Farina di Kamut bio

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Farina di Kamut bio

Messaggioda Luciana_D » 3 giu 2011, 21:07

L'ho trovata da Todis a 1,85E x 500gr (caruccia :( )
Anche farina di farro per stesso prezzo e quantita'.

Magari a qualcuno puo' interessare :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Farina di Kamut bio

Messaggioda anavlis » 5 giu 2011, 21:19

La farina di Kamut è al momento di gran moda, e basta dire "kamut" per raddoppiare il costo di una pizza o di un pane :roll: Grano coltivato in Canada...bhò!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10418
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Farina di Kamut bio

Messaggioda nicodvb » 6 giu 2011, 12:05

Non ci credo mica a questa cosa. Un grano duro coltivato in Canada??? al polo nord?? Ma dico, il grano duro cresce bene al sole!
Non credo neanche lontanamente alla storiella del grano trovato nella tomba del faraone. Secondo me è semplicemente una delel tante varietà di grano duro di nicchia che sono sempre state coltivate poco estensivamente.
Luciana, è del molino Rossetto? Ce l'ho, ma non ho ancora deciso come usarla.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Farina di Kamut bio

Messaggioda Luciana_D » 6 giu 2011, 20:32

No Nico.E' della marca Fior di Molino (stabilimento PD) che trovi da Todis.Il prezzo e' caro ma e' una varieta' molto in voga adesso :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Farina di Kamut bio

Messaggioda nicodvb » 6 giu 2011, 22:39

Luciana_D ha scritto:No Nico.E' della marca Fior di Molino (stabilimento PD) che trovi da Todis.Il prezzo e' caro ma e' una varieta' molto in voga adesso :lol:


sempre Rossetto. Fior di Molino è una delle marche commercializzate da quel molino. Di loro la semola è molto buona, forse la più saporita, ma è anche altrettanto debole e va miscelata. Se la trovi te la consiglio.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Farina di Kamut bio

Messaggioda Dida » 7 giu 2011, 12:55

Nico, ti assicuro, per averlo visto di persona, che in Canada esistono steminate coltivazioni di grano. Certe parti del Canada sono molto calde in estate, come la pianura padana. Ho girato a lungo questa meravigliosa nazione, sempre d'estate, e ho trovato i climi più disparati, dal caldo torrido al freddo, nonché coltivazioni molto varie, dal frumento al mais alle verdure e alla frutta.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2196
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Farina di Kamut bio

Messaggioda nicodvb » 7 giu 2011, 13:23

Dida ha scritto:Nico, ti assicuro, per averlo visto di persona, che in Canada esistono steminate coltivazioni di grano. Certe parti del Canada sono molto calde in estate, come la pianura padana. Ho girato a lungo questa meravigliosa nazione, sempre d'estate, e ho trovato i climi più disparati, dal caldo torrido al freddo, nonché coltivazioni molto varie, dal frumento al mais alle verdure e alla frutta.


Ti ringrazio, Dida. Ero convinto che fosse un territorio molto freddo.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Farina di Kamut bio

Messaggioda Luciana_D » 7 giu 2011, 14:16

nicodvb ha scritto:
Luciana_D ha scritto:No Nico.E' della marca Fior di Molino (stabilimento PD) che trovi da Todis.Il prezzo e' caro ma e' una varieta' molto in voga adesso :lol:


sempre Rossetto. Fior di Molino è una delle marche commercializzate da quel molino. Di loro la semola è molto buona, forse la più saporita, ma è anche altrettanto debole e va miscelata. Se la trovi te la consiglio.

Ho provato la loro manitoba ed e' buona.
Praticamente e' il molino che Adriano usa?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Farina di Kamut bio

Messaggioda nicodvb » 7 giu 2011, 14:29

Luciana_D ha scritto:Ho provato la loro manitoba ed e' buona.
Praticamente e' il molino che Adriano usa?

Una ragazza che partecipa ai corsi mi ha detto di sì, ma non so niente di preciso. Anche io mi sono trovato bene con la manitoba, ma purtroppo quelle migliori (le "farine tecniche" W330 e W400) sembrano essere disponibili solo per gli acquisti online. Nei negozi non le ho mai trovate.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee