eggrolls (involtini) vietnamiti - fritti

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

eggrolls (involtini) vietnamiti - fritti

Messaggioda imercola » 6 mar 2007, 22:50

Come ho scritto nell'altro messaggio, questa ricetta mi e' stata insegnata da uno chef vietnamita. La ricetta e' sicuramente originale, ma deve piacere: il contrasto tra il sapore del pesce e il sapore della carne e' piuttosto forte!

Vietnamese Eggrolls

(di Hoang, Vietnam)

225 gr polpa di granchio, ben asciutta
100 gr di carne di maiale macinata
100 gr gamberi, sgusciati e tagliati a pezzetti
2 petti di pollo, tagliato a dadini finissimi
2 confezioni di vermicelli di soia, ammorbiditi in acqua calda per 15' e poi scolati
1 cipolla grande, tritata
3 Malanga * eddo, pelate e tagliate a julienne
sale e pepe a piacere
spring roll wrapper **

Mescolare tutti gli ingredienti, regolare di sale e pepe e far amalgamare bene il tutto.
Mettete un cucchiaio di ripieno su ogni foglio di pasta, ricopritelo con un angolo del quadrato, ripiegate i due angoli laterali e infine arrotolate fino a formare un lungo involtino che sigillerete bagnando l'ultimo angolo. Riscaldate l'olio e fate dorare gli involtini, sgocciolateli e asciugateli sulla carta assorbente e serviteli subito con salsa di soia o agrodolce.

* La malanga e' una radice, contiene molto amido ed ha un gusto molto piu' simile a quello di noci e nocciole che di patata. Per la foto: http://www.anapsid.org/images/malanga.jpg


** Io ho la fortuna di trovare la psta per gli involtini - spring rollr pastry - gia' pronti e come mi ha suggerito il mio amico conviene acquistarli, perche' la pasta e' molto sottile. Se non l itrovate, questa e' la ricetta che potete sperimentare:

Per la pasta: due bicchieri di farina 00, olio, sale

Per fare il rivestimento di pasta mescolate la farina aggiungendo poco a poco un bicchiere d'acqua e una presa di sale così da ottenere una pastella omogenea. Poi lasciate riposare per almeno mezz'ora. Ungete il fondo di una padella pre-riscaldata con uno straccio. Versateci quindi un mestolo d'impasto in modo da formare una pellicola abbastanza sottile e fatela cuocere finché non resti solida. Continuate a fare questa forma di pasta sino all'esaurimento dell'impasto, ricordandovi di passare spesso uno staccio unto sul fondo della padella.



Imma
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 981
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda Typone » 6 mar 2007, 22:54

Imma...Non ho parole!
Ci stai viziando alla grande... :fiori:
Grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

T.
Typone
 

Messaggioda Sandra » 6 mar 2007, 22:56

Fantastico Imma perfetto!!!Trovo anche la pasta nei super cinesi!!Grazie Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9013
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda imercola » 6 mar 2007, 22:59

Ci stai viziando alla grande...

Ho appena iniziato ;-)) ;-)) ;-))

Sandra allora erano proprio quelli che cercavi?
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 981
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda Sandra » 6 mar 2007, 23:01

Imma ha scritto

Riscaldate l'olio e fate dorare gli involtini, sgocciolateli e asciugateli sulla carta assorbente e serviteli subito con salsa di soia o agrodolce.

Che olio é meglio usare?Grazie Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9013
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Rossella » 6 mar 2007, 23:02

imercola ha scritto:
Ci stai viziando alla grande...

Ho appena iniziato ;-)) ;-)) ;-))


quanto mi piace sta donna :D
Grazie Imma per tutto quanto *smk* sono incantata.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14275
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Sandra » 6 mar 2007, 23:04

imercola ha scritto:
Ci stai viziando alla grande...

Ho appena iniziato ;-)) ;-)) ;-))

Sandra allora erano proprio quelli che cercavi?


Si Imma sono propri quelli!!!
Per me puoi continuare, :lol: :lol: :lol: Grazie Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9013
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Typone » 6 mar 2007, 23:19

Non può...DEVE continuare!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Stasera sono particolarmente fiero della "mia" stanza e dei suoi frequentatori!

T.
Typone
 

Messaggioda imercola » 7 mar 2007, 4:35

Che olio é meglio usare?


Solitamente io preferisco quello di arachidi, ma va bene anche quello di girasoli o di mais, l'importante che non sia di oliva!

Poi, ho dimenticato di inserire la variante filippina, sempre datami da un ragazzo che ho conosciuto indigeno appunto delle Filippine!!!!
Il procedimento per fare gli involtini e' lo stesso, le differenze - minime- nel ripieno. Si chiamano:

LUMPIA SHANGAI

250 gr carne macinata di maiale, magra
250 gr di gamberi tritati
80 gr di jicama* o castagne d'acqua, tritata
4 pezzi di funghi cinesi secchi, fatti rinvenire e poi tritati
1/2 tazza di cipolline fresche, stelo verde incluso, tagliate finemente
1cucchiaino di sale
¼ cucchiaino di pepe
½ cucchiaino di glutammato di sodio
1 uovo
1 cucchiaino di salsa di soia
30-35 fogli per involtini cinesi (vedi ricetta precedente su come farli in casa)

Mescolare i primi 5 ingredienti. aggiustare di sale e pepe. sbattere l'uovo con la salsa di soia, aggiungere al composto di carni e far amalgamare bene. proseguite alal formazione degli involtini --> v. sopra

Dopo averli fritti in ABBONDANTE OLIO, scolateli e serviteli caldi accompagnandoli da questa salsetta SWEET & SOUR

¼ tazza di aceto bianco
¼ tazza di zucchero
¼ cucchiaino di sale
½ tazza di brodo o acqua
2 cucchiai di maizena dissolti in 1 cucchiaio di acqua
1 cucchiaio di olio vegetale
2 cucchiai di ketchup o condensato di pomodoro

Mescolate zucchero, sale, maizena, aceto e brodo/acqua e tenete da parte. Riscaldate l'olio in un padellino e fatevi sciogliere il ketchup. poi aggiungete il liquido tenuto da parte e fate bollire finche' diventa denso.

NOTA: Questi involtini - sia vietnamiti, sia filippini - si congelano benissimo crudi: dopo che li avete fatti, disponeteli su una teglia, fateli congelare epoi quando sono ben duri, mettelteli nei sacchetti e friggeteli congelati quando e quanti ve ne servono!

* NOTIZIE SULLA JICAMA

[i]Appartiene ala famiglia dei legumi o fagioli ed e' un ingrediente fisso nella dieta dell'America Latina.
Assomiglia ad un grosso ravanello, dalla pelle che va dal grigrio al marrone. Il gusto, da crudo, e' simile a quello di una pera o mela (e' vero, l'ho provata!) ed e' usata spesso in vari tipi di insalate; mentre, quando si cuoce, si amalgama perfettamente con qualsiasi altro ingrediente. Ecco perche' si preferisce usarla molto nella cucina asiatica, nei vari piatti “stir-fryâ€
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 981
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda Donna » 12 mar 2007, 13:53

Imma, ti prego dammi qualche informazine in piu' sulla consistenza della pastella degli involtini..li vorrei fare domani sera
grazie :D
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
 
Messaggi: 3438
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Messaggioda imercola » 12 mar 2007, 14:26

Parli della pasta da farcire? Dovrebbe essere sottile come la pasta fillo o come la pasta per fare i ravioli ma molto molto piu' sottile; usa la maizena per mantenere asciutta la pasta mentre la lavori e mettine pure tra un foglio di pasta e l'altro cosi' non si attaccano tra loro!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 981
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia


Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee