Dubbio Limoncello

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Dubbio Limoncello

Messaggioda fabioblu » 21 gen 2011, 15:24

Ciao a tutti avrei un dubbio riguardo la ricetta del limoncello.

Ma secondo voi nella preparazione dello sciroppo alcuni lo fanno aggiungendo il succo di limone altri col metodo classico (Acqua e zucchero) ma secondo voi è un valore aggiunto il succo o è meglio non metterlo? Chi ha fatto il limoncello in entrambi i modi?

Grazie a tutti...
Avatar utente
fabioblu
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 19 gen 2010, 10:36
Località: Provincia di Brindisi

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda maria rita » 21 gen 2011, 18:16

io lo faccio col metodo classico: le bucce in infusione nell'alcool per alcuni giorni e poi lo sciroppo di zucchero ed acqua da aggiungere all'alcool una volta tolte le bucce che nel frattempo sono diventate quasi incolori. Non ho mai provato a metterci il succo di limone ma mi pare che possa cambiarne il profumo e non lo metterei.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda elisabetta » 21 gen 2011, 18:25

Secondo la ricetta classica sorrentina il succo di limone non ci va.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda Sandra » 21 gen 2011, 18:32

Non lo metterei neppure io.
Ho da tempo questa ricetta che é simile a quella che faceva la zia.E' un testo copiato anni fa su CI:

5-6 limoni grossi
1 litro alcol 95°
500 g zucchero

La ricetta è semplice ma richiede un po' di attenzione.
Prendi 5-6limoni grossi (possibilmente di Sorrento
altrimenti usane anche 10 piùpiccoli),
ASSOLUTAMENTE NON TRATTATI con pesticidi
e possibilmente unpo' verdognoli.
Togli la buccia.
Solo la parte gialla perchè la parte bianca conferisce a
l limoncello un sapore amaro.
Metti in infusione a freddo in un litro di alcool a 95° per
8-10 giorni in un recipiente chiuso.
Prepara uno sciroppo con 500 grammi di zucchero e 1 litro di
acqua bollente.
Lascia raffreddare completamente, altrimenti il liquore
tende a diventare torbido.
Nel frattempo filtra accuratamente l'alcool.
Unisci lo sciroppo e lascia riposare per qualche giorno.
Filtra nuovamente e imbottiglia


La tua ricetta Fabio quale é?Grazie!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda Luciana_D » 21 gen 2011, 19:36

Io faccio il liquore di arancia e anche di mandarino con l'aggiunta del succo chiarificato.
E' un'altro sistema ma il risultato e' speciale !!!! :wink:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda fabioblu » 24 gen 2011, 10:10

Sandra ha scritto:Non lo metterei neppure io.
Ho da tempo questa ricetta che é simile a quella che faceva la zia.E' un testo copiato anni fa su CI:

5-6 limoni grossi
1 litro alcol 95°
500 g zucchero

La ricetta è semplice ma richiede un po' di attenzione.
Prendi 5-6limoni grossi (possibilmente di Sorrento
altrimenti usane anche 10 piùpiccoli),
ASSOLUTAMENTE NON TRATTATI con pesticidi
e possibilmente unpo' verdognoli.
Togli la buccia.
Solo la parte gialla perchè la parte bianca conferisce a
l limoncello un sapore amaro.
Metti in infusione a freddo in un litro di alcool a 95° per
8-10 giorni in un recipiente chiuso.
Prepara uno sciroppo con 500 grammi di zucchero e 1 litro di
acqua bollente.
Lascia raffreddare completamente, altrimenti il liquore
tende a diventare torbido.
Nel frattempo filtra accuratamente l'alcool.
Unisci lo sciroppo e lascia riposare per qualche giorno.
Filtra nuovamente e imbottiglia


La tua ricetta Fabio quale é?Grazie!!


Ciao cara,

vediamo un pò...
la mia ricetta è simile alla tua, tieni conto che io ho in campagna i miei limoni non trattati dunque...

Differisce per la quantità di limoni e zucchero. Io metto 10 limoni in infusione con l'alcool per almeno 15 giorni se non un mese e di zucchero ne metto da 800 gr a un kg a secondo dei limoni quanto sono grandi.

Ma perchè metti così poco zucchero?

Avevo letto che alcuni fanno subito pastorizzare il succo di limone preparando già lo sciroppo era questa la mia perplessità, non l'ho mai fatto così.
Anche io con come faccio sempre la ricetta classica....

Aspetto notizie e Grazie a tutti.
Avatar utente
fabioblu
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 19 gen 2010, 10:36
Località: Provincia di Brindisi

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda Luciana_D » 24 gen 2011, 12:58

Il succo del limone non renderebbe troppo aspro il liquore?
In quello di arancia e mandarino ci sta benissimo ..... ma nel limoncello?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda fabioblu » 24 gen 2011, 14:10

Infatti è quello che ho pensato anch'io...

Ma c'è da dire che lo sciroppo che contiene il succo di limone contiene anche lo zucchero, dunque?
Avatar utente
fabioblu
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 19 gen 2010, 10:36
Località: Provincia di Brindisi

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda Luciana_D » 24 gen 2011, 16:47

fabioblu ha scritto:Infatti è quello che ho pensato anch'io...

Ma c'è da dire che lo sciroppo che contiene il succo di limone contiene anche lo zucchero, dunque?

Non ti rimane che provare e farci sapere :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda fabioblu » 25 gen 2011, 7:56

Vedremo per ora ho ancora una buona scorta di limoncello....

Alla prossima vi farò sapere...

Anche se stavo aspettando una risposta da parte di Sandra... :|?
Avatar utente
fabioblu
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 19 gen 2010, 10:36
Località: Provincia di Brindisi

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda Sandra » 25 gen 2011, 8:24

fabioblu ha scritto:Vedremo per ora ho ancora una buona scorta di limoncello....

Alla prossima vi farò sapere...

Anche se stavo aspettando una risposta da parte di Sandra... :|?


Sandra é distratta ed il limoncello non é certo il suo campo preferito perche' le piace poco.... :lol: :lol:

Ho da tempo questa ricetta che é simile a quella che faceva la zia.E' un testo copiato anni fa su CI:



Differisce per la quantità di limoni e zucchero. Io metto 10 limoni in infusione con l'alcool per almeno 15 giorni se non un mese e di zucchero ne metto da 800 gr a un kg a secondo dei limoni quanto sono grandi.




Anche nella ricetta da me riportata ci sono 10 limoni se piccoli...
Per quanto riguarda lo zucchero dipende dai gusti.Quello della zia con poco zucchero lo aprezzavo semel...,quelli dolcissimi a me fanno veramente schifo.Quindi a chi mi chiede io do sempre le dosi della zia:500 gr di zucchero per litro di acqua. :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda Sandra » 25 gen 2011, 8:33

Di seguito un sito dove ci sono ben 10 varianti:

Limoncello
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda fabioblu » 25 gen 2011, 8:55

Desiderio esaudito...

Grazie Sandra....
Avatar utente
fabioblu
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 19 gen 2010, 10:36
Località: Provincia di Brindisi

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda elisabetta » 25 gen 2011, 9:07

Luciana,ho appena fatto il liquore al mandarino,volendo unire del succo,come procedi per chiarificarlo??
Ho notato che è venuto un pò amarognola perchè la parte bianca delle bucce non si riesce ad eliminarla,esiste un metodo??
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda fabioblu » 25 gen 2011, 13:43

Dovresti far raffreddare lo sciroppo e poi unirlo all'alcool così verrà limpido! : Thumbup :
Avatar utente
fabioblu
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 19 gen 2010, 10:36
Località: Provincia di Brindisi

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda Luciana_D » 25 gen 2011, 18:55

elisabetta ha scritto:Luciana,ho appena fatto il liquore al mandarino,volendo unire del succo,come procedi per chiarificarlo??
Ho notato che è venuto un pò amarognola perchè la parte bianca delle bucce non si riesce ad eliminarla,esiste un metodo??

Eli,io le bucce le ho (con santa pazienza) grattate internamente con un cucchiaino.
Per chiarificare il succo devo prima filtrarlo e poi unirci il 0.5% del peso di colla di pesce.Passi in freezer e poi filtri in frigorifero.
Usa un filtro da vino o anche uno di carta da caffe'.E' importante che avvenga lentamente,ecco perche' in frigo.Leggi qui

Io ho da poco rifatto quello di arancia.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda Sandra » 25 gen 2011, 20:19

Usando il pelapatate quello con la lama centrale ,mettero' la foto per farvi capire e stando leggerissimi con la mano mentre si taglia,la parte bianca resta sul frutto. :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda titione06 » 25 gen 2011, 20:56

Immagine


recette de mes cousines italiennes

le zeste de 14 citrons
1 l d'alcool à 90°C
1kg 200 de sucre en poudre
1l1/2d'eau de source

dans un bocal ,faire macérer les zestes de citrons avec l'alcool pd 15 jours(bocal fermé)

au bout de ce temps faire un sirop avec l'eau et le sucre,le laisser refroidir,puis le verser dans le bocal,bien remuer,fermer le bocal et laisser encore 2 jours
filtrer et mettre en bouteille

se garde au congélateur::

je précise,il faut absolument de l'alcool à 90°
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda elisabetta » 25 gen 2011, 21:50

Grazie Luciana.
Sandra,col pelapatate non mi viene la buccia senza la parte bianca,proverò a grattugiarli o usare il sistema di Luciana.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Dubbio Limoncello

Messaggioda Luciana_D » 25 gen 2011, 21:52

Sandra ha scritto:Usando il pelapatate quello con la lama centrale ,mettero' la foto per farvi capire e stando leggerissimi con la mano mentre si taglia,la parte bianca resta sul frutto. :D

Il mandarino?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Prossimo

Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee