° Fegato alla Veneta

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Fegato alla Veneta

Messaggioda ZeroVisibility » 18 dic 2008, 20:33

un'altra di quelle ricette alla 3xDani realizzata questa sera da mia moglie...
Devo dire che era un po' che non mi gustavo un fegato cosi' buono
Accompagnato con un classicissimo Gewurz...
Immagine

Fegato alla veneta

X2
250 gr di fegato di vitello ( 2/3 fette)
4 cipollotti freschi
2 cipolle bionde
olio/burro
salvia
½ bicchiere di vino bianco
sale/pepe
sugo d’arrosto
2 foglie di salvia

in una padella, saltare le cipolle e i cipollotti affettati, in olio e burro. Sfumare col vino , unire il sugo di arrosto, la salvia e portare a cottura in circa 30 minuti.
Togliere il fondo di cipolle dalla padella e nella stessa con un’altra noce di burro , rosolare a fuoco vivace il fegato, tagliato a tocchi per non piu’ di tre minuti. Unire le cipolle, regolare di sale e pepe e servire.[youtube1][/youtube1]
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Fegato alla Veneta

Messaggioda Rossella » 18 dic 2008, 20:41

:shock:
Juanas ha scritto:Ma perchè vi siete sposati se il vostro partner non ama certe preparazioni? Queste son cose che andrebbero chiarite prima del matrimonio.

assolutamente daccordo :evil:
mangio le frattaglie solo io a casa :sigh:
complimenti :( : Thumbup :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Fegato alla Veneta

Messaggioda Luciana_D » 18 dic 2008, 20:49

Molto,molto buono .Grazie :fiori:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Fegato alla Veneta

Messaggioda Danidanidani » 18 dic 2008, 20:51

Ma quanto mi piaceeeee! domani mi compro il fegato e me lo faccio così,alla faccia di mio marito!Per lui,petto di pollo ai ferri!
Io faccio appassire la cipolla tagliata sottile,poi metto il fegato tagliato a pezzi e lo cuocio velocemente per pochissimi minuti (sennò viene une suola),niente salvia,ma uno spruzzo di vino bianco....Grazie,so cosa mangiare domani :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: ° Fegato alla Veneta

Messaggioda Sandra » 18 dic 2008, 21:27

Io lo adoro e lo faccio cosi' ,solo per me ed i figli,per Mauro padellino a parte e solo al burro :D
:oops: senza il sugo di arrosto :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: ° Fegato alla Veneta

Messaggioda maxsessantuno » 18 dic 2008, 21:59

Variante del sempiterno Marchesi. Noi l'abbiamo supercollaudata.Questo metodo consente di lasciare ben identificabili tutti i componenti ed un maggior controllo della cottura rispetto alla tradizionale ricetta, che prevede la loro unione(cottura) in unica padella.
Non appena la rifacciamo postiamo regolare foto.
Ciao da.....oggi cucino io il secondo.
LA MAX 61°+61°(Che è Lei) ;-)) |:P


PICCATA DI FEGATO DI VITELLO CON CIPOLLE FONDENTI : Chef :
RIICETTA DI G. MARCHESI
.
Ingrdienti:
- 300 g. di fegato di vitello
- 400 g. di cipolla bianca
- 100 g. di burro
- 5 cucchiai di vino bianco secco
- sale e pepe q.b.

procedimento:
privare il fegato della pellicina superficiale, tagliarlo a fettine sottili del peso più o meno di 15 g - spess. -5 mm.
A freddo, in una casseruola, unire 50 g. di burro, vino bianco e cipolla affettata sottilmente, con mandolinna o simile,
salare e pepare leggermente, portare su fuoco moderato, coprire e cuocere 30 minuti, controllare di tanto in tanto e
se troppo asciutto, aggiungere acqua. Togliere dal fuoco e conservare al caldo.
In un'altra padella, spumeggiare il restante burro, aggiungere le fettine di fegato, precedentemente salate e pepate,
farle rosolare a fuoco vivace, 1 o 2 minuti per parte, (dovranno risultare dorate all'esterno e rosate all'interno).
Impiattamento:
suddividere la cipolla fondente a specchio sul piatto caldo e disporvi sopra le fettine di fegato, decorare con prezzemolo
o cerfoglio.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: ° Fegato alla Veneta

Messaggioda miao » 18 dic 2008, 22:38

Anch'io lo faccio come Dani, e grazie a Dio piace anche a mio marito , di solito lo faccio con olio extravergine, e alla fine ci metto una spruzzatina di aceto poco perche' a me non piace troppo acre, se no' perde il gusto della cipolla e del fegato, comunque se lo trovo domani ,mi avete fatto venire la voglia di cucinarlo *smk* :saluto: *smk* *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3590
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° Fegato alla Veneta

Messaggioda stroliga » 18 dic 2008, 23:35

Che coincidenza Ettore, me lo sono fatto oggi a mezzogiorno, anzi alle 14, senza sugo d'arrosto, solo cipolle e vino bianco.
Ovvio che il marito non ci stava :mrgreen:
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Re: ° Fegato alla Veneta

Messaggioda ugo » 21 dic 2008, 8:05

stroliga ha scritto:Che coincidenza Ettore, me lo sono fatto oggi a mezzogiorno, anzi alle 14, senza sugo d'arrosto, solo cipolle e vino bianco.
Ovvio che il marito non ci stava :mrgreen:

Leggo adesso questi messaggi sul fegato alla veneta e,è strano ,ma giovedì 18, mentre andavo dal macellaio,mi ha telefonato mia moglie per chiedermi di aggiungere del fegato alla spesa...(ad entrambi per fortuna piace :) )
e quella sera fegato alla veneta...
ci sarà una telepatia fra tutti...
:saluto:
Ugo
Ultima modifica di ugo il 21 dic 2008, 8:49, modificato 1 volta in totale.
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: ° Fegato alla Veneta

Messaggioda maxsessantuno » 21 dic 2008, 8:13

ugo ha scritto:
stroliga ha scritto:Che coincidenza Ettore, me lo sono fatto oggi a mezzogiorno, anzi alle 14, senza sugo d'arrosto, solo cipolle e vino bianco.
Ovvio che il marito non ci stava :mrgreen:

Leggo adesso questi messaggi sul fegato alla veneta e,è strano ,ma giovedì 18, mentre andavo dal macellaio,mi ha telefonato mia moglie per chiedermi di aggiungere del fegato alla spesa...(ad entrambi per fortina piace :) )
e quella sera fegato alla veneta...
ci sarà una telepatia fra tutti...
:saluto:
Ugo


Se poi ci aggiungi che io ho fatto il primo esperimento con la ROYALE DI FEGATINI, il cerchio si chiude:

E' scoppiata la fegatite. ;-)) :saluto:
Ciao
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: ° Fegato alla Veneta

Messaggioda Sandra » 28 dic 2008, 23:56

Se poi ci aggiungi che io ho fatto il primo esperimento con la ROYALE DI FEGATINI, il cerchio si chiude


Come é andata? :D
Ho una ricetta ma non ho ancora avuto tempo!! :(
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: ° Fegato alla Veneta

Messaggioda maxsessantuno » 29 dic 2008, 8:57

Sandra ha scritto:
Se poi ci aggiungi che io ho fatto il primo esperimento con la ROYALE DI FEGATINI, il cerchio si chiude


Come é andata? :D
Ho una ricetta ma non ho ancora avuto tempo!! :(


Non troppo bene. Eccoti la foto. Ma l'errore è stato mio. Ho aggiunto la panna e frullato nel frullatore e credo che questo abbia compromesso la riuscita a livello di consistenza. Mi è risultata troppo "gommosa" e non soffice e spumosa come desideravo. Non ho qui la ricetta di Oldani. La posto più tardi
Saluti.
LA MAX61°


Immagine

p.s. riduzione di vino con mele-zucchero-fondo bruno.
Mi sembra una ciambella di salvataggio ;-))
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: ° Fegato alla Veneta

Messaggioda maxsessantuno » 29 dic 2008, 9:02

Ecco l'ho trovata. Eventualmente apri un 3d apposito. Grazie. Adesso sparami la tua ricetta.
Ciao
LAMAX61°

ROYAL" DI FEGATINI ALLA VENETA E PORTO di DAVIDE OLDANI del Ristorante D'O di Cornaredo


PER IL "ROYAL" DI FEGATINI:
200 g fegatini di pollo fresco
150 ml panna fresca
20 g tuorli d’uova
140 g uova intere
4 g sale fine

PER LA MARMELLATA DI CIPOLLA:
150 g cipolla affettata grossolanamente
20 ml aceto vino bianco
150 ml vino rosso
25 g zucchero
20 ml olio

PER LA FINITURA:
100 ml acqua
30 g zucchero
1/2 n° succo di lmone
1 n° mela a cubetti
750 ml porto (ridurre fino a 200 ml)
5 g maizena
50 g burro
6 n° pezzi di pane pugliese tostato


PER IL"ROYAL" DI FEGATINI:
Frullare i fegatini con le uova, poi aggiungere la panna e il sale.
Cuocere in forno a bagnomaria a 130°c per 15 minuti circa.

PER LA MARMELLATA DI CIPOLLE:
Sbianchire la cipolla in acqua e aceto, scolarla e asciugarla bene.
Farla appassire in una pentola con l'olio poi bagnare con il vino rosso e ridurre a zero. Alla fine aggiungere lo zucchero.

PER LA FINITURA:
Portare ad ebollizione l'acqua, lo zucchero e il limone, poi aggiungere la mela e togliere dal fuoco.
Legare il porto ridotto con la maizena diluita, poi mantecare con il burro. Sformare il "royal" di fegatini in una fondina, adagiare sopra la marmellata di cipolla, i cubetti di mela e terminare con la salsa al porto
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: ° Fegato alla Veneta

Messaggioda Sandra » 29 dic 2008, 9:12

Max c'é gia' il 3D spostiamoci!!
Trascrivi per favore questa ricetta con foto QUI

Io ne ho provata una ma con foie gras,cottura a bagnomaria ma era troppo soffice!! :lol: :lol: Spostiamoci di la!! Meglio!!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee