Didò &co

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Didò &co

Messaggioda iaiax » 1 dic 2009, 0:06

Ricette per preparare giochi per i bambini, e non solo! ;-))
Di queste ricette ci sono molte versioni, metterò quelle che a me piacciono di più.
Molte sono commestibili, anche se non raccomandabili in una dieta sana, ma se avete dei bambini grandicelli si possono aggiungere ingredienti non commestibili.
Sono ricette americane, quindi si misura tutto a tazze.
Inizio con il didò.
1 tazza di acqua fredda
1 tazza di farina
½ tazza di sale
½ cucchiaio di olio di semi
1 cucchiaio di cremortartaro (potassio tartrato acido)
Colorante alimentare (poco),
Aroma di vaniglia oppure olio essenziale in tinta (menta per il verde, limone per il giallo…)
Mescolare gli ingredienti in un pentolino antiaderente, se il sale è grosso farlo sciogliere prima nell’acqua. Mettere su fuoco basso e mescolare con vigore (o se non temete di rovinare il pentolino antiaderente, con un frullatore ad immersione) finchè forma una palla. Impastare ancora caldo (adulti) per rendere la pasta soffice ed omogenea.
Bello anche lasciato al naturale, il colorante alimentare si può sostituire con le tempere, ma il risultato è peggiore.
L'ho fatto anche a microonde, ma non viene bene.
Si conserva a lungo in un sacchetto di plastica chiuso ermeticamente, meglio se in frigorifero.


Ricetta della colla (non commestibile)
2 tazze di acqua fredda
3 cucchiai di amido di mais o di frumento
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiaini di allume (non albume)
vasetti con coperchio.
Mescolare farina, allume e zucchero in un pentolino antiaderente, aggiungere l'acqua fredda lentamente, mescolando. Cuocere a fuoco basso mescolando sempre per 5 minuti.
Si può aromatizzare con essenze, conservare in frigorifero, ottima per incollare la carta non lucida.
Ultima modifica di iaiax il 1 dic 2009, 0:15, modificato 1 volta in totale.
Claudia
Avatar utente
iaiax
 
Messaggi: 290
Iscritto il: 22 nov 2009, 23:16

Re: Didò &co

Messaggioda iaiax » 1 dic 2009, 0:12

Altra versione del DIDO’

Ingredienti:

200 grammi di farina tipo 00, 200 grammi di sale fino, 200 grammi di acqua, un cucchiaio di cremortartaro, 2 cucchiai di olio di semi, una bustina di vaniglia (o qualche goccia di olio essenziale profumato secondo il colore: verde = menta, giallo= limone), colori alimentari (bastano poche gocce o pochissima polvere), oppure un po’ di tempera, ma tende a sporcare le mani.

Lavorazione:

Miscelare la farina, il sale, il cremortartaro e la vaniglia (o l’altra essenza).
Aggiungere l'olio e l'acqua tiepida.
Mettere il tutto in una pentola antiaderente dal fondo spesso e, sempre mescolando cuocere a fuoco molto basso.
Quando si forma una palla, togliere dal fuoco, rovesciare su un piano e poco dopo (appena si può toccarlo senza scottarsi) impastare con le mani per renderlo soffice ed omogeneo. (adulti)
Si ottiene un impasto molto morbido e facilmente modellabile.
L'impasto messo in un sacchetto di plastica e conservato in frigorifero dura a lungo
Claudia
Avatar utente
iaiax
 
Messaggi: 290
Iscritto il: 22 nov 2009, 23:16

Re: Didò &co

Messaggioda cinzia cipri' » 1 dic 2009, 7:46

grazie iaiax!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Didò &co

Messaggioda Sandra » 1 dic 2009, 8:45

Grazie Claudia!!!Il Dido' lo faro' certamente insieme alla figlia di mia nuora,cosi' mi divertiro' anch'io!!!
La colla me la faceva anche mia mamma quando avevo 5/6 anni nel 55/56 quando si era dimenticata di comperarla ed io volevo pasticciare :D Io pero' ricordo un odorino di aceto! :|?
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Didò &co

Messaggioda Luciana_D » 1 dic 2009, 13:39

A me la colla me la facevano con acqua e farina cotta sul fuoco :shock:
Ecco perche' !!! capisco la mia passione per la farina :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Didò &co

Messaggioda iaiax » 1 dic 2009, 15:31

Ah, non è rimasto il mio messaggio.
Dicevo che ci sono tante ricette, ognuno poi sceglie quella che viene meglio.

Per costruire oggetti simili a roccia

Due tazze e mezzo di farina
due tazze mezzo di fondi di caffè
una tazze mezzo di sale
una tazza di sabbia
una tazza scarsa di acqua

Mescolare gli ingredienti asciutti poi aggiungere lentamente il minimo indispensabile di acqua.
Gli oggetti realizzati impiegano molto tempo per asciugare e sembrano roccia, ma non sono infrangibili.

=================
Palline antistress
riempire dei palloncini abbastanza resistenti con farina bianca, belli pieni. Chiudere con un nodo.
Pastrugnare a piacere fino a scomparsa dello stress.

================

Pittura “luccicante”

mezza tazza di sale
mezza tazza di farina bianca
mezza tazza di acqua
colorante alimentare
mescolare il tutto, dividere nelle ciotoline, unire i vari coloranti, inserire la crema colorata in barattoli con beccuccio (hai presente quelle bottigliette di plastica con beccuccio, che si usano per oliare gli ingranaggi oppure per fare decorazioni con creme e salsine), altrimenti si può mettere in un sacchetto di plastica, tagliare un angolino piccolissimo e strizzare il sacchetto per fare uscire da lì un "bisciolino" di colore. Una volta asciutto resta in rilievo e i cristalli di sale sono leggermente luccicanti


================
Pasta di mais "professionale"
250gr. di amido di mais (Maizena)
500gr. di colla vinilica diluita con 2/3 cucchiai di acqua
35gr. di crema emoliente per le mani (circa due cucchiai)
250 ml di acqua (circa 1 bicchiere)
12 ml di Glicerina liquida (circa un cucchiaio)
Impasto:
In un recipiente antiaderente mescolare con un mestolo di legno gli ingredienti, Iniziando con l'amido e l'acqua per poi aggiungere la colla e infine la crema e la glicerina, mescolando sempre bene fino ad ottenere un impasto omogeneo. Cuocete tutto per circa 11 minuti a fuoco medio finché l'impasto si stacca dal recipiente, poi spegnere il fuoco. Infine, prima di usarla, fatela raffreddare su un piano leggermente unto con un po' di crema. Il panetto che otterrete potrete mantenerlo in frigo per circa 6 mesi, oppure più a lungo nel congelatore.

==================
Claudia
Avatar utente
iaiax
 
Messaggi: 290
Iscritto il: 22 nov 2009, 23:16


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee