Consiglio per l'acquisto delle olive

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda iaiax » 29 ott 2010, 16:42

Utile, ma non trasmette un gusto acido alle olive?
Ho aperto la discussione proprio per cercare olive senza acidificanti... manca solo che le acquisto, le preparo, poi ci metto sopra la fetta di limone e loro... si acidificano!!! :lol:
Claudia
Avatar utente
iaiax
 
Messaggi: 290
Iscritto il: 22 nov 2009, 23:16

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda scarabeo14 » 29 ott 2010, 19:41

Che meraviglia di raccolta per la conservazione delle olive!!!
Grazie Ettore sei una persona eccezionale! : Thumbup :
:D diana
Diana
Lascio agli altri la convinzione di essere migliori . . . per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
Avatar utente
scarabeo14
 
Messaggi: 631
Iscritto il: 8 gen 2009, 20:34
Località: Bordighera

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda Sandra » 29 ott 2010, 20:37

La pellicina bianca non da nessun fastidio da me a volte ,nei vasono grandi é di 2/3 mm,basta toglierla :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda Sandra » 30 ott 2012, 18:00

<^UP^> per Silvana!!!!!!!!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda anavlis » 1 nov 2012, 19:38

Grazie Sandra *smk* non ricordano il nome del post che forse potremmo modificare per facilitare la ricerca. Che ne dite :|?
I ragazzi hanno scelto il metodo seguito da Ettore e da te. Hanno raccolto solo kg1 di olive nere :lol: :lol: :lol: le preparno e se le mangiano.
Federica mi diceva che non sono piccolissime come la taggiasca, chissà che cultivar sono le olive del Garda :roll:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda miao » 24 ott 2015, 17:39

Sono adata in campagnia ed ho raccolto delle olive, il proprietario mi ha regalato 4 kili di olive bianche , ora le devo conciare , mi dispiacerebbe se andassero a rmale , quale ricetta mi consigliereste per farle considerando che sono alle prime armi :|? grazie thank you
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda Rossella » 24 ott 2015, 18:15

miao ha scritto:Sono adata in campagnia ed ho raccolto delle olive, il proprietario mi ha regalato 4 kili di olive bianche , ora le devo conciare , mi dispiacerebbe se andassero a rmale , quale ricetta mi consigliereste per farle considerando che sono alle prime armi :|? grazie thank you


Per ogni litro di acqua 100gr . Di sale, dentro dei grandi vasi a chiusura ermetrica cercando di lasciare le olive totalmente immerse nell'acqua, o acquisti quei dischi traforati a misura, fatti apposta per questo, o metti in cima dei rami di ulivo pressando bene. saranno pronti dai quattro ai sei mesi, dipende dal grado di maturazione. Saranno prontete quando all 'assaggio avranno perso buona parte dell'amaro!
Allegati
image.jpg
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda hobbyfarine » 24 ott 2015, 18:57

Se vivessi vicino ad un ruscello con acqua limpida e pulita che mi fa girare pure la ruota del mulino in un paesaggio di favole di Andersen allora addolcirei le olive col metodo cambio acqua di 40 giorni!.
Ma purtroppo non e' cosi e qui di da tempo addolcisco o meglio ' deamarizzo' le olive con soda caustica in % dal 1,5 al 3% a se onda della temp.
Il processo chimico che scinde in 3 componenti e rende solubile la sostanza amarizzante non e' per nulla nocivo sempre previo lavaggio successivo del prodotto che deve avvenire assolutamente non in presenza di aria perche' farebbe annerire le olive.
Il problema non e' quindi il mezzo deamarizzante ma la successiva conservazione in salamoia al 8% e il monitoraggio del acidita' PH per la conservazione.
Purtroppo le misure igieniche di trasformazione alimentare impongono gli additivi di controllo e stabilizzazione.
Le olive che conservava ' la nonna' un tempo erano ad alto rischio di bolutinismo!
Chi e' come il mare e' come me!
Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande.
(Simone de Beauvoir)
Avatar utente
hobbyfarine
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 10 ott 2015, 18:28

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda miao » 24 ott 2015, 19:06

Rossella ha scritto:
miao ha scritto:Sono adata in campagnia ed ho raccolto delle olive, il proprietario mi ha regalato 4 kili di olive verdi , ora le devo conciare , mi dispiacerebbe se andassero a rmale , quale ricetta mi consigliereste per farle considerando che sono alle prime armi :|? grazie thank you


Per ogni litro di acqua 100gr . Di sale, dentro dei grandi vasi a chiusura ermetrica cercando di lasciare le olive totalmente immerse nell'acqua, o acquisti quei dischi traforati a misura, fatti apposta per questo, o metti in cima dei rami di ulivo pressando bene. saranno pronti dai quattro ai sei mesi, dipende dal grado di maturazione. Saranno prontete quando all 'assaggio avranno perso buona parte dell'amaro!

grazie Ross, *smk* di queste olive che ho, sono verdi, una parte si potrebbero fare schiacciandole all'uso calabrese o siculo, oppure occorre un tipo particolare di oliva? *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda anavlis » 24 ott 2015, 19:11

con tutto questo sale il botulino?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda Rossella » 24 ott 2015, 19:26

anavlis ha scritto:con tutto questo sale il botulino?

Sinceramente non saprei, Le abbiamo sempre fatte così, e non solo noi, le olive in salamoia, tu come le fai?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda Rossella » 25 ott 2015, 7:39

anavlis ha scritto:Ci dovrebbe essere qualcosa scritta da Ettore, come sappiamo è un esperto, ha pure scritto un libro sulle olive.

Comunque io le preparo con la salamoia.

Quelle di cui ho parlato sono in salamoia, tu che metodo usi?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda anavlis » 25 ott 2015, 7:46

hobbyfarine ha scritto:Se vivessi vicino ad un ruscello con acqua limpida e pulita che mi fa girare pure la ruota del mulino in un paesaggio di favole di Andersen allora addolcirei le olive col metodo cambio acqua di 40 giorni!.
Ma purtroppo non e' cosi e qui di da tempo addolcisco o meglio ' deamarizzo' le olive con soda caustica in % dal 1,5 al 3% a se onda della temp.
Il processo chimico che scinde in 3 componenti e rende solubile la sostanza amarizzante non e' per nulla nocivo sempre previo lavaggio successivo del prodotto che deve avvenire assolutamente non in presenza di aria perche' farebbe annerire le olive.
Il problema non e' quindi il mezzo deamarizzante ma la successiva conservazione in salamoia al 8% e il monitoraggio del acidita' PH per la conservazione.
Purtroppo le misure igieniche di trasformazione alimentare impongono gli additivi di controllo e stabilizzazione.
Le olive che conservava ' la nonna' un tempo erano ad alto rischio di bolutinismo!


Hai letto l'intervento di Ettore a pag 1 di questo post :|?

Io uso la tecnica della salatura e le mangio quasi subito perchè mi piace l'amarostico che hanno
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Consiglio per l'acquisto delle olive

Messaggioda hobbyfarine » 25 ott 2015, 8:09

Si ho letto tutto.A me non piacciono amarostiche ,ma il problema è un altro, ed è pratico.Non potrei dedicare molto tempo alle olive,ho numerosissimi impegni per cui scelgo la strada più rapida essendo anche sicuro che non è quella peggiore!
Chi e' come il mare e' come me!
Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande.
(Simone de Beauvoir)
Avatar utente
hobbyfarine
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 10 ott 2015, 18:28

Precedente

Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee