Come dare vita ad un lievito naturale liquido (quesito Giusy)

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 8 set 2011, 15:20

Ho letto su un sito di prelevare poco lilì ad esempio10g. aggiugere 10g.di farina e 10di acqua ogni 12 ore fino a raggiungere la quantità di poolish che ti serve per la biga..il resto del lilì lo tieni in frigo e lo rinfreschi almeno una volta al mese
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda nicodvb » 8 set 2011, 15:30

Mah, volendo sì, ma per fare una pizza non serve tutto quel casino. Per la verità devo essere stato io a suggerire una costruzione di quel genere, ma è un rimedio che va bene quando si usano farine di kappa per fare grandi lievitati. Usa la farina giusta e non ci saranno tutti quei problemi.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 8 set 2011, 15:33

Ci proverò grazie..ma per la ricetta del pancarrè mi puoi aiutare? Mio figlio a scuola vuole solo quello perchè dice che è più veloce da mangiare! thank you
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda nicodvb » 8 set 2011, 15:42

c'è quello di Adriano su profumodilievito.blogspot.com
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 8 set 2011, 15:48

Andrò sicuramente a vederlo...un'ultima domanda poi ti lascio in pace,posso fare la biga la sera lasciarla lievitare tutta notte,poi la mattina preparare la pasta per la pizza e la sera infornare? Dici che i tempi sono troppo lunghi? Vorrei una pizza leggera...la pizza con il lievito non riesco più a digerirla. thank you :=:! :=
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda nicodvb » 8 set 2011, 15:51

giusy71 ha scritto:Andrò sicuramente a vederlo...un'ultima domanda poi ti lascio in pace,posso fare la biga la sera lasciarla lievitare tutta notte,poi la mattina preparare la pasta per la pizza e la sera infornare? Dici che i tempi sono troppo lunghi? Vorrei una pizza leggera...la pizza con il lievito non riesco più a digerirla. thank you :=:! :=


sì, ma
-la biga falla stare dalle 20 alle 8
-la pizza sarà pronta per pranzo, altro che per cena. Se la vuoi per cena metti in frigo l'impasto finale appena fatto fino alle 13, poi tiralo fuori.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 8 set 2011, 15:57

Caspita che voglia di iniziare!!! Sei davvero bravo a spiegare,mi hai chiarito le idee di più di tutti i siti che ho visitato!! Tornerò non ti liberi di me,ho ancora tanti dubbi da chiarire!
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda nicodvb » 8 set 2011, 15:59

che minaccia ;-))
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 8 set 2011, 16:08

Sono già andata a vedere la ricetta del pancarrè di Adriano ma ho visto che usa 5g. di lievito ma se io lo voglio fare con lilì come faccio? Te l'avevo detto che sarei tornata!!! :!:
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda nicodvb » 8 set 2011, 16:21

come per la pizza!
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 8 set 2011, 16:55

ma quali sono lo proporzioni biga-impasto?
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda nicodvb » 8 set 2011, 16:57

set ti ho detto come per la pizza... 1/4 della farina nella biga. Un impasto per pancarrè non è poi così tanto diverso da uno per pizza.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 8 set 2011, 16:59

ok grazie!! Scusa se fatico a capire... :D :oops:
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 9 set 2011, 10:49

buongiorno!! ieri sera dietro tuo consiglio ho rinfrescato con50+50+50,stamattina ancora50+50+50 ho frullato ed era molto denso il mio lilì,adesso a distanza di 4 ore ci sono bollicine ma non è cresciuto. Oggi pomeriggio devo rinfrescarlo ancora,considerando che stasera vorrei fare la biga? Grazie per l'aiuto... :-::! :=:!
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda nicodvb » 9 set 2011, 11:00

no, io farei la biga senza altri rinfreschi.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 9 set 2011, 11:03

Grazie sei sempre pronto a chiarirmi le idee!! Ma se non è raddoppiato,come mi dicevi ieri, non fa niente? Faccio lo stesso la biga? <)> :clap:
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda nicodvb » 9 set 2011, 11:11

giusy71 ha scritto:Grazie sei sempre pronto a chiarirmi le idee!! Ma se non è raddoppiato,come mi dicevi ieri, non fa niente? Faccio lo stesso la biga? <)> :clap:


non c'è altro modo per sapere se il lievito sta funzionando.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 9 set 2011, 11:13

ok grazie! Capito! Devo provare per vedere se è partito...il resto lo metto in frigo o aspetto e vedo se parte?
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda nicodvb » 9 set 2011, 11:18

aspetta l'esito della biga. Non va in frigo finché non è pronto.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Come dare vita ad un lievito naturale liquido

Messaggioda giusy71 » 9 set 2011, 11:21

quindi quello che rimane continuo a rinfrescarlo ogni 12 ore e se la biga funziona lo metto in frigo? Spero di aver capito finalmente!!!
giusy71
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 set 2011, 10:58

PrecedenteProssimo

Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee