Dark bulgur: Typone help!

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Dark bulgur: Typone help!

Messaggioda imercola » 18 lug 2007, 20:35

Typone ho trovato questo bulgur scuro in un negozio di prodotti del Middle East. C'e' un modo per cucinarlo ottenendo il massimo flavor? o procedo come farei col bulgur normale?
Grazie mille per la risposta!!!
Imma
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: Dark bulgur: Typone help!

Messaggioda Typone » 18 lug 2007, 20:56

imercola ha scritto:Typone ho trovato questo bulgur scuro in un negozio di prodotti del Middle East. C'e' un modo per cucinarlo ottenendo il massimo flavor? o procedo come farei col bulgur normale?
Grazie mille per la risposta!!!
Imma

Il bulghur scuro è grano duro rosso, e quindi meno facile da gonfiare di quello bianco che è grano tenero. Se quello bianco si può gonfiare senza cottura, quello scuro deve essere cotto. Ha un sapore più marcato di quello bianco. Che sappia io gli usi sono gli stessi ma forse Danielle potrà dirci di più...


T.
Typone
 

Messaggioda imercola » 18 lug 2007, 21:11

Grazie Typone! :D :D :D
Quindi, invece di metterlo in ammollo in acqua calda lo devo far cuocere e poi proseguire normalmente se volessi ad es fare il tabbouleh usando il bulgur nero, giusto?
Aspetto comunque Danielle (:?: :?: :?: ) fiduciosa!
Imma
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda danyk » 19 lug 2007, 10:44

imma, il burgul che tu menzioni va usato solo in alcune ricette in sostituzione del riso che accompangna solitamente alcuni piatti. Infatti va cotto, solitamente lessato nel brodo di carne o pollo. Non si sostituisce a quello tenero, che necessita solo di ammollo in acqua per gonfiarsi e diventare tenero e che l'ingrediente per la tabboulé e la kibbé.
ciao
danyk
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:15
Località: roma

Messaggioda danyk » 19 lug 2007, 10:48

poi, scusa il secondo messaggio ma sono stata troppo frettolosa nel chiudere, io lo metto ad ammollare in acqua fredda, non calda.
premetto che ho imparato a cucinare libanese dopo aver lasciato il libano (avevo 19 anni e non me ne fregava niente di cucina, a parte mangiare!!!), e che ho imparato dopo dalla mia mamma che è un ottima cuoca (lei poi ha sempre mischiato cucina libanese con quella greca e turca, generando sempre conflitti a suon di questa è migliore), e andando qualche volta già dalla famiglia rimasta..
danyk
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:15
Località: roma

Messaggioda Typone » 19 lug 2007, 12:34

Eccoci illuminati !!!!
Grazie Danielle !!!!

:wink:

T.
Typone
 

Messaggioda imercola » 19 lug 2007, 14:50

Grazie mille Danielle!!! Veramente illuminante la tua spiegazione.
comunque, non so se e' corretto o e' un metodo di famiglia, ma una mia amica turca mi ha insegnato un modo diverso di "ammollare" il bulgur per il tabbouleh: invece dell'acqua mi faceva riscaldare del puree' di pomodoro e poi mi ci faceva mettere il bulgur (stessa quantita' del puree) per uan 15ina di minuti. Lei di ceva che in Turchia usavano un tipo di pomodoro diverso, ma sua madre cosi' faceva. E' troppo strano come metodo?
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda danyk » 19 lug 2007, 15:07

si, onestamente mai sentito un procedimento del genere.. comunque assolutamente non per la tabboulè, che è davvero il fiore all'occhiello della cucina libanese e la cui ricetta viene rigorosamente rispettata!! basta che cambi uno degli ingredien ti che sei tacciata di non libanese!! :lol:
danyk
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:15
Località: roma

Messaggioda danyk » 19 lug 2007, 15:08

sono davvero un casino, non volevo fare la faccia arrabbiata ma ridente, e mi è scappato quello sbagliato! scusa imma..
danyk
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:15
Località: roma

Messaggioda Typone » 19 lug 2007, 15:23

Danielle perchè non ci dai la tua ricetta del tabbuleh ?
Magari apri un 3D apposta in Altri Mondi...

:wink:

T.
Typone
 

Messaggioda Typone » 19 lug 2007, 15:28

imercola ha scritto:Grazie mille Danielle!!! Veramente illuminante la tua spiegazione.
comunque, non so se e' corretto o e' un metodo di famiglia, ma una mia amica turca mi ha insegnato un modo diverso di "ammollare" il bulgur per il tabbouleh: invece dell'acqua mi faceva riscaldare del puree' di pomodoro e poi mi ci faceva mettere il bulgur (stessa quantita' del puree) per uan 15ina di minuti. Lei di ceva che in Turchia usavano un tipo di pomodoro diverso, ma sua madre cosi' faceva. E' troppo strano come metodo?

Non è assolutamente strano per quelle zone...Cuocere il bulghur o il riso nel pomodoro o brodo è classico della cucina turca e anche greca (in Grecia il bulghur si chiama "pligùri"). Nella mia famiglia si usa cuocere il riso a pilaf con acqua mescolata a concentrato di pomodoro. In giudeo-spagnolo si chiama "arroz a la espanyola"...

T.
Typone
 

Messaggioda imercola » 19 lug 2007, 18:31

Danielle perché non ci dai la tua ricetta del tabbuleh ?

Danielle mi accodo alla richiesta e non ti preoccupare della faccina, perche' non me ne ero proprio accorta! Grazie ancora delel tue risposte

Non è assolutamente strano per quelle zone...Cuocere il bulghur o il riso nel pomodoro o brodo è classico della cucina turca e anche greca (in Grecia il bulghur si chiama "pligùri"). Nella mia famiglia si usa cuocere il riso a pilaf con acqua mescolata a concentrato di pomodoro. In giudeo-spagnolo si chiama "arroz a la espanyola"...

T.


Typone grazie anche a te della delucidazione sempre molto apprezzata!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia


Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee