consiglio planetaria

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

consiglio planetaria

Messaggioda pippipi » 7 nov 2011, 21:54

salve a tutti sto per acquistare un'impastatrice qulcuno di voi possiede la baker mix80.
vorrei tanto sapere se funziona bene. grazie per l'interessamento :=:!
pippipi
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 6 nov 2011, 22:05

Re: consiglio planetari

Messaggioda rosanna » 8 nov 2011, 0:32

non la conosco, ma solo tre velocita' ? Io uso il kenwood KP005 e mi trovo benone Io uso il kenwood KP005 e mi trovo molto bene
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: consiglio planetari

Messaggioda Luciana_D » 8 nov 2011, 6:24

Anche io non conosco la Bakermix :sad: Ho la KithenAid Professional
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: consiglio planetari

Messaggioda maria rita » 9 nov 2011, 10:22

Ce l'ho io e mi trovo benissimo. Il cestello contiene 7 litri che vuol dire max due chili e mezzo di impasto. Pesa, mi pare, 35 chili. Sul ripiano è molto solida ma non è un'impastatrice da riporre quando hai finito: pesa troppo.
Ha mandato in pensione la Plurimix che usavo prima.
Al momento dell'acquisto ero incerta fra questa e la KithenAid Professional, poi ho scelto questa perchè gli ingranaggi sono in bagno d'olio, quindi più resistenti al logorio, volevo un'ipastatrice "per la vita". Ottima comunque anche la KithenAid Professional che è usata nelle cucine della scuola albergiera di Abano T.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: consiglio planetari

Messaggioda Luciana_D » 9 nov 2011, 12:14

maria rita ha scritto:Ce l'ho io e mi trovo benissimo. Il cestello contiene 7 litri che vuol dire max due chili e mezzo di impasto. Pesa, mi pare, 35 chili. Sul ripiano è molto solida ma non è un'impastatrice da riporre quando hai finito: pesa troppo.
Ha mandato in pensione la Plurimix che usavo prima.
Al momento dell'acquisto ero incerta fra questa e la KithenAid Professional, poi ho scelto questa perchè gli ingranaggi sono in bagno d'olio, quindi più resistenti al logorio, volevo un'ipastatrice "per la vita". Ottima comunque anche la KithenAid Professional che è usata nelle cucine della scuola albergiera di Abano T.

Hai fatto bene a non prendere la KA professional perche' e' una palla immane.
Per quardare dentro alla ciotola devi fare le capriole perche' il braccio non si solleva.
Io mio sogno e' la tua ^rodrigo^
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: consiglio planetari

Messaggioda maria rita » 9 nov 2011, 19:47

ma guarda un po! a questo non avevo proprio pensato. neanche questa solleva il braccio ma da ferma, se vuoi, abbassa il cestello e comunque si vede benissimo il contenuto anche quando è in azione.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: consiglio planetari

Messaggioda Luciana_D » 9 nov 2011, 20:59

maria rita ha scritto:ma guarda un po! a questo non avevo proprio pensato. neanche questa solleva il braccio ma da ferma, se vuoi, abbassa il cestello e comunque si vede benissimo il contenuto anche quando è in azione.

Anche la professional abbassa la ciotola solo che non essendo grande quanto la tua e' scomodo ribaltare l'impasto senza prima levare il gancio.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: consiglio planetari

Messaggioda maria rita » 10 nov 2011, 11:40

se lo devi ribaltare dalla ciotola anche nella mia devi togliere il gancio, puoi farne a meno solo quando l'impasto è minimo ad es. quando rinnovo il L.M. per riporrlo in frigorifero: in tutto 300 gr.
Però incorda tranquillamente anche impasti molto idratati senza bisogno di battere sul tavolo aiutandosi con la spatola, quindi tolgo solo quando l'impasto è pronto.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: consiglio planetaria

Messaggioda Luciana_D » 10 nov 2011, 12:44

Non mi lamento della KA.... e' fantastica :D
Bisogna solo stare attenti con impasti duri ,se si usa la foglia.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee