Devo ritornare al mulino....

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Devo ritornare al mulino....

Messaggioda hobbyfarine » 14 ott 2015, 20:46

:D Care amiche ed amici del Forum
dopo saltellanti letture qua' e la' inizio a dare un mio contributo allo sviluppo di questo simpatico Forum!
Con le mie discussioni forse daro' una scossa elettrica a tutti Voi stimolandoVi ed incuriosendoVi!
Non ci sara' nulla di provocatorio, ma sicuramente di impatto volto unicamente a capire ed a capire meglio!

Voila' ! :P
Ho quasi finito le farine che acquisto on line e non solo quando posso. Perche' on line? Perche' ho bisogno di conoscere le impronte digitali della farina che uso, voglio conoscere la scheda ed i principali parametri.
Tenendo conto di un buon rapporto prezzo/prestazioni cerco sempre di migliorare la scelta.
Che farine usate ? Guardate la scheda tecnica quando le acquistate?
Chi e' come il mare e' come me!
Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande.
(Simone de Beauvoir)
Avatar utente
hobbyfarine
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 10 ott 2015, 18:28

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Rossella » 15 ott 2015, 9:21

hobbyfarine ha scritto::D Care amiche ed amici del Forum
dopo saltellanti letture qua' e la' inizio a dare un mio contributo allo sviluppo di questo simpatico Forum!
Con le mie discussioni forse daro' una scossa elettrica a tutti Voi stimolandoVi ed incuriosendoVi!
Non ci sara' nulla di provocatorio, ma sicuramente di impatto volto unicamente a capire ed a capire meglio!

Voila' ! :P
Ho quasi finito le farine che acquisto on line e non solo quando posso. Perche' on line? Perche' ho bisogno di conoscere le impronte digitali della farina che uso, voglio conoscere la scheda ed i principali parametri.
Tenendo conto di un buon rapporto prezzo/prestazioni cerco sempre di migliorare la scelta.
Che farine usate ? Guardate la scheda tecnica quando le acquistate?

Certo che dipende da quello che devo realizzare, in ogni caso si, la scheda tecnica è importante a seguire il molino che la produce. Sul sito ci sono diversi riferimenti , personalmente non amo cambiare quando ho già risultati eccellenti, a patto di essere certa della riuscita, per questo mi affido alla certezza che mi danno alcune amiche/ci, avendole già provate.
Tu che farine usi?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda hobbyfarine » 15 ott 2015, 9:47

Si anche io non amo cambiare. Pero' mi piace ricercare ancora prodotti migliori e se li trovassi non esiterei a sostituire. A volte capita che non faccia un uso o destinazione corretta di certa farina ed insoddisfatti del risultato cerchiamo altro.
Io uso farine Mulino Padano, non hanno bisogno di essere pubblicizzate ,pero' sono stimolato a cercar sempre altro per vedere se secondo miei parametri di preferenza possano sostituirle.

E tu cosa usi?
Chi e' come il mare e' come me!
Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande.
(Simone de Beauvoir)
Avatar utente
hobbyfarine
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 10 ott 2015, 18:28

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Rossella » 15 ott 2015, 10:36

Le farine Petra sopratutto là panettone per lievitati importanti, la molinorossetto, e per la pizza ho sempre usato la caputo rossa. :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda hobbyfarine » 15 ott 2015, 10:56

Ok mi vado a guardare queste farine. Per la Caputo rossa ti devo dire che se la trovassi in xonfezioni da 5hg in zona la prenderei anche se da piu' parti dicono. he non abbia sapore rispetto alla ble.... Tutte balle e poi qualche volta spieghero' il perche'

Non ho preso mai Caputo pur abitando a pochi km dal mulino per la politica che fa ancora poco attenta al consumatore finale per cui sono stato costretto ad acquistare on line.
Ora mi guardo le farine che usi, i prezzi etc etc.
Ma non con lo scopo di trovare una farina piu' saporita, tutte balle, ma con altri intenti. Ok grazie per la tua condivisione a piu' tardi
Chi e' come il mare e' come me!
Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande.
(Simone de Beauvoir)
Avatar utente
hobbyfarine
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 10 ott 2015, 18:28

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda hobbyfarine » 15 ott 2015, 11:43

Si ho dato uno sguardo ad entrambe ,resto con le mie!Grazie per la condivisione
Chi e' come il mare e' come me!
Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande.
(Simone de Beauvoir)
Avatar utente
hobbyfarine
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 10 ott 2015, 18:28

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Luciana_D » 15 ott 2015, 12:20

Anche io ne ho provato diverese e per i grandi lievitati preferisco la Linea Sinfonie (5 stagioni) della Agugiaro Figna.
La consiglio vivamente.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Donna » 15 ott 2015, 12:51

NON guardo le schede tecniche, acquisto pero´farine direttamente da un Mulino in Piemonte (me li faccio arrivare qui in Germania).

I mie lievitati sono mediocri ma buoni ...quindi me ne frego : Sorry! : :saluto:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda brownsugar » 15 ott 2015, 13:36

io uso la mulino padano, quasi sempre la farina tipo 1, media e forte che hanno, ho provato anche la petra 1 e le ho trovate identiche, ma proprio uguali uguali, sia come risultato che come tenuta, solo la petra mi era costata parecchio di più. La seccatura è pagare le spese di spedizione! vicino a dove abito ho un mulino e quindi appena finisco quelle che ho in casa volevo provare li giusto per non pagare spedizioni, vediamo
____________________________________________________________
Le persone umili sono le più sagge perché sanno che c'è sempre qualcosa di nuovo da imparare
brownsugar
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 22 set 2015, 15:13
Località: Verona

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda hobbyfarine » 15 ott 2015, 13:52

[quote]I mie lievitati sono mediocri ma buoni ...quindi me ne frego : Sorry!

Nel nostro fare nulla e' mediocre se buono!
Chi e' come il mare e' come me!
Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande.
(Simone de Beauvoir)
Avatar utente
hobbyfarine
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 10 ott 2015, 18:28

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Rossella » 15 ott 2015, 16:52

Luciana_D ha scritto:Anche io ne ho provato diverese e per i grandi lievitati preferisco la Linea Sinfonie (5 stagioni) della Agugiaro Figna.
La consiglio vivamente.

Dimmi qualcosa di più *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda hobbyfarine » 15 ott 2015, 18:43

Luciana ma il tuo provare e cambiare da che esigenza era motivata. Sapore riuscita del dolce o che altro.?
Chi e' come il mare e' come me!
Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande.
(Simone de Beauvoir)
Avatar utente
hobbyfarine
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 10 ott 2015, 18:28

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Rossella » 15 ott 2015, 19:37

hobbyfarine ha scritto:Luciana ma il tuo provare e cambiare da che esigenza era motivata. Sapore riuscita del dolce o che altro.?

Lei ti dirà esattamente quello che vuoi sapere, posso dirti che lei è tra quelle persone che seguirei a occhi chiusi :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Patriziaf » 15 ott 2015, 20:01

io uso le farine del Molino Quaglia, e più precisamente la linea Petra ,macinate in purezza.La Petra 1 e 3 per pane e pizza, ma l'ho usata anche per frolle e dolci sbriciolati o biscotti.La 5 per dolci in genere, e mi hanno detto posso usarla anche per ciambelle e ciambelloni! :lol:
Ho convinto due mie amiche e la compriamo insieme, pacchi da 12,5kg o 25 kg a 1,70 scarsi al kg !!!!Abbiamo fatto rifornimento proprio ieri, noi compriamo a km 0, grazie all'indicazione di Luciana :hi , vicino casa, un rivenditore delle farine Quaglia.Cerchiamo di non usare molta farina raffinata, trattata oltretutto con le ceneri.
La farina Manitoba, di qualsiasi ditta, al momento che mi serve, la compro al super.
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2634
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda hobbyfarine » 16 ott 2015, 8:42

Purtroppo non ho rivenditori in zona che abbiano formati da 5kg e qualcuno che ho trovato non ha farina con un 'pedigree' che mi soddisfi.
Quindi non mi resta che sobbarcarmi con acquisto on line.
La manitoba decisamente la acquisto on line e non nei Super. Ho bisogno di una 'vera' senza additivi rinforzanti dentro con un W alto e garantito e fin ora non ho trovato nulla di superiore a quella Mulino Padano senno' l'avrei gia' acquistata.
Per le pizze la Caputo Ble mi attira molto devo cercare in zona chi la dividerebbe.
Grazie per la condivisione Micki

Una nota vorrei fare sulle farine del Lidl!
Quando mi reco al Lidl per acquistare il burro uso il Milbona prendo sempre pacchi di farina ad un prezzo molto basso.
E' una farina di forza mediobassa ma ottima per usi generici e per chi saprebbe 'miscelare' con la manitoba mixata si trasforma in farina piu' forte e con poca spesa.
Provare per credere!
Chi e' come il mare e' come me!
Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande.
(Simone de Beauvoir)
Avatar utente
hobbyfarine
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 10 ott 2015, 18:28

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Donna » 16 ott 2015, 10:12

hobbyfarine ha scritto:Purtroppo non ho rivenditori in zona che abbiano formati da 5kg e qualcuno che ho trovato non ha farina con un 'pedigree' che mi soddisfi.
Quindi non mi resta che sobbarcarmi con acquisto on line.
La manitoba decisamente la acquisto on line e non nei Super. Ho bisogno di una 'vera' senza additivi rinforzanti dentro con un W alto e garantito e fin ora non ho trovato nulla di superiore a quella Mulino Padano senno' l'avrei gia' acquistata.
Per le pizze la Caputo Ble mi attira molto devo cercare in zona chi la dividerebbe.
Grazie per la condivisione Micki

Una nota vorrei fare sulle farine del Lidl!
Quando mi reco al Lidl per acquistare il burro uso il Milbona prendo sempre pacchi di farina ad un prezzo molto basso.
E' una farina di forza mediobassa ma ottima per usi generici e per chi saprebbe 'miscelare' con la manitoba mixata si trasforma in farina piu' forte e con poca spesa.
Provare per credere!

le farine troppo economiche non mi convincono per un semplice fatto oggettivo: come puo´costare 1Kg di farina lo stesso prezzo di 1Kg di grano? :|?
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda hobbyfarine » 16 ott 2015, 10:30

Te lo spiego subito

Premetto che il Lidl e' un azienda tedesca! Nulla di cinese ( se per cinese vorremmo i tendere prodotti scadenti)
A parte questa soggettiva considerazione oggi sul mercato non possono come tempo fa venire immessi prodotti scadenti sotto molti aspetti di vista( basso W non significa scadente)Non possiamo noi utenti ultima catena conoscere il 'percorso finale di marketing' di ogni prodotto!

Io le ho provate e prendo quelle anzi me ne faccio scorte al posto delle usuali dei Super etcetc.
Ogni Super poi in determinati periodi propone offerte sia per attrarre la clientela andando anche in perdita sul prodotto, infatti non la si trova allo stesso prezzo sempre.

Ho trovato anche lo zucchero con prezzi bassi! Sara scadente pure lo zucchero visto il costo delle barbabietole?
Giudicare un prodotto dal prezzo e' l'ultima cosa che si dovrebbe fare! Potrei fornire molti esempi di fregature che approfittano di alti prezzi ed il contrario!

Qui trovo questo

http://www.coquinaria.it/forum/forum/i- ... lla-farina

Qui altro
http://www.ciao.it/Castello_Farina_di_g ... 0__3987741

Ci sono molte recensioni sul web che parlano della farina il Castello! basta cercare :D
Chi e' come il mare e' come me!
Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande.
(Simone de Beauvoir)
Avatar utente
hobbyfarine
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 10 ott 2015, 18:28

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Liliana88 » 16 ott 2015, 13:16

Rossella ha scritto:Le farine Petra sopratutto là panettone per lievitati importanti, la molinorossetto, e per la pizza ho sempre usato la caputo rossa. :wink:


Anch'io uso le farine Petra, appena acquistata la panettone!
Per la pizza anch'io la caputo rossa..
Le farine Petra hanno un profumo delizioso che si sprigiona appena apri il pacco, provata anche la semola della Petra e il risultato è molto diverso da una comprata al supermercato. La pasta mantiene la cottura e nel caso delle tagliatelle non si spezzano! Provata la farina tipo 1 e quella integrale (tutto il grano) e la farina Sfoglia sempre della Petra e devo dirti ke anche qui è un successone con i croissants! Ho provato anche a miscelare le farine 0 e 00,ma non è la stessa cosa,la pasta ad un certo punto comincia a strapparsi e fuorisce tutto il burro! una buona farina ti da risultatati diversi! Provato anche il panettone cn la manitoba, ma con la farina panettone è tutta un'altra storia!
Avatar utente
Liliana88
 
Messaggi: 132
Iscritto il: 12 nov 2014, 10:24

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Luciana_D » 16 ott 2015, 18:30

hobbyfarine ha scritto:Luciana ma il tuo provare e cambiare da che esigenza era motivata. Sapore riuscita del dolce o che altro.?

Non il sapore quanto la riuscita del lievitato.
Ho visto che con la Sinfonie c'e' una distensione maggiore delle altre.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Devo ritornare al mulino....

Messaggioda Liliana88 » 16 ott 2015, 21:24

Luciana_D ha scritto:
hobbyfarine ha scritto:Luciana ma il tuo provare e cambiare da che esigenza era motivata. Sapore riuscita del dolce o che altro.?

Non il sapore quanto la riuscita del lievitato.
Ho visto che con la Sinfonie c'e' una distensione maggiore delle altre.

Su quale sito si possono comprare?
Avatar utente
Liliana88
 
Messaggi: 132
Iscritto il: 12 nov 2014, 10:24

Prossimo

Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee