Cous cous vegetariano

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Cous cous vegetariano

Messaggioda laCarmen » 15 giu 2007, 22:26

Immagine

La foto non rende granchè giustizia, ma era davvero bello da vedere, con le verdurine tutte colorate...
Ma ecco la ricetta presa dalla rivista "piùcucina" di questo mese, tra parentesi ho messo le mie modifiche:
per quattro persone
300 gr di couscous
4 carote medie
3 zucchine
1 peperone giallo (io ne ho messi 3 di colori diversi)
2 peperoncini verdi
150 gr di ceci lessati (omessi)
2 coste di sedano (omesse perchè non amo il sedano cotto)
1 cucchiaio raso di paprika forte (io ho abbondato un po')
1 pizzico di cannella in polvere
2 cipolle
20 gr di burro (omesso)
olio evo, prezzemolo, sale

Ho fatto appassire la cipolla nell'olio, ho aggiunto la paprika e fatto tostare. Ho aggiunto le verdure tagliate a pezzetti, salato e fatto cuocere col coperchio per una trentina di minuti. A metà cottura ho aggiunto un po' di brodo vegetale che avevo congelato nelle formine del ghiaccio (tre cubetti).
Quando le verdure erano pronte, ho preparato il couscous secondo le indicazioni della confezione, ho aggiunto il pizzico di cannella, l'ho messo in una pirofila e irrorato col succo delle verdure, che ho disposto al centro del piatto. Mi è piaciuto tanto, la prossima volta proverò con qualche altro condimento...anche mia figlia (20 mesi) ha gradito e mangiato come vuole la tradizione (se non sbaglio): con le mani!!! :) :) :)
Buon appetito!!!
Avatar utente
laCarmen
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 10 giu 2007, 16:34
Località: Brindisi

Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee