Coniglio all'ischitana (Tr)

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Coniglio all'ischitana (Tr)

Messaggioda Mariella di Meglio » 13 set 2007, 13:49

Si prende un coniglio (mi raccomando che non sia troppo grande, non oltre il chilo e mezzo), tagliato a pezzi.
In un largo tegame si mette a rosolare una testa d'aglio intera in qualche cucchiaio d'olio.
Si aggiungono 3-4 pezzi di coniglio e si fanno rosolare a fuoco vivace, dorandoli leggermente, si levano dal tegame,
se ne aggiungono altri 3-4 e così via, fino ad averli rosolati tutti.
A questo punto, si rimettono tutti insieme nel tegame, si sfumano con vino bianco (ischitano, of course),
si aggiungono una decina (anche meno, se son grandi) di pomodorini, privati dei semi, un pizzicone di origano,
qualche foglia di basilico e si porta a cottura.
Molti usano il sugo per condire dei bucatini, ma io non sono d'accordo, per due motivi: primo, in quest'ottica, si tende a mettere troppo pomodoro,
secondo, usando il sugo per condire la pasta, la carne, quando viene servita è "impoverita".
Provate, piuttosto, a passare in quel sugo, mentre mangiate il coniglio, delle patatine fritte, magari non congelate e poi mi direte...
(mia nonna, ischitana DOC, faceva così)
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 241
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Messaggioda Typone » 13 set 2007, 13:51

Grazie Mariella !

T.
Typone
 

Messaggioda biarob » 13 set 2007, 14:17

Grazie Mariella , il coniglio all'ischitana è buonissimo! :D
roberta
Avatar utente
biarob
 
Messaggi: 226
Iscritto il: 27 nov 2006, 8:07
Località: scanzorosciate (bg)

Messaggioda rosanna » 13 set 2007, 21:47

mariella, altri aromi, no? e un poco poco di strutto nemmeno ? la maggiorana ce la metto, me lo disse un ristoratore di panza (ischia)
Ultima modifica di rosanna il 14 set 2007, 13:47, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Messaggioda Mariella di Meglio » 14 set 2007, 11:42

Ros, mia nonna un po' di strutto ce lo metteva, ma io solo olio evo.Altri aromi, no.
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 241
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

CONIGLIO ALL'ISCHITANA

Messaggioda anna60 » 1 dic 2009, 14:29

Argomento accorpato a similare come da regolamento.

Qualche settimana la mia amica del cuore, Daniela, ha organizzato un torneo di burraco a casa, eravamo in otto. Ovviamente con cena. E mi dice:" Nanà "così mi chiama" ho un coniglio nostrano, perchè non mi fai vedere come lo prepari, io l'ho fatto una volta, e devo dire che non era gustoso come il tuo.
Ovviamente ho detto va bene, ma per gli ingredienti ci penso io.
La ricetta è estiva però è sempre gradita dalla compagnia.

Ecco la ricetta:
Un bel coniglietto (poverino)
dei pomodori san marzano (nel periodo estivo) io ho usato il vesuviano/piccadilly, aglio. basilico. rosmarino. vino bianco secco. olio evo. sale, e al posto del pepe un po' di peperoncino fresco rosso e del brodo vegetale.( tutto ad occhio per le quantità)

Soffriggere gli spicchi d'aglio in una larga padella antiaderente con olio, unire i pezzetti di coniglio, li ho rosolati su tutti i lati (fiamma dolce) quindi diciamo per 20/30 minuti, ho aggiunto sale, vino bianco, rosmarino e ho lasciato cuocere sempre a fuoco basso per altri 30 minuti.
Se vedevo che il coniglietto si asciugava troppo ho aggiunto un cucchiaio di brodo caldo.
Quasi a fine cottura ho aggiunto i pomodorini, ho regolato di sale, basilico, e un po' di peperoncino rosso fresco, e ho fatto cuocere per circa 15 minuti a fuoco vivace.


Buon appetito.


Bacioni a tutti
Allegati
coniglio all'ischitana.jpg
coniglio all'ischitana.jpg (35.74 KiB) Osservato 410 volte
anna60
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 13 ott 2009, 7:12

Re: CONIGLIO ALL'ISCHITANA

Messaggioda rosanna » 1 dic 2009, 17:12

ad ischia ho visto mettere olio, una testa "intera" d'aglio ed il coniglio, fatto rosolare e poi molto vino, nella misura di mezzo litro minimo per un coniglio di un paio di chili. Odori vari , sicuramente molta maggiorana e rosmarino. Praticamente cuoce nel vino, e quando questo si asciuga acqua. Alla fine pochissimi pomodorini . In un ristorante a Panza ho visto usare la pentola a pressione. Se si vuole condire la pasta , obbligatoriamente bucatini, allungare il sugo con acqua. Parmigiano a volontà. Madonna che bontà !!
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Coniglio all'ischitana (Tr)

Messaggioda Mariella di Meglio » 3 dic 2009, 16:43

Ross, ma, come la descrivi tu, sembra quasiche venga "bollito" nel vino...io lo aggiungo poco alla volta.
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 241
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Re: Coniglio all'ischitana (Tr)

Messaggioda rosanna » 3 dic 2009, 19:15

Mariella , non vorrei giurarci su :) Se ricordo bene mettevano il vino tutto insieme :roll: . Ora non posso controllare, ho dimenticato la penna con tutte le ricette registrate sul pc.
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Coniglio all'ischitana (Tr)

Messaggioda rosanna » 15 mag 2013, 20:39

<^UP^> <^UP^>

Dani :saluto: , lo faccio così

CONIGLIO ALL’ISCHIITANA
un coniglio da kg. 1,500
Olio ev 2 dl e ½
Una testa d’aglio intera così com’è
Pomodorini 20
Vino bianco 2 – 3 dl o più
Basilico, prezzemolo,
maggiorana, salvia *

sale e peperoncino q.b.

*anche rosmarino se piace, io uso molta maggiorana, così ho visto fare
Abbondare con l’olio per condire i bucatini…


Rosolare nell’ olio il coniglio tagliato a pezzi , poi nello stesso tegame (alto) aggiungere una testa d’aglio intera, aromi e tanto vino quanto ne serve a ricoprire la carne (sì, tanto…) .
Col coperchio appoggiato a metà far cuocere per 30 minuti. Scoperchiare e se il vino è evaporato aggiungere i pomodorini senza semi, il sale ed peperoncino e far cuocere ancora 15 minuti
Alla fine allungare il sugo con acqua della pasta …e condire i bucatini con spolvero di parmigiano
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Coniglio all'ischitana (Tr)

Messaggioda Danidanidani » 16 mag 2013, 9:20

Grazie Rosanna! Questo post me l'ero completamente dimenticato..... thank you *smk* *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Coniglio all'ischitana (Tr)

Messaggioda rosanna » 16 mag 2013, 12:20

in effetti è cotto nel vino , così mi disse un ristoratore a Panza
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Coniglio all'ischitana (Tr)

Messaggioda Clara » 13 set 2015, 9:01

<^UP^>
in programma oggi :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Coniglio all'ischitana (Tr)

Messaggioda Clara » 13 set 2015, 13:11

Ecco fatto!

DSCF2095.JPG


Buono, gustoso e succulento :-P o :p: giusto per la polenta :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Coniglio all'ischitana (Tr)

Messaggioda anavlis » 13 set 2015, 17:17

Brava Clara :clap: :clap: con il salato ma anche con i dolci : Thumbup :
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee