dolcificanti

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

dolcificanti

Messaggioda anavlis » 31 gen 2011, 18:27

Tempo fa ricordo che qualcuno mise un articolo sulla nocività di alcuni dolcificanti in commercio. Non riesco a trovarlo :( Avete consigli sull'argomento? Mia cognata fa un uso sfrenato di dietor in gocce e ricordo che qualcuno lo sconsigliava ma non ricordo perchè...l'età si fa sentire! :?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: dolcificanti

Messaggioda nicodvb » 31 gen 2011, 18:56

Ricordo di aver letto di sospetti sulle conseguenze a lungo termine di Aspartame e Acesulfame (ci sono delle GDA raccomandate), ma chissà che tra qualche anno non si dirà lo stesso anche degli altri dolcificanti . Ora dicono le parolacce anche al fruttosio, pensa un po'...
A me piacerebbe che fossero disponibili al pubblico stevia e mannitolo, ma non si trovano
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: dolcificanti

Messaggioda Sandra » 31 gen 2011, 19:16

E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: dolcificanti

Messaggioda anavlis » 31 gen 2011, 20:08

Potrebbe provare a trovare la stevia in francia, lei va spesso a Nizza.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: dolcificanti

Messaggioda Sandra » 31 gen 2011, 20:45

anavlis ha scritto:Potrebbe provare a trovare la stevia in francia, lei va spesso a Nizza.

Dietor é aspartame
Leggi qui:
http://sottovoce360.blogspot.com/2007/0 ... rtame.html

Se non ha occasione di passare posso spedirglelo io lo sai:-)
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: dolcificanti

Messaggioda maria rita » 1 feb 2011, 11:06

Io penso che si possa vivere tranquillamente senza dolcificanti, fosse vero anche la metà di quel che dicono fa rizzare i capelli in testa e con le pressioni delle lobby per mettere in commercio i propri prodotti mi vien da credere che sia tutto vero. Una volta che ci si abitua caffè e capuccino sono decisamente più buoni senza zucchero. Se proprio non ci si riesce meglio "tagliare" la dieta da qualche altra parte.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: dolcificanti

Messaggioda nicodvb » 1 feb 2011, 11:13

maria rita ha scritto:Io penso che si possa vivere tranquillamente senza dolcificanti, fosse vero anche la metà di quel che dicono fa rizzare i capelli in testa e con le pressioni delle lobby per mettere in commercio i propri prodotti mi vien da credere che sia tutto vero. Una volta che ci si abitua caffè e capuccino sono decisamente più buoni senza zucchero. Se proprio non ci si riesce meglio "tagliare" la dieta da qualche altra parte.


anche io prendo caffè e cappuccino senza zucchero, però con i dolci ... è dura!!
Il problema di chi fa la fame pur di non rinunciare ai dolci (come me ... se sentissi lo stimolo della fame) è che si accumula una quantità di zuccheri un po' smodata. Se ci fosse il modo per limitarla non sarebbe male.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: dolcificanti

Messaggioda maria rita » 1 feb 2011, 12:51

ma non si può pensare di stare a dieta mangiando dolci! :shock: se non in casi eccezionali. Per me la soluzione è semplice: semplicemente non li compro e non li faccio tranne casi eccezionali cioècompleanni, cene con amici, festività importanti con dolci tradizionali. E' tutto questione di abitudine: alla fine non ci pensi più. Capita a volte che la pubblicità di cioccolatini alla sera sia frustrante ma se non ne hai in casa il problema è risolto. :D e poi muoversi, muoversi, muoversi....questo è più difficile per chi lavora, c'è poco tempo e lo capisco.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: dolcificanti

Messaggioda nicodvb » 1 feb 2011, 13:00

maria rita ha scritto:ma non si può pensare di stare a dieta mangiando dolci! :shock: se non in casi eccezionali. Per me la soluzione è semplice: semplicemente non li compro e non li faccio tranne casi eccezionali cioècompleanni, cene con amici, festività importanti con dolci tradizionali. E' tutto questione di abitudine: alla fine non ci pensi più. Capita a volte che la pubblicità di cioccolatini alla sera sia frustrante ma se non ne hai in casa il problema è risolto. :D e poi muoversi, muoversi, muoversi....questo è più difficile per chi lavora, c'è poco tempo e lo capisco.

vado tutti i giorni in palestra, e non a fare presenza :lol:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee