coniglio in fricassea

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

coniglio in fricassea

Messaggioda luvi » 15 nov 2007, 10:45

ieri sera mio marito ha richiesto uno dei suoi piatti preferiti: il coniglio in fricassea.

Ecco come lo faccio io seguendo al ricetta del "cucchiaio d'argento".. è una preparazione facile e con pochi ingredienti quindi è indispensabile l'uso di ottime materie prime per eccellere.
:D

Ingredienti:

1 coniglio
farina
olio
burro
1 bicchiere di acqua o brodo
1 limone (succo spremuto)
prezzemolo fresco
2 tuorli d'uovo

Tagliare a pezzetti il coniglio poi infarinarli velocemente e rosolarli a fuoco medio in una pentola a fondo largo in cui avrete messo precedentemente un po' di olio e un po' di burro.

Rosolate delicatamente i pezzi di coniglio rigirandoli ben bene poi aggiungete un bicchiere di acqua calda o di brodo vegetale, abbassate la fiamma la minimo e chiudete col coperchio.

Eventualmente controllate il sapore se avete usato un brodo saporito non ci sarà bisogno di aggiungere sale e pepe.

Consiglio una pentola con fondo grosso e con coperchio con buona chiusura e fiamma davvero al minimo... controllate e girate ogni tanto per evitare che si attacchino i pezzi al fondo ma lasciate cuocere 1, 30 col coperchio.

Io spesso arrivo a questo punto della cottura poi spengo e finisco la preparazione pochi attimi prima di mettere in tavola.

Pochi istanti prima di servire spremete un limone e mescolate il succo con i 2 tuorli d'uovo.
Spolverate il coniglio (ben caldo o appena riscaldato) con prezzemolo fresco tritato e versate (a fiamma spenta) il sughetto di uovo e limone, mescolate velocemente con un cucchiaio di legno e servite.

Ecco al foto per farvi una idea
Immagine
luvi
 

Messaggioda Dida » 15 nov 2007, 12:48

Ecco, mi hai fatto venire voglia di fare lo spezzatino in fricassea visto che mio marito non mangia il coniglio. Lo faccio esattamente come te ed è buonissimo. Grazie per avermelo ricordato.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2202
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda luvi » 15 nov 2007, 14:02

noi facciamo anche i fagiolini verdi, quelli lunghi, lessati e poi in fricassea...:D
luvi
 

Messaggioda Danidanidani » 15 nov 2007, 14:30

luvi ha scritto:noi facciamo anche i fagiolini verdi, quelli lunghi, lessati e poi in fricassea...:D


anche io...bbboni! :D :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda MEB » 15 nov 2007, 16:53

luvi ha scritto:noi facciamo anche i fagiolini verdi, quelli lunghi, lessati e poi in fricassea...:D


Luvi mi spieghi esattamente come ?
Maria Elena Baroni
MEB
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 27 nov 2006, 11:24
Località: Dovera - CR

Messaggioda Alberto Baccani » 15 nov 2007, 17:24

Luisa che bello era la ricetta preferita di mia mamma me l'hai fatt tornare in mente
Alberto Baccani
Alberto Baccani
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 21 feb 2007, 7:13
Località: Milano


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee