Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda Sandra » 14 mar 2011, 5:47

Immagine

"Mi piaceva l'idea di dare un nuovo contributo all'MTCallenge (Menu turristico o Raravis)ma proprio non ho tempo.Ho approfittato cosi' della vista di amici che adorano la mia crescente al forno bolognese ed ai quali dovevo offrire un aperitivo ed una lampadina si é accesa ,e mi sono detta se facessi il Danubio bolognese?Dall'Austria,a Napoli ,un giretto a Bologna poteva andare;-)E cambiamogli pure nome..da Bologna passa il Reno ,non é blu ma lo posso immaginare tale:-)

Danubio bolognese ovvero « Reno blu »di Sandra

Ingredienti

500 gr di farina forte(W320/350) ho usato Rieper gialla
80 gr di strutto
2 uova
200 gr di latte
12 gr di lievito di birra
10 gr di sale fino
20 gr di zucchero

300 gr di prosciutto crudo tagliato piccolissimo
2/3 cucchiai di aghi di rosmarino tritati
pepe

Preparazione

Impastare 70 gr di farina con 40 gr di acqua tiepida e il lievito.Far riposare per 35 minuti.Mescolare con la frusta K la farina con le uova e poco latte, quel tanto che serve ad ottenere un impasto duro, senza lavorare troppo.Far riposare 25 minuti(questo riposo è utile per ottenere la formazione della maglia glutinica in maniera più veloce ed ottimale)
Unire il panetto lievitato con l'impasto e lavorare con la K per 3 minuti, mettere poi il gancio ed unire il latte rimasto poco alla volta, lo zucchero e lavorare a velocità 2.Fare incordare e continuare finche' l'impasto non sara' ben lucido ed elastico .
Aggiungere lo strutto a pezzetti poco per volta, lavorare finchè la pasta non diventa nuovamente elastica e liscia, se occorre aggiungere ancora poco latte.Aggiungere poi il prosciutto,il pepe e gli aghi di rosmarino e lavorare di nuovo per fare amalgamare perfettamente gli ingredienti alla massa.

Fare riposare almeno una mezz'oretta quando comincia a “muoversi” mettere a lievitare in frigo per 5 ore(avvolto in sacchetti di plastica sigillati). Riprendere l'impasto.Sgonfiarlo un po’ ,fare un salsiciotto e tagliare delle noci di pasta grandi circa come una peschina.Roteare fra le mani per rendere i pezzetti ben sferici ,dopo aver formato delle palline con chiusura sotto .
Mettere le palline in una teglia da 26cm foderata con carta forno (fondo con carta contorni imburrati) ,mettendole vicine ma non attaccate.
Se si vuole un Danubio alto si metteranno piu’ vicine, più staccate se lo si vuole meno alto.Fare lievitare 2 ore e trenta circa.(le mie saranno state distanziate di circa ½ cm)
Spennellare con uovo sbattuto con poco latte e 1 pizzico di sale, infornare a 170° per 45 minuti.

Il grande complimento che mi é stato fatto dagli ospiti che lo hanno degustato oggi é stato :sembra uno stupendo panettone tanto é soffice."
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda Luciana_D » 14 mar 2011, 9:07

Sandra ,ma e' stupendo !!!!!!! L'odore arriva fino da me ^rodrigo^
:clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda rosanna » 14 mar 2011, 9:56

bello ! :thud:
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4410
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda Rossella » 14 mar 2011, 11:24

Sandraaaa :shock: *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda maria rita » 14 mar 2011, 11:31

bello! e anche buono. Mi attira un sacco.Quasi quasi...lo impasto subito
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda susyvil » 14 mar 2011, 11:45

Bello Sandra!! : WohoW : ...è sicuramente l'uso dello strutto che gli ha donato quella morbidezza straordinaria!!! D:Do
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda flokkietta » 14 mar 2011, 12:30

Fantastico...in questo momento ne mangerei volentieri una fetta!!! D:Do
Florinda
Avatar utente
flokkietta
 
Messaggi: 296
Iscritto il: 24 feb 2009, 13:30

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda Sandra » 14 mar 2011, 13:14

susyvil ha scritto:Bello Sandra!! : WohoW : ...è sicuramente l'uso dello strutto che gli ha donato quella morbidezza straordinaria!!! D:Do

Non credo Assunta,anche nella ricetta classica c'é strutto,é la lavorazione.Ti diro' che finche' non l'ho visto gonfiarsi fra strutto e soprattutto prosciutto e rosmarino temevo non diventasse cosi' bello e morbido..sono stata molto contenta e lo rifaro' spesso :D Di resti di prosciutto e salame ne ho quasi sempre :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda nicodvb » 14 mar 2011, 16:32

Che bello, Sandra! *smk*
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda Clara » 14 mar 2011, 17:43

E' veramente molto bello Sandra il tuo Danubio/Reno blu : Thumbup : :D
In tutto, se ho ben calcolato, ci vogliono circa 9 ore tra lievitazione e lavorazione :|?
Va servito subito o può essere preparato anche il giorno prima?
E per quanto tempo hai dovuto impastare per ottenere l'impasto giusto?
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6377
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda Sandra » 14 mar 2011, 17:56

Clara ha scritto:E' veramente molto bello Sandra il tuo Danubio/Reno blu : Thumbup : :D
In tutto, se ho ben calcolato, ci vogliono circa 9 ore tra lievitazione e lavorazione :|?
Va servito subito o può essere preparato anche il giorno prima?
E per quanto tempo hai dovuto impastare per ottenere l'impasto giusto?


Piu' o meno Clara,i primi 35 e 25 minuti sono insieme,poi la lavorazione,poi riposo mezz'ora,poi 5 ore....poi due... :D Ma si fa da solo... :lol: :lol:
Io l'ho preparato sabato,cotto sabato sera ed ho dovuto proteggerlo dagli attacchi di Vacchi fino a domenica a mezzogiorno.Era perfetto.Solo la foto é stata fatta sabato sera :D
Il tempo di impasto non lo so purtroppo,dipende dalla farina ,dalla velocita',dalla temperatura,non sono molto attenta,vado ad occhio.Quando vedo che l'impasto é bello lucido incordato vado avanti.Verifico sempre l'elasticita' tirando con le ditine un pezzo di pasta.Luciana deve aver messo una foto dell'operazione.

Importante,me lo ha fatto notare Rosanna,io ho messo 200 gr di latte perche' la farina rieper ne aveva bisogno.Ne basteranno 150/160 con la caputo.Come aveva osservato Adriano nel post del Danubio classico,l'impasto non deve essere troppo idratato.
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda beasarti » 15 mar 2011, 12:44

Ma che bella idea, una crescente bolognese "cicciona"!!
La proverò di sicuro.. :D
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda scarabeo14 » 17 mar 2011, 13:03

Il tuo Danubio è proprio bello.......... ^rodrigo^
il mio è in corso ma.... (I think) ........mi sembra piu' un Roia che un maestoso Danubio!!
vedremo se non viene una ciofeca, lo postero'!!!
:saluto: diana
Diana
Lascio agli altri la convinzione di essere migliori . . . per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
Avatar utente
scarabeo14
 
Messaggi: 631
Iscritto il: 8 gen 2009, 20:34
Località: Bordighera

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda titione06 » 17 mar 2011, 16:16

che bello!!lo provero D:Do
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda anavlis » 17 mar 2011, 19:41

Brava Sandra! ti è venuto molto bene e sarà ovviamente buonissimo : Chef :
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda anavlis » 20 mar 2011, 22:53

Il danubio ha origini napoletane, vero? e ricorda tantissimo (l'impasto è quello della brioscia salata) ai nostri pezzi di rosticceria: ravazzate e rizzuole... solo che queste ultime sono mono pezzo. Il nome "danubio" chissà che storia avrà :|? mi piacerebbe saperlo. Anche perchè non mi da l'idea che sia legata al fiume ma forse a qualche cuoco di origine austriaca al servizio dei borboni o chissà a cosa.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda Sandra » 25 apr 2012, 22:05

E questo sara' per l'aperitivo sempre per domenica :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Danubio bolognese ovvero "Reno blu":-)

Messaggioda beasarti » 26 apr 2012, 8:10

Avevo anche risposto a questo post ma poi l'ho dimenticato, grazie di averlo riproposto, devo tenerlo amente stavolta, è bellissimo! :clap:
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee