I crumble...

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

I crumble...

Messaggioda Rossella » 23 mar 2008, 14:25

un cramble di mele e uvetta di lipari al cardamomo

per la pasta sbriciolata, tutto come spiegato da Sandra.sul suo crumble al rabarbaro
spadellare con una noce di burro 5 mele tagliate a cubetti, a metà cottura aggiungere qualche cucchiaio di zucchero di canna e il succo di mezzo limone insieme a una generosa manciata di uvette, ridurre lo sciroppo formatosi aggiungendo cardamomo e pizzico di cumino in polvere, assaggiare e regolare di sale, se lo avete sarebbe, meglio il fior di sale 8))
mettere in una pirofila di ceramica e lasciare dorare il crumble a 180° per 20/30 minuti.
Immagine
p.s.
che dite.. si fà una raccolta di crumble? :|?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: crumble di mele e uvetta di lipari al cardamomo

Messaggioda Sandra » 23 mar 2008, 21:48

Adoro i crumble e questo "croccante friabile di Santin" lo trovo perfetto anche per questo utilizzo!!Sono dessert facili che permettono di sbizzarrirsi in tutte le stagioni :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: crumble di mele e uvetta di lipari al cardamomo

Messaggioda Rossella » 24 mar 2008, 8:23

Sandra ha scritto:Adoro i crumble e questo "croccante friabile di Santin" lo trovo perfetto anche per questo utilizzo!!Sono dessert facili che permettono di sbizzarrirsi in tutte le stagioni :D

sono daccordo, Il concetto di questa pasta è quello di una frolla dove mancano le uova, (farina burro zucchero, e spezie a secondo il gusto)fratello gemello del britannico crambol è lo Streusel, (in tedesco briciola), nella versione proposta da Santin c'è un aggiunta di farina di mandorla, ho fatto anch'io la stessa cosa tempo fà nella mia sbriciolata: streusel siciliano alle mandorle e fichi :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: crumble di mele e uvetta di lipari al cardamomo

Messaggioda Rossella » 7 set 2008, 11:31

se avete ancora dei fichi freschi provate questo crumble!!!
Filippo il fidanzato di mia figlia, mi ha appena portato dell'uva bianca senza semi appena raccolta in campagna, ne utilizzerò una parte per il crumble.
devo solo decidere se fare cuocere l'uva con lo zucchero in forno, prima di aggiungere la pasta sbriciolata, o passarla in padella con un pòchino di burro :|?
che mi consigliate...
intanto vado a preparare la pasta 8))
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: crumble di mele e uvetta di lipari al cardamomo

Messaggioda Rossella » 7 set 2008, 17:25

Immagine

ImmagineImmagine

Rossella ha scritto:Filippo il fidanzato di mia figlia, mi ha appena portato dell'uva bianca senza semi appena raccolta in campagna, ne utilizzerò una parte per il crumble.
devo solo decidere se fare cuocere l'uva con lo zucchero in forno, prima di aggiungere la pasta sbriciolata, o passarla in padella con un pòchino di burro :|?
che mi consigliate...
intanto vado a preparare la pasta 8))

chi fa da se per te tre ehehehe..
ho aperto gli acini a metà , messi nella teglia, cosparso con qualche cucchiaio di zucchero mascobado e fiocchetti di burro, cotto in forno x 10 minuti, quindi ho aggiunto qualche cucchiaio di uvetta di pantelleria, ho ricoprto con la pasta sbriciolata dove ho sostituito lo zucchero di canna con dello zucchero mascobado, e fatto cuocere x 10/15(non ho fatto molta attenzione al tempo ) :oops: minuti a 180° :-P o :p :-P o :p
i ragazzi lo hanno gia fatto fuori :lol: :lol: :lol:

Per il crumble di Santin

110 gr di farina
110 gr di zucchero di canna(zucchero mascobado)
70 gr di farina di mandorle
90 gr di burro

mescolare velocemente formando un impasto sbriciolato come fosse un inizio di sablé
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: I crumble...

Messaggioda elisabetta » 7 set 2008, 17:52

Grazie Rossella, questo dolce deve essere golosissimo!!
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: I crumble...

Messaggioda anavlis » 7 set 2008, 19:28

Ma è bellissimo!!! come si può non farlo, anche perchè questo tipo di dolci mi piacciono molto :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: I crumble...

Messaggioda Sandra » 7 set 2008, 21:04

Anche questo é buonissimo Crumble alle pesche e prugne secche
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: I crumble...

Messaggioda miao » 7 set 2008, 22:45

Mi hanno regalato una cassetta di uva fragola che dite si puo' fare questo bellissimo dolce?grazie.
Scusami Sandra se non trovo la farina di mandorle come posso sostituirla? :|? grazie Annamaria
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: I crumble...

Messaggioda anavlis » 8 set 2008, 18:04

miao ha scritto:Mi hanno regalato una cassetta di uva fragola che dite si puo' fare questo bellissimo dolce?grazie.
Scusami Sandra se non trovo la farina di mandorle come posso sostituirla? :|? grazie Annamaria

Forse con la semola di mais fioretto e le mandorle tritate :|? tipo impasto della sbrisolona? ma sentiamo Sandra ;-))
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: I crumble...

Messaggioda Sandra » 8 set 2008, 18:13

anavlis ha scritto:
miao ha scritto:Mi hanno regalato una cassetta di uva fragola che dite si puo' fare questo bellissimo dolce?grazie.
Scusami Sandra se non trovo la farina di mandorle come posso sostituirla? :|? grazie Annamaria

Forse con la semola di mais fioretto e le mandorle tritate :|? tipo impasto della sbrisolona? ma sentiamo Sandra ;-))


Io farei solo mandorle tritate veramente, forse perche' per me trovare la farina di mai fioretto é peggio che cercare la farina di mandorle per voi :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: I crumble...

Messaggioda miao » 15 set 2008, 12:08

Ho fatto il crumble uva e uvetta, ottima, ma il sughetto non mi e' venuto , come mai? :|? :roll: :cry:Dov'e' l'inghippo? :sigh:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: I crumble...

Messaggioda Rossella » 15 set 2008, 22:08

miao ha scritto:Ho fatto il crumble uva e uvetta, ottima, ma il sughetto non mi e' venuto , come mai? :|? :roll:
:cry:
Dov'e' l'inghippo? :sigh:

non saprei cara, non ho messo liquidi se non gli acini divisi a metà, fiocchetti di burro sparsi e zucchero :D
hai fatto fare un primo passaggio in forno?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: I crumble...

Messaggioda lauradis » 4 ott 2008, 8:21

Ecco il mio crumble... alle mele
Con la dose di Sandra me ne è venuta una teglietta piccola con 2 mele. Le mele le ho passate prima in padella con una noce di burro un cucchiaino di cannella e 2 cucchiai pieni di zucchero.Alla fine ho sfumato con un pò di marsala.Tra mele e crumble ho messo qualche mandorla a pezzetti per dare ulteriore croccantezza.
Grazie Sandra e grazie a Rossella che mi ha fatto venire la voglia fi fare il crumble!!!Buonissimo
Crumble di mele.jpg
Crumble di mele.jpg (8.65 KiB) Osservato 284 volte
lauradis
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 26 mag 2008, 8:41
Località: Catania

Re: I crumble...

Messaggioda cinzia cipri' » 4 ott 2008, 16:36

lauradis, anche se l'immagine e' piccina, mi sembra davvero buono il tuo crumble!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee