Cous cous light

vegetariano, vegano, macrobiotica, problemi alimentari.

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Cous cous light

Messaggioda Dida » 17 mar 2014, 11:11

Cous cous light

cous cous precotto gr. 70
brodo vegetale gr. 100
tonno senz'olio gr. 160
4 pomodori perini non troppo maturi - due cucchiaiate di piselli lessati - due cucchiaiate di ceci lessati - cipolla rossa o cipollotto (facoltativa) - basilico - origano - olio evo - sale - pepe se piace

Far bollire il brodo vegetale poi versarlo sul cous cous messo in un pentolino, chiudere con un coperchio e lasciare riposare per 10 minuti. Trascorso questo tempo mettere il cous cous su di un largo piatto e sgaranarlo bene.
Mentre il cous cous cuoce mondare i pomodori, tagliarli e cubettini e metterli in una insalatiera, aggiungere i piselli, i ceci, il tonno, la cipolla a cubettini, qualche foglia di basilico spezzettata con le mani, una spruzzata di origano, sale e pepe. Versare poi nel recipiente il cous cous freddo. condire con poco olio evo, mescolare, assaggiare, regolare il condimento e servire.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2203
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Cous cous light

Messaggioda Rossella » 17 mar 2014, 16:00

Grazie Dida *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a "Leggermente" goloso : regimi alimentari con restrizioni dietetiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee