Crostata con gelo di anguria

creare, scoprire, sperimentare e sperimentarsi con pathos e senso estetico attraverso un cammino che parte dalle emozioni, dai sentimenti e dalla curiosità.

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Crostata con gelo di anguria

Messaggioda Rossella » 5 set 2016, 15:48

Pasta frolla siciliana e gelo di anguria.
La ricetta di Salvatore Cappello e Alessandra Augello

Tempo di preparazione: 2 h circa
(+ 2 h riposo pasta frolla)
Quantità: 5 crostate da 6 persone
Difficoltà: media

Clicca per la ricetta

Pasta frolla siciliana
300 g strutto
50 g miele
300 g zucchero semolato
125 g uova
170 g acqua
5 g ammoniaca
1 kg farina debole 00
scorza grattugiata di limone e di arancia q.b.

Amalgamare insieme strutto, miele e zucchero. Unire le uova ad acqua ed ammoniaca. Unire i liquidi un po’ alla volta al composto iniziale. Aggiungere poi gli aromi. Incorporare infine la farina e impastare velocemente, finché la pasta frolla non risulterà omogenea. Lasciare riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore.

Gelo di anguria
3 l succo di anguria
600 g zucchero semolato
240 g amido di mais
60 g amido pregelatinizzato
infuso di cannella ed infuso di fiori di gelsomino q.b.

La sera prima, immergere i fiori di gelsomino in acqua e lasciarli in infusione l’intera notte in frigorifero. L’infuso di cannella si può fare anche poco prima della preparazione del gelo, facendo bollire l’acqua con le stecche. Frullare l’anguria precedentemente tagliata a piccoli pezzi. Filtrare il succo ottenuto così da eliminare i semi. Aromatizzare il succo con l’infuso di cannella e l’infuso di gelsomino. A parte, miscelare insieme le componenti secche: zucchero, amido e amido pregelatinizzato. Versarvi un quarto del succo di anguria e frustare fino ad eliminare totalmente i grumi. Portare il resto del succo a bollore. Quando bolle, aggiungervi il composto precedentemente preparato e continuare a mescolare a fuoco basso fino a quando il gelo non raggiunge una consistenza cremosa e ricomincia a bollire. Versare il gelo in una teglia e coprire con pellicola a contatto, quindi riporre in frigorifero a raffreddare.

Montaggio


Foderare una tortiera per 6 persone con pasta frolla stesa all’altezza di circa 2,5 cm. Forare la pasta con i rebbi di una forchetta, in modo che non si gonfi durante la cottura. Infornare per circa 7 minuti a 220°C. Estrarla dal forno e versarvi circa 600 g di gelo di anguria. Cercare di rendere la superficie del gelo liscia e omogenea con l’aiuto di una spatola. Infornare nuovamente la crostata per circa 7 minuti a 250°C. Non appena si sarà raffreddata, spennellare la superficie con gelatina a caldo e decorare la crostata con pistacchi pelati interi e una stecca di cannella.

Salvatore Cappello e Alessandra Augello
foto Salvatore Farina

Questa ricetta è stata pubblicata su "Pasticceria Internazionale" n. 267.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Torna a La bottega degli esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee