Crostata al limone Stupendissima

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Crostata al limone Stupendissima

Messaggioda raravis » 20 apr 2010, 21:25

Ricetta estrapolata da LA SFIDA DI APRILE - IL LIMONE

Immagine

spero di essere ancora in tempo, anche perchè questa è una delle torte che mi piacciono di più.
E' una versione "ricca" della lemon tarte inglese, che prevede l'aggiunta di cocco e di una serie infinita di grassi :) che la rendono assolutamente strepitosa. Sul momento, l'avevo chiamata Stupendissima, tanto per dare l'idea di quanto mi piacesse e alla fine il nome le è rimasto.
Sul testo da cui l'ho copiata, invece, si chiama semplicemente Crostata al Limone e al Cocco- ma seconod me Stupendissima è meglio


la fonte è Kitchen, Marie Claire, ma ho apportato tante e tali di quelle modifiche che ormai l'originale è solo un ricordo

Stupendissima

pasta frolla ( io uso la mia ricetta, che prevede 300 g di farina, 200 di burro, 100 di zucchero, 1 uovo, la buccia grattugiata di un limone e un pizzico di sale. Lavoro in fretta, stendo la pasta nella tortiera e metto in frigo, il tempo per preparare il ripieno, non di più)

per il ripieno:

180 g di burro a temepratura ambiente
300 g di zucchero ( ridotto drasticamente a 200- e va bene così)
4 uova intere, grandi
la scorza grattugiata di un limone ( l'originale diceva due cucchiaini, io preferisco abbondare)
il succo di mezzo limone
90 g di cocco grattugiato
uno yogurt alla vaniglia ( l'originale prevede uno yogurt bianco e una bustina di vanillina, fate voi)

Montare il burro a crema con lo zucchero e aggiungere le uova, ad una ad una, poi lo yogurt, il succo e la scorza di limone e in ultimo il cocco. Versare la crema nello stampo e far cuocere a 180 gradi per almeno mezz'ora: la superficie deve essere appena appena brunita. Il ripieno rassoda a contatto con l'aria, quindi non preoccupatevi, se vi sembra molle.
Lasciate raffreddare bene e poi spoverate con abbondante zucchero a velo

Due o tre note veloci
durante la lavorazione, il composto si smonta: tutto ok fino all'aggiuta delle uovo, poi con lo yogurt e il limone è la fine. La prima volta, ero stata tentata di buttare via tutto, invece è così che deve essere: versate il ripieno nella torta e infornate, senza porvi troppe domande
la cottura, invece, potrebbe presentare qualche insidia perchè, trattandosi di un composto semiliquidi, c'è il rischio che la frolla non cuocia bene. Nulla vi vieta di fare una cottura in bianco, di una decina di minuti, oppure di usare il forno ventilato- o tutte e due le cose insieme. Si può anche abbassare la temperatura a 160 gradi e far cuocere un po' di più: l'importante è che la superficie non scurisca
Non preoccupatevi se, appena fuoriuscita dal forno, il ripieno della crostata è ancora molle: si indurisce all'aria. Anzi, se riusciste a resistere fino al giorno dopo, la torta ci guadagna in friabilità e bontà.

Immagine
raravis
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 10 apr 2008, 20:44

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda Luciana_D » 21 apr 2010, 6:17

Alessandrag....... e' stupendissima davvero :D
E' da provare al piu' presto !!!
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda Donna » 21 apr 2010, 11:32

Mitiche! quante ne state a sfornare! : WohoW :
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3320
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: LA SFIDA DI APRILE - Il LIMONE a 360*

Messaggioda anavlis » 21 apr 2010, 14:25

:-::! :-::! :-::! qui si continuano a produrre meraviglie!!!!!!
Alessandra, Clara, complimenti.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10419
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Crostata al limone Stupendissima

Messaggioda Clara » 14 apr 2015, 15:42

<^UP^>
Di nome e di fatto ^rodrigo^
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee