Fatto anch'io:Il Panettone di Leonardo Di Carlo

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Fatto anch'io:Il Panettone di Leonardo Di Carlo

Messaggioda rosanna » 16 gen 2015, 23:10

Adriano mi consigliò di prendere il gancio ad uncino , con la punta in su e lo comprai a parte, non era in dotazione del Ken kmp05. Con quello a spirale secondo Adriano l'impasto viene spinto sul fondo e per il panettone non lo uso
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4409
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Fatto anch'io:Il Panettone di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Luciana_D » 17 gen 2015, 9:58

rosanna ha scritto:Adriano mi consigliò di prendere il gancio ad uncino , con la punta in su e lo comprai a parte, non era in dotazione del Ken kmp05. Con quello a spirale secondo Adriano l'impasto viene spinto sul fondo e per il panettone non lo uso

Allora fate quello che vi dice adriano !!
Io mi chiamo fuori
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Fatto anch'io:Il Panettone di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Rossella » 17 gen 2015, 10:16

Luciana_D ha scritto:
rosanna ha scritto:Adriano mi consigliò di prendere il gancio ad uncino , con la punta in su e lo comprai a parte, non era in dotazione del Ken kmp05. Con quello a spirale secondo Adriano l'impasto viene spinto sul fondo e per il panettone non lo uso

Allora fate quello che vi dice adriano !!
Io mi chiamo fuori

Il punto è ed è bene specificarlo, che Adriano si riferisce sempre e solo hai suoi impasti, compresa la sua pirlatura! :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Fatto anch'io:Il Panettone di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Luciana_D » 17 gen 2015, 10:29

Rossella ha scritto:
Luciana_D ha scritto:
rosanna ha scritto:Adriano mi consigliò di prendere il gancio ad uncino , con la punta in su e lo comprai a parte, non era in dotazione del Ken kmp05. Con quello a spirale secondo Adriano l'impasto viene spinto sul fondo e per il panettone non lo uso

Allora fate quello che vi dice adriano !!
Io mi chiamo fuori

Il punto è ed è bene specificarlo, che Adriano si riferisce sempre e solo hai suoi impasti, compresa la sua pirlatura! :wink:

Rossella,gli impasti non sono DI Adriano ma panettoni,colombe e quant'altro.Le procedure sono sempre le stesse.
Una Simona Lauri (una straprofessionista del settore) che in una mia discussione aperta proprio sul tipo di macchina,ed avevo specificato in funzione di lievitati,mi consiglio' la spirale (chiaramente dopo la braccia tuffanti.
Stessa cosa Renato Bosco.Stesse considerazioni e consiglio.
Adesso,noi porelli possessori di piccole planetarie,cosa possiamo fare per avvicinarle un tantinello a una spirale seria?
Cambiare gancio.
Fine
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Fatto anch'io:Il Panettone di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Rossella » 17 gen 2015, 10:55

Luciana_D ha scritto:
Rossella ha scritto:
Luciana_D ha scritto:
rosanna ha scritto:Adriano mi consigliò di prendere il gancio ad uncino , con la punta in su e lo comprai a parte, non era in dotazione del Ken kmp05. Con quello a spirale secondo Adriano l'impasto viene spinto sul fondo e per il panettone non lo uso

Allora fate quello che vi dice adriano !!
Io mi chiamo fuori

Il punto è ed è bene specificarlo, che Adriano si riferisce sempre e solo hai suoi impasti, compresa la sua pirlatura! :wink:

Rossella,gli impasti non sono DI Adriano ma panettoni,colombe e quant'altro.Le procedure sono sempre le stesse.
Una Simona Lauri (una straprofessionista del settore) che in una mia discussione aperta proprio sul tipo di macchina,ed avevo specificato in funzione di lievitati,mi consiglio' la spirale (chiaramente dopo la braccia tuffanti.
Stessa cosa Renato Bosco.Stesse considerazioni e consiglio.
Adesso,noi porelli possessori di piccole planetarie,cosa possiamo fare per avvicinarle un tantinello a una spirale seria?
Cambiare gancio.
Fine


Luciana, il mio intervento era rivolto esclusivamente all'intervento di Rosanna e alla sua citazione, non certo alla funzione dello stesso, mi auguro di avere chiarito al meglio, nessuna polemica per carità!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Fatto anch'io:Il Panettone di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Luciana_D » 17 gen 2015, 11:49

Neanche da parte mia nessuna polemica :D Ci mancherebbe.
Volevo solo allargare l'orizzonte delle info .
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Fatto anch'io:Il Panettone di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Rossella » 17 gen 2015, 12:41

Luciana_D ha scritto:Neanche da parte mia nessuna polemica :D Ci mancherebbe.
Volevo solo allargare l'orizzonte delle info .

Che non fa mai male! : Thumbup :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Precedente

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee