/ Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

Re: Cornucopia realizzata con pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda Rossella » 4 feb 2008, 17:14

melania ha scritto:scusate l'ignoranza.Cosa significa farina rinforzata?

una farina rinforzata è una farina con una percentuale di glutine maggiore!

Forza della farina
Questa proprietà è legata in special modo (ma non solo) al contenuto di proteine, in particolare di gliadina e glutenina, che insieme compongono il glutine.
Una farina forte:
- assorbe una maggior quantità di acqua nell'impasto;
- rende l'impasto più resistente e tanace.
Queste caratteristiche consentono una maggior resistenza alla lievitazione grazie alle maglie più solide di glutine, evitando quindi che gli impasti si sgonfino e migliorando la qualità del pane.
La forza della farina si misura con apposite prove meccaniche sull'impasto (prova di estensibilità e di resistenza). Queste prove si possono riprodurre anche a casa, in modo empirico, per confrontare la forza di due farine diverse.
Esiste un indicatore (W) usato per classificare le farine in base alla loro forza.
Fino a 170 W (farine deboli)
Farine per biscotti, cialde, grissini, piccola pasticceria. Assorbono circa il 50% del loro peso in acqua.
Da 180 ai 260 W (farine medie)
Farine per impasti lievitati che necessitano di una media quantità di acqua (o altri liquidi) come pane francese, all’olio o alcuni tipi di pizza. Assorbono dal 55%-65% del loro peso in acqua e sono quelle più usate comunemente in pizzeria.
Da 280 ai350 W (farine forti)
Farine per impasti lievitati che necessitano di una elevata quantità di acqua (o altri liquidi) come babà, brioches, pasticceria lievitata naturalmente e pizza. Assorbono circa il 65% 75% del loro peso in acqua.
Oltre i 350 W (farine speciali)
Farine prodotte con grani speciali , soprattutto Americani, Canadesi (come la Manitoba) usate per rinforzare le farine più deboli o per produrre pani particolari. Assorbono fino al 90% del loro peso in acqua.

Purtroppo il W non viene riportato nelle farine per uso domestico, quindi l'unico dato per scegliere la farina è quello relativo al contenuto in proteine. Più elevato è questo valore, maggiore è l'attitudine alla panificazione.
Rivolgendosi a forni o pasticcerie, o a negozi di granaglie, è possibile acquistare farine classificate secondo il W.

tratto da Caratteristiche della farina
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: / Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda anavlis » 15 nov 2010, 22:19

Potrebbe essere utile per il Natale :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10913
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: / Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda vagosogno » 29 lug 2014, 8:12

Salve, non vedo le foto della cornucopia ma deve essere bellissima, sapete consigliarmi un buon libro o un sito dove poter trarre spunti per lavori di pane artistico?
vagosogno
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 28 lug 2014, 19:52

Re:

Messaggioda vagosogno » 29 lug 2014, 8:15

aldigre ha scritto:Per realizzare la cornucopia, utilizzo le teglie di alluminio usa e getta e le ritaglio, seguendo le linee dei raggi dal bordo al centro senza tagliare fino in fondo. Con gli spicchi così ottenuti, che restano comunque attaccati al centro, modello l'alluminio fino a formare un cono resistente e al quale nn si attacca la pasta sfoglia o altra pasta utilizzata per la cornucopia. E' + facile a farsi che a dirsi....appena posso, inserisco una foto.
P.S. nn mi sono ancora presentata, sono una nuova iscritta, :cry: oberatissima tra figlia, feste e studio....da gennaio prometto maggiore assiduità . BUON NATALE A TUTTI!!!! :lol:




Ciao....non è chiaro per me il procedimento ...che forma hanno le teglie usa e getta che usi? possibile avere qualche foto...scusatemi sono un vero principiante con tanta voglia di fare
vagosogno
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 28 lug 2014, 19:52

Re: / Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda anavlis » 29 lug 2014, 8:24

provo a risistemarle, pazienta un poco :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10913
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: / Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda anavlis » 29 lug 2014, 8:30

fatto! ho salvato il salvabile :result^
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10913
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Re:

Messaggioda Rossella » 29 lug 2014, 8:48

vagosogno ha scritto:
aldigre ha scritto:Per realizzare la cornucopia, utilizzo le teglie di alluminio usa e getta e le ritaglio, seguendo le linee dei raggi dal bordo al centro senza tagliare fino in fondo. Con gli spicchi così ottenuti, che restano comunque attaccati al centro, modello l'alluminio fino a formare un cono resistente e al quale nn si attacca la pasta sfoglia o altra pasta utilizzata per la cornucopia. E' + facile a farsi che a dirsi....appena posso, inserisco una foto.
P.S. nn mi sono ancora presentata, sono una nuova iscritta, :cry: oberatissima tra figlia, feste e studio....da gennaio prometto maggiore assiduità . BUON NATALE A TUTTI!!!! :lol:




Ciao....non è chiaro per me il procedimento ...che forma hanno le teglie usa e getta che usi? possibile avere qualche foto...scusatemi sono un vero principiante con tanta voglia di fare

Guarda in questo sito : Thumbup :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: / Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda vagosogno » 30 lug 2014, 21:34

grazie mille..domani inizio l'impresa...vi terrò aggiornato sui risultati
vagosogno
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 28 lug 2014, 19:52

Re: / Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda vagosogno » 31 lug 2014, 21:14

corno.jpg
ecco il risultato
vagosogno
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 28 lug 2014, 19:52

Re: / Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda Rossella » 1 ago 2014, 5:57

ecco il risultato

Complimenti, bel risultato :clap: :clap:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: / Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda vagosogno » 1 ago 2014, 12:59

grazie
vagosogno
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 28 lug 2014, 19:52

Re: / Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda Gaudia » 4 ago 2014, 18:56

Finalmente riesco a vedere la tua cornucopia ed è bellissima :clap: :clap:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2361
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: / Cornucopia di pasta all'aceto per lavori artisti

Messaggioda Luciana_D » 5 ago 2014, 20:30

Accidenti che bravo :clap: :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda


Io condivido anche gli spatasci ,e tu ??? :D
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 12924
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e un castello romano,il mio :)

Precedente

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee