificato
4 cucchiai di panna fresca
2 rametti di rosmarino
senape q.b.
un bicchierino di brandy
sale q.b.

Su un tagliere da cucina schiacciare i grani di pepe verde; poi, in una padella antiaderente del diametro di 28 cm, si scaldi il burro e vi si rosolino i medaglioni di filetto di manzo per circa un minuto per parte; terminata la rosolatura si salino e si mettano su un piatto, si aggiunga il pepe schiacciato e si sfumi il tutto con il brandy fino alla sua completa evaporazione. Terminata questa operazione si proceda aggiungendo la senape, il rosmarino e la panna; si faccia addensare il tutto e poi si mettano di nuovo i medaglioni del filetto di manzo in padella; terminare la cottura su entrambi i lati dei pezzi di carne, aggiustare di sale e poi servire.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Filetto al pepe verde

Messaggioda Gaudia » 13 apr 2014, 17:48

Non lo faccio mai perchè ho paura del flambè: mi terrorizza il fuoco e quando lo prepara mio figlio, che lo ama alla follia, esco dalla cucina terrorizzata. A Natale, mentre friggevo le panelle, mi ha preso fuoco la carta assorbente che avevo messo su un vassoio e sono entrata nel panico. Per fortuna che mio marito e i nostri amici erano lì e hanno preso in mano la situazione altrimenti non so come sarebbe finita.
Tornando alla ricetta, mio figlio non mette nè la senape nè il rosmarino; poi è tutto uguale.
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Filetto al pepe verde

Messaggioda anavlis » 14 apr 2014, 9:31

Questa è una ricetta che alcuni anni fa facevo spesso :-P o :p: :-P o :p: ma perchè non l'ho più fatto (I think)
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Filetto al pepe verde

Messaggioda titione06 » 14 apr 2014, 13:21

bella ricetta!!anch'io la faceva spesso e poi...... :oops:
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: Filetto al pepe verde

Messaggioda Clara » 14 apr 2014, 14:17

Già, anch'io è da un po' che non lo faccio :sad:
La ricetta è uguale anche per me, senza senape e rosmarino.
Metto il burro, i grani di pepe abbondante ed uno spicchio di aglio nella padella a rosolare leggermente.
Intanto a parte preparo la panna facendola scaldare e, se troppo densa, la diluisco con un po' di latte.
La carne girata e sigillata anche di lato, e lasciata andare pochissimi minuti,
la salo e verso sopra la panna ancora per 1 minuto, giusto che prenda il calore, e via nel piatto.
Si rischia facilmente una cottura troppo avanzata, mentre deve restare rosso all'interno.
E poi naturalmente la scarpetta D:Do :lol:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6377
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee