Crostata di cioccolato e castagne

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda annaemme » 30 nov 2012, 8:28

Rosanna....................sei un'artista!! complimenti!! Bellissima e, di sicuro, buonissima!! :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
Anna
Non si guarda nemmeno più allo specchio, mette il suo cappellino viola ed esce solo per il piacere di vedere il mondo !
Avatar utente
annaemme
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 29 gen 2010, 17:04
Località: Lago di Garda

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda Luciana_D » 30 nov 2012, 10:09

Bella Ros :clap: :clap: :clap:
Quella fetta e' da urlo :shock:
Mi arriva sia la consistenza che tutto il resto!
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda susyvil » 30 nov 2012, 10:17

Meravigliosa!!!! :clap: :clap: :clap:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda anavlis » 30 nov 2012, 12:50

davvero bella :-::! e senz'altro più buona.

Per la preparazione della farina di mandorle, farei una piccola variazione. Visto che si parte dalle mandorle (almeno conosci prima la qualità della mandorla) e non dalla farina di mandorle, sarebbe meglio tritarle surgelate e insieme allo zucchero. Si evita il rischio, quasi certo, di surriscaldare la mandorla facendo uscire l'olio essenziale (diventerebbe una poltiglia). Accorgimento spiegato benissimo da Montersino, quando occorre ridurre in farina questo tipo di prodotto:mandorle, nocciole...
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda rosanna » 30 nov 2012, 12:53

come fai il marzapane silvana ? quali proporzioni ? 50% ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda anavlis » 30 nov 2012, 13:07

rosanna ha scritto: 50% ?


50% di cosa :|?

non capisco anche marzapane 50% gr 125 quali sono i riferimenti?

gr350 di mandorle + gr350 di zucchero + l'acqua (anche se poca) si ottengono gr700 e più di marzapane. Se ne utilizzano solo gr125?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda rosanna » 30 nov 2012, 13:22

anavlis ha scritto:
rosanna ha scritto: 50% ?


50% di cosa :|?

non capisco anche marzapane 50% gr 125 quali sono i riferimenti?

gr350 di mandorle + gr350 di zucchero + l'acqua (anche se poca) si ottengono gr700 e più di marzapane. Se ne utilizzano solo gr125?



la ricetta su internet dice 50% di mandorle e 50% di zucchero più 6 -7 cucchiai di acqua. Il marzapane lo fai così con queste percentuali ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda anavlis » 30 nov 2012, 13:29

Spesso le percentuali confondono le idee :lol: :lol: :lol: :lol:

Parti uguali di mandorle e di zucchero : Thumbup :

Ancora non ho capito se si debbono utilizzare solo gr125 di marzapane :|? se si, perchè produrne gr 700?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda rosanna » 30 nov 2012, 14:37

Silvana ho cercato una ricetta su internet e ho fatto copia incolla . Per 125 gr uno ne può fare 150 o 200 , pari quantità di zucchero e mandorle e acqua sufficiente ad ottenere un impasto sodo ma morbido . *smk* falla per i tuoi è molto buona . Ho pasta frolla e farcia in frigo e ne farò ancora tre del diametro di 10 cm .
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda titione06 » 30 nov 2012, 14:56

:thud: TROPPO BELLA bravo ROSS!!!
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda anavlis » 30 nov 2012, 15:02

Ho capito! internet spesso consegna ricette sballatine :evil:

Le dosi dovrebbero essere date per la realizzazione di "quel prodotto finito" anche perchè, oltre a fare confusione, si produce un cosa che poi non serve e avanza.
E sarebbe utilissimo dare sempre le dimensioni della teglia che si utilizza, così ci si può regolare meglio. Certamente è un'attenzione che tu hai avuto *smk* ma sono sicura che sul sito non c'era. Vero?

Tu hai fatto gr700 di marzapane per realizzare questa bellissima crostata?

I miei sono tutti a dieta (per fortuna) anche Federica ha eliminato i grassi animali perchè ha il colesterolo altino.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda rosanna » 30 nov 2012, 16:35

Avevo un panetto in frigo da un po' di tempo . Farò come mi hai consigliato :-)
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda anavlis » 30 nov 2012, 18:06

Per chi vuole realizzare il marzapane può tranquillamente utilizzarlo, se ha la farina di mandorle, gr 60 di farina di mandorle - gr 60 di zucchero a velo e un cucchiaino da caffè di glucosio (la rende più elastica). Impastare velocemente (non si deve lavorare molto, diventa oleosa e quindi inutilizzabile) con l'acqua che prende, va inserirla poco alla volta, la consistenza è quella del pongo manipolato.

Se si parte dalle mandorle pelate e perfettamente asciutte, il procedimento di cui sopra. Attenzione sempre all'acqua! e lavorarla poco.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda elisabetta » 9 dic 2012, 17:23

L'ho fatta anche io per la cornetteria dove lavoro(mi fa ridere sta cosa,non riesco a considerarlo un lavoro)non so se è piaciuta,domani sapro'...La foto è stata fatta dalla proprietaria e taggata,se qualcuno puo' postarla qui.Ho sotituito la pasta di mandorle con meta' del suo peso di mandorle tostate e tritate,la farina di castagne con fecola e cacao.HO usato 300gr marmellata di marroni Zuegg e due cucchiai di crema di cioccolato Lindt amalgamati.Nata crostata in pratica!!Rosanna,la tua è perfetta,la mia è da perfezionare.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda Rossella » 4 nov 2014, 6:23

elisabetta ha scritto:L'ho fatta anche io per la cornetteria dove lavoro(mi fa ridere sta cosa,non riesco a considerarlo un lavoro)non so se è piaciuta,domani sapro'...La foto è stata fatta dalla proprietaria e taggata,se qualcuno puo' postarla qui.Ho sotituito la pasta di mandorle con meta' del suo peso di mandorle tostate e tritate,la farina di castagne con fecola e cacao.HO usato 300gr marmellata di marroni Zuegg e due cucchiai di crema di cioccolato Lindt amalgamati.Nata crostata in pratica!!Rosanna,la tua è perfetta,la mia è da perfezionare.


Trovata :wink:


Immagine
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda anavlis » 14 nov 2014, 17:59

rosanna ha scritto:Montare insieme
marzapane 50% gr. 500
uova gr. 600
Unire
copertura fondente gr. 300
burro fuso gr. 150
setacciare a parte ed unire
farina di castagne gr. 100
lievito pan degli angeli gr. 15

In effetti sembrerebbe ...una caprese inserita nel guscio di pasta frolla :D


Rosanna puoi approfondire questo impasto? è poco chiaro certamente a causa del copia/incolla perchè solitamente sei chiarissima *smk*
- montare il marzapane :|? sotto dici che va messo sul fondo, spianato con il mattarello? e i laterali?
e poi ci descrivi la lavorazione degli ingredienti elencati?
Avendo prodotto la crema di castagne, poco zuccherata, sono molto interessata a questo dolce.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Crostata di cioccolato e castagne

Messaggioda Rossella » 20 ott 2016, 7:20

<^UP^>
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Precedente

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee