Dubbio pasta madre: ma quando è pronta?

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Dubbio pasta madre: ma quando è pronta?

Messaggioda miao » 20 apr 2012, 20:51

Adriano ha scritto:
miao ha scritto:Adriano ho trovato questa farina biologica , come tu dici e simile alla kamut? Qui' a Caserta, faccio parte dei gas ora ....e' un po' piu' granulosa , per rinfrescare allora va bene questa grazie
ps l'ho pagata sui 3 euro due kili se non erro ti sembra buono il prezzo?


Difficile dirlo, dipende dalla qualità panificabile, ma se non è rimacinata non va bene.
Per una bio, il prezzo è abbastanza buono.

Adriano provero' a chiedere alla panettiera se e' rimacinata , costa 1,80 al kilo ho controllato , grazie thank you
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3590
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Dubbio pasta madre: ma quando è pronta?

Messaggioda nicodvb » 20 apr 2012, 22:03

beasarti ha scritto:Osservazione da ignorante, ma ai lieviti piace il kamut? :|?

molto
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Dubbio pasta madre: ma quando è pronta?

Messaggioda beasarti » 21 apr 2012, 11:12

Io l'avevo detto che era da ignorante... :lol:
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Dubbio pasta madre: ma quando è pronta?

Messaggioda neofitavioletta » 22 apr 2012, 21:03

Uffi molti di voi sono andati fuori post:-( Chi mi aiuta?

prendo ogni giorno 50 gr di pasta madre, rinfresco con 35 di acqua e 50 di farina.....niente da fare, non cresce e non crepa :sigh:
Altro che lievitare nel giro di 3/4 ore....lievita pochissimo nel giro di 24 ore!

Cosa sbaglio?

La metto in un barattolo con sopra un fazzoletto di stoffa....dite che è troppo "al freddo"? Help!
neofitavioletta
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 12 apr 2012, 8:33

Re: Dubbio pasta madre: ma quando è pronta?

Messaggioda miao » 22 apr 2012, 21:35

neofitavioletta ha scritto:Uffi molti di voi sono andati fuori post:-( Chi mi aiuta?

prendo ogni giorno 50 gr di pasta madre, rinfresco con 35 di acqua e 50 di farina.....niente da fare, non cresce e non crepa :sigh:
Altro che lievitare nel giro di 3/4 ore....lievita pochissimo nel giro di 24 ore!

Cosa sbaglio?
La metto in un barattolo con sopra un fazzoletto di stoffa....dite che è troppo "al freddo"? Help!
perche' metti 35cc di acqua :|? farina e pasta madre uguale quantita', l'acqua la meta' del peso della farina :roll:
Allora io ho creato la mia pasta madre circa tre anni fa' non ho messo la mela, ma misi un pizzichino di miele solo per dargli una spintarella in piu'
Ho utilizzato lo stesso procedimento tuo e pian pianino sono riuscita nell'impresa, con la pasta madre ci vuole tanta pazienza e niente fretta,
il rinfresco va' fatto e dopo tre ore puoi impastare, ma poi devi aspettare il suo corso ( i suoi tempi)
Io di solito impasto il pomeriggio dopo aver fatto il rinfresco prima,poi faccio l'impasto e dopo un oretta faccio le pieghe dopo un 'altra oretta altro giro di pieghe e poi formo il pane, le ricette ne troverai sul forum a quantita'...Devo poi aspettare il giorno dopo affinchè la pagnotta abbia preso volume, te ne accorgi quando schiacciando con un dito la pasta torna quasi subito al suo posto,con la pasta madre e' tutta una bella esperienza , mia figlia ha cominciato da poco a farla ed ha gia' ottenuto degli ottimi risultati e tanta soddisfazione , non demordere e poi non gettare via la pasta in esubero , rinfresca solo quella che ti potra' servire, e poi lanciati e sappi aspettare gli impasti formati possono arrivare anche a piu' di 20 ore :D Buon lavoro e spero di vederti presto all'opera :saluto: *smk*
ps quella che non utilizzo (pasta madre ) la tengo in frigo e la tiro fuori solo quando mi serve , una volta l'ho tenuta per piu' di tre mesi e pensavo di doverla gettare, poi con i consigli delle esperte qui' sul forum si e' ripresa alla grande :D :saluto:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3590
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Dubbio pasta madre: ma quando è pronta?

Messaggioda maria rita » 23 apr 2012, 7:05

Anch'io sono partita dalla mela mantenendo piccole dosi per non sprecare farina inutilmente. Tenevo il blob in un recipiente per alimenti in vetro con coperchio in plastica. Usavo peró farina di grano tenero. Per dichiararlo maturo ho usato piú il naso che il tempo di lievitazione ma mi pare coincidessero piú o meno. L'odore era lievemente acido e con profumo di millefiori, si gonfiava che era una bellezza. Sono tanti anni che lo rinnovo ed é sempre molto efficace.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: Dubbio pasta madre: ma quando è pronta?

Messaggioda beasarti » 23 apr 2012, 8:14

Secondo me il tuo impasto non è ancora un lievito, se in 24 ore praticamente non vedi niente, neanche bollicine evidenti, penso che dovresti ripartire da capo, dopo così tanti giorni se doveva partire lo aveva già fatto.
Io ho seguito il metodo delle Simili, lo trovi ben spiegato QUI con tante foto che ti possono aiutare.
Partirei però con quantità decisamente più piccole, per non sprecare troppa farina. All'inizio tieni il lievito esposto all'aria in cucina, ovviamente al riparo dalla polvere, ma comunque non troppo chiuso, adesso le temperature sono più alte, questo dovrebbe aiutarti.
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Dubbio pasta madre: ma quando è pronta?

Messaggioda Luciana_D » 23 apr 2012, 8:40

Meglio ripartire *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Dubbio pasta madre: ma quando è pronta?

Messaggioda miao » 23 apr 2012, 10:14

beasarti ha scritto:Secondo me il tuo impasto non è ancora un lievito, se in 24 ore praticamente non vedi niente, neanche bollicine evidenti, penso che dovresti ripartire da capo, dopo così tanti giorni se doveva partire lo aveva già fatto.
Io ho seguito il metodo delle Simili, lo trovi ben spiegato QUI con tante foto che ti possono aiutare.
Partirei però con quantità decisamente più piccole, per non sprecare troppa farina. All'inizio tieni il lievito esposto all'aria in cucina, ovviamente al riparo dalla polvere, ma comunque non troppo chiuso, adesso le temperature sono più alte, questo dovrebbe aiutarti.

: Thumbup : ottimo procedimento, e' quello che ha fatto mia figlia,
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3590
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Precedente

Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee