Crespelle alla fiorentina (Tr)

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

Crespelle alla fiorentina (Tr)

Messaggioda Typone » 12 dic 2006, 16:09

A grande richiesta, le crespelle alla fiorentina versione gratinata (esiste anche la versione non gratinata con salsa di pomodoro ma questa è più bbbbbuona!) 8)

Per una ventina di crespelle

Gli ingredienti:

Immagine

Comincio per fare una besciamella non troppo densa con:
60g burro
60g farina
500ml latte
2 cucchiai da minestra di parmigiano
1 cucchiaio da minestra di concentrato di pomodoro
sale e pepe
Immagine
Faccio sciogliere il burro in pentolino, aggiungo la farina e giro bene per amalgamare e scaldare per almeno 5 minuti, poi aggiungo 1/4 del latte freddo girando energicamente con la frusta per cremare e sciogliere i grumi, e infine aggiungo il resto del latte freddo, sempre girando. Continuo a girare su fuoco medio fino a quando la besciamella non è cotta e nappa il mestolo. A questo punto aggiungo il parmigiano e il concentrato, il sale e il pepe, e tengo da parte.

Poi faccio il ripieno delle crespelle con:
300g di spinaci cotti, strizzati e tritati fini, saltati in padella con un pò di aglio sminuzzato
300g di ricotta
1 cucchiaio da minestra di olio evo
1 cucchiaio 1/2 da minestra di parmigiano grattato
1 grattatina abbondante di noce moscata
sale e pepe
un po' di latte se l'impasto non è abbastanza scorrevole per essere spalmato facilmente
Immagine
Mescolo bene tutti questi ingredienti per ottenere un ripieno liscio e omogeneo.

Faccio le crespelle stesse in una padellina piccola con:
200g farina
2 uova intere
400ml latte
sale e pepe
Immagine
La pastella deve avere la consistenza di una crema inglese scorrevole.
La padella va unta con un po' di burro dopo ogni crespella.
Non c'è bisogno che siano molto dorate e per cuocere la seconda faccia basta un attimo.

Spalmo 1 cucchiaio da minestra abbondante di ripieno sulla crespella:
Immagine

Arrotolo la crespella:
Immagine

Taglio le estremita irregolari di ogni crespella e le dispongo in una teglia o pirofila con un po' di olio e besciamella in fondo:
Immagine

Ricopro il tutto con la besciamella e cospargo con parmigiano grattato:
Immagine

Metto a gratinare in forno prescaldato a 200°, per una ventina di minuti.

Si possono fare nello stesso modo ma in tegliette o pirofiline individuali.
Si possono farcire a piacere con questo ripieno oppure ricotta-porcini, ricotta-broccoli, ricotta-asparagi, o a fantasia vostra...
Si possono anche scaldare senza besciamella e servire coperte con una salsa di pomodoro come vi piace...

T.
Ultima modifica di Typone il 7 ott 2007, 17:15, modificato 2 volte in totale.
Typone
 

Messaggioda violetta » 12 dic 2006, 19:30

ciao a tutte\e,
vi ho ritrovati finalmente!
Per quanto riguarda le crespelle..... penso si possano fare anche con altre farine, quale consigliate? e danno buoni risultati ugualmente?
grazie :)
BuonAnno
violetta
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:00
Località: torino

Messaggioda Typone » 12 dic 2006, 19:51

violetta ha scritto:ciao a tutte\e,
vi ho ritrovati finalmente!
Per quanto riguarda le crespelle..... penso si possano fare anche con altre farine, quale consigliate? e danno buoni risultati ugualmente?
grazie :)

Le puoi fare con farina di grano saraceno ma non pura, ti consiglio 1/3 bianca. Ha un sapore molto particolare ma buono.

T.
Typone
 

Messaggioda Danidanidani » 12 dic 2006, 20:05

Ma grazie! La domanda è:con la dose detta vengono 16 crepes..quelle che vedo in teglia? e poi Che diametro ha la padellina che adoperi?
Scusa per le domande sciocche, ma....so' ignorante :oops: :oops:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Typone » 12 dic 2006, 20:54

Danidanidani ha scritto:Ma grazie! La domanda è:con la dose detta vengono 16 crepes..quelle che vedo in teglia? e poi Che diametro ha la padellina che adoperi?
Scusa per le domande sciocche, ma....so' ignorante :oops: :oops:

Non l'avevo scritto in effetti: con queste proporzioni vengono tra 18 e 20 crespelle.
La padella è il modello più piccolo che ci sia in commercio, credo. Comunque si aggira intorno ai 14cm di diamtro del fondo.

T.
Typone
 

Messaggioda paul » 12 dic 2006, 22:59

Grazie Ty - assolutamente da provare. Sono imbranato a fare la pasta all'uova, ma con le crespelle me la cavo.
paul
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 1 dic 2006, 18:36
Località: Morristown, NJ

Subito da provare

Messaggioda natalia » 7 ott 2007, 16:21

Subito da provare
GnamGnam
Se la vita non ti sorride tu falle il solletico

Il mio Flickr
Avatar utente
natalia
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 31 ago 2007, 8:17
Località: Chiavenna [Sondrio]

Messaggioda cilantro » 7 ott 2007, 18:49

La mia domanda invece e' bisogna per forza arrotolarle?
Non si potrebbe farcirle a strati tipo una lasagna?
Grazie :D .
Cilantro
cilantro
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 8 apr 2007, 16:12
Località: Napoli

Messaggioda Danidanidani » 7 ott 2007, 19:02

cilantro ha scritto:La mia domanda invece e' bisogna per forza arrotolarle?
Non si potrebbe farcirle a strati tipo una lasagna?
Grazie :D .


Forse...secondo me verrebbero bene piegate a metà e poi ancora a metà, per ottenere un triangolo e poi condite come ha detto Ty... :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Sandra » 7 ott 2007, 19:19

Certo che si potranno fare in duemila modi, piatte, tonde, triangolari, rosse ma provero' questa , originale :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9019
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Typone » 7 ott 2007, 19:24

cilantro ha scritto:La mia domanda invece e' bisogna per forza arrotolarle?
Non si potrebbe farcirle a strati tipo una lasagna?
Grazie :D .

Ma la lasagna non si potrebbe ritagliare a tagliatelle?
E le tagliatelle intrecciarle?
E con gli spaghetti fare dela pastina da brodo?
E con la pastina da brodo delle polpette?
E via discorrendo... :lol:
Scusa l'ironia, ma le crespelle sono le crespelle, qui se le fai a lasagna te le tirano in faccia...

T.
Typone
 

Messaggioda anavlis » 8 ott 2007, 9:39

Belle, belle, belle :!: Mi ha incuriosito anche la besciamella con il concentrato di pomodoro, devo provare :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10921
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Messaggioda cilantro » 8 ott 2007, 11:33

Ty io intendevo lasagna per dire le crespelle lasciate srotolate e sovrapposte a strati :P
Ma mo mi intiga di piu' il danitriangolino :wink: .
Cilantro
cilantro
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 8 apr 2007, 16:12
Località: Napoli

Messaggioda bdionisi » 9 ott 2007, 7:51

anche io le ho fatte domenica per il compleanno del mio piccolino, l'unica differenza io le ho piegate a triangolo e spiccava più la ricotta (rigorosamente di pecora) che gli spinaci, soprattutto per una questione di gola :-P :-P<^
Barbara
Avatar utente
bdionisi
 
Messaggi: 72
Iscritto il: 3 apr 2007, 12:07
Località: Ciampino

Re: Crespelle alla fiorentina (Tr)

Messaggioda cinzia cipri' » 14 ago 2012, 7:38

cena di stasera :D
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 7005
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee