° Filetti di sogliola al vino bianco

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Filetti di sogliola al vino bianco

Messaggioda maxsessantuno » 4 apr 2008, 8:50

Immagine

Per 4 persone
2 sogliole di grossa taglia o 3 di media taglia, dalle quali ricavare 4 filetti da ognuna.
1 bicchiere di fumetto di pesce ricavato dalle lische delle sogliole (Porro-carote-sedano aromi ed acqua, salato alla fine)
2 cucchiai di farina bianca
1 bicchiere di vino bianco aromatico (tocaj-traminer)
50 gr. di burro
50 gr. di parmigiano grattugiato
olio evo per friggere.Oppure olio di semi se preferite ma è un'altra cosa.


I° FASE
Infarinare i filetti salati e pepati e friggerli rapidamente in abbondante olio evo, senza farli colorare troppo.
Scolarli, passarli alla carta assorbente e conservare al caldo

II° FASE

In una adeguata padella versare il vino ed unire il burro, tutto a freddo e far sciogliere
Unire anche il fumetto e far ridurre della metà. Mantenere in bolore a fiamma bassissima
Unire i filetti di sogliola fritti in precedenza e far cuocere 2 minuti circa, giusto il tempo che la farina si gonfi.

III° FASE
In piatti caldissimi spargere un poco di parmigiano sul fondo e poi sistemare i filetti di sogliola( piatto nero a far da contraso se piace)
Spolverizzare con il parmigiano grattugiato
Irrorare con la riduzione di vino e fumetto. Attendere 1/2 minuto prima di servire

Patate novelle bollite a far da contorno

Un pizzichino di noce moscata in polvere se piace. Un ciuffo di prezzemolo riccio.Una rosa di buccia di pomodoro.

Segue foto
LA MAX61°

P.S. Scusate avevo omesso mezzo passaggio. Andavo a memoria
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Filetti di sogliola al vino bianco

Messaggioda Rossella » 4 apr 2008, 13:38

In piatti caldissimi spargere un poco di parmigiano sul fondo e poi sistemare i filetti di sogliola

tutto buono, questo passaggio preferisco saltarlo :lol: :lol: 8))
grazie max
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Filetti di sogliola al vino bianco

Messaggioda maxsessantuno » 4 apr 2008, 14:49

guarda Rossella che il parmigiano deve essere solo un pizzico. Anch'io non amo molto coprire il pesce (soprattutto) con altri sentori. I piatti devono essere ben caldi. Il pesce con piatti freddi o tiepidi è squallido.
Addiziono foto oltre tempo max per modificare da solo. Pensaci tu. Grazie
LA MAX61°

l'abbiamo servito con contormo di purea di topinambour e patate (2 o 3 topinambour- 2 patate medie-tutto cotto a vapore-schiacciato, burro, sale e un goccio di latte) le scaglie sono di topinambour fritto in olio.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Filetti di sogliola al vino bianco

Messaggioda Sandra » 4 apr 2008, 21:07

La sogliola é meglio aiutarla a mio parere un po' di parmigiano non penso possa farle male :D , poi da quando ho provato le Cappesante alla parmigiana ed avendole trovate squisite, non mi fa piu' paura il formaggio con il pesce, sta benissimo!! :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee