Come fare la carne secca (bresaola) in casa

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Arista marinata alle erbe (simil salume)

Messaggioda elisabetta » 25 gen 2008, 21:08

Bellissima ricetta, grazie Elena!!
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Arista marinata alle erbe (simil salume)

Messaggioda Clara » 13 set 2008, 8:53

Dida, oggi vado a comprare il pezzo di carne per fare la tua bresaola di maiale, che avevo adocchiato già prima dell'estate :D
Ora il tempo è giusto, meglio prendere il filetto o l'arista?

Vogliamo fare anche della pancetta stesa, che mio marito prepara già da un pò:
La sua preparazione è molto simile, solo che lui mette solo sale e niente zucchero. Mi chiedeva, se lo sai,
se anche per la pancetta lo zucchero può essere aggiunto nella salamoia.
Grazie Dida :D *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6383
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Arista marinata alle erbe (simil salume)

Messaggioda Dida » 13 set 2008, 13:20

Io preferisco il filetto di maiale, l'arista, secondo me, richiede un giorno in più di marinatura. La pancetta non la preparo così ma solo con sale grosso, tante erbe e spezie per insaporire e, segreto svelatomi dal mio spacciatore di maiali, un poco di spumante secco. Si mette nella salamoia per almeno una settimana lasciando la pancetta tranquilla per i primi tre giorni, poi si gira e si massaggia due volte al giorno, ricoprendola poi con la sua salamoia. Terminato il riposo si toglie, si asciuga bene e si levano le erbe in eccesso. Si taglia in pezzi e si metter sottovuoto. Io la surgelo e la tolgo quando mi serve un pezzo facendola sgelare in frigorifero per una giornata.
Con lo stesso metodo preparo il lardo.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2203
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Arista marinata alle erbe (simil salume)

Messaggioda anavlis » 13 set 2008, 13:51

Dida ha scritto:Io preferisco il filetto di maiale, l'arista, secondo me, richiede un giorno in più di marinatura. La pancetta non la preparo così ma solo con sale grosso, tante erbe e spezie per insaporire e, segreto svelatomi dal mio spacciatore di maiali, un poco di spumante secco. Si mette nella salamoia per almeno una settimana lasciando la pancetta tranquilla per i primi tre giorni, poi si gira e si massaggia due volte al giorno, ricoprendola poi con la sua salamoia. Terminato il riposo si toglie, si asciuga bene e si levano le erbe in eccesso. Si taglia in pezzi e si metter sottovuoto. Io la surgelo e la tolgo quando mi serve un pezzo facendola sgelare in frigorifero per una giornata.
Con lo stesso metodo preparo il lardo.


Dida, voglio seguire il tuo metodo. Scusa la banale domanda :oops: ma se volessi preparare il lardo, cosa debbo chiedere al carnezziere? un pezzo particolare? Ho mangiato qualcosa di simile, lardo spezziato da spalmare sui crostini (era in un barattolo). Buonissimo!!! e voglio fare anche il filetto di maiale.
Grazie anche per i consigli per la conservazione *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Arista marinata alle erbe (simil salume)

Messaggioda Clara » 13 set 2008, 14:20

Dida ha scritto:Io preferisco il filetto di maiale, l'arista, secondo me, richiede un giorno in più di marinatura. La pancetta non la preparo così ma solo con sale grosso, tante erbe e spezie per insaporire e, segreto svelatomi dal mio spacciatore di maiali, un poco di spumante secco. Si mette nella salamoia per almeno una settimana lasciando la pancetta tranquilla per i primi tre giorni, poi si gira e si massaggia due volte al giorno, ricoprendola poi con la sua salamoia. Terminato il riposo si toglie, si asciuga bene e si levano le erbe in eccesso. Si taglia in pezzi e si metter sottovuoto. Io la surgelo e la tolgo quando mi serve un pezzo facendola sgelare in frigorifero per una giornata.
Con lo stesso metodo preparo il lardo.



Grazie Dida *smk*
Nel frattempo ho già acquistato ed ho preso giusto il filetto :D
Per la pancetta il procedimento è anche quello di Silvano, mio marito, se ho capito bene lo spumante va messo insieme al sale e alle erbe, giusto ? :|?

P.s.: per il filetto dici di mettere in un recipiente coperto da carta da forno, significa che il recipiente non deve essere chiuso in modo ermetico e deve circolare comunque un pò d'aria? :|?
Scusa, ma voglio fare le cose per benino , sai è un pò una sfida con la pancetta che prepara il marito ;-)) ;-))
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6383
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Arista marinata alle erbe (simil salume)

Messaggioda Dida » 13 set 2008, 15:05

Copri il recipiente con carta da cucina così che respiri. Il vino va messo insieme al sale e alle erbe, dà un po' di sapore in più.

Silvana, è difficile che tu trovi il lardo appena macellato dal macellaio. Devi andare da un norcino quando ammazza il maiale e chiedergli di darti un pezzo di lardo. Di solito ne hanno molto e parte lo buttano. Per fare quello in barattolo devi tritare il lardo molto finemente insieme a poco sale e alle erbe che preferisci, io di solito uso aglio, rosmarino e poca salvia, poi lo metti in un barattolo che conserverai in frigorifero. Si mangia sulle tigelle, sulle piadine o semplicemente su una bruschetta.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2203
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Arista marinata alle erbe (simil salume)

Messaggioda anavlis » 13 set 2008, 16:06

Dida ha scritto:Copri il recipiente con carta da cucina così che respiri. Il vino va messo insieme al sale e alle erbe, dà un po' di sapore in più.

Silvana, è difficile che tu trovi il lardo appena macellato dal macellaio. Devi andare da un norcino quando ammazza il maiale e chiedergli di darti un pezzo di lardo. Di solito ne hanno molto e parte lo buttano. Per fare quello in barattolo devi tritare il lardo molto finemente insieme a poco sale e alle erbe che preferisci, io di solito uso aglio, rosmarino e poca salvia, poi lo metti in un barattolo che conserverai in frigorifero. Si mangia sulle tigelle, sulle piadine o semplicemente su una bruschetta.


Ti ringrazio!!! Vedrò come e dove procurarmi il lardo fresco :wink: :saluto: :saluto:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Arista marinata alle erbe (simil salume)

Messaggioda Clara » 24 set 2008, 21:00

Ecco qua, i giorni sono passati e stasera l'abbiamo assaggiato, il filetto di maiale :D

Ottimo, grazie Dida, sono contenta del risultato :=:! : Thumbup :

Il pezzo è un pò piccolo, per la prima prova, ma il prossimo lo prenderò più grande :D

Immagine
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6383
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Arista marinata alle erbe (simil salume)

Messaggioda Sandra » 25 set 2008, 7:13

E' stupenda Clara ,riconsidero la possibilita' di provare!!Grazie :D *smk*
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Domanda su arista marinata alle erbe

Messaggioda alban » 3 mag 2010, 17:36

Salve a tutte/i ,

Sto provando a fare l'arista alle erbe e vorrei essere sicuro di avere fatto tutto come si deve. Ho seguito la ricetta di Dida . E facile come sembra o dovrei fare attenzione a qualche particolare che mi sfugge? Quando metto le erbe rimetto sotto sale/zucchero oppure no ?


Grazie
alban
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 20 lug 2009, 21:15
Località: Stati Uniti

Re: Arista marinata alle erbe (simil salume)

Messaggioda Dida » 6 mag 2010, 8:28

Quando sono passati i giorni di marinatura devi togliere la carne dalla salamoia, pulirla per bene, asciugarla con carta da cucina e poi devi impanarla nelle erbe. La avvolgi quindi in vari strati di carta da cucina e la tieni in luogo fresco per i giorni indicati. Passato il periodo spazzoli via le erbe e l'affetti, servendola con il condimento che preferisci. Se vuoi conservarla mettila sotto vuoto.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2203
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Come fare la carne secca (bresaola) in casa

Messaggioda Rossella » 25 mar 2015, 10:24

Altra preparazione della bresaola fatta in casa!
Grazie Dida *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Come fare la carne secca (bresaola) in casa

Messaggioda Sandra » 18 nov 2016, 16:50

<^UP^>
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Come fare la carne secca (bresaola) in casa

Messaggioda cinzia cipri' » 18 nov 2016, 18:17

grazie Sandra!
Per il manzo si procede allo stesso modo?
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Come fare la carne secca (bresaola) in casa

Messaggioda Dida » 19 nov 2016, 8:25

Ho provato a fare il manzo ma non e' venuto bene, non ha riscontrato il successo ottenuto con tacchino e maiale. Ci vuole un pezzo da circa un kg lungo e piccolo di diametro altrimenti la salamoia non prende bene.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2203
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Come fare la carne secca (bresaola) in casa

Messaggioda anavlis » 30 dic 2016, 11:01

<^UP^>
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Come fare la carne secca (bresaola) in casa

Messaggioda Luciana_D » 30 dic 2016, 17:29

Bella questa discussione :=:!
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Precedente

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee