Colomba classica - Giorilli

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Colomba classica - Giorilli

Messaggioda Luciana_D » 19 feb 2013, 10:07

Ho trovato questa ricetta su Coquinaria ma e' datata.
Se ne avete una piu' recente condividetela :D


Colomba classica
Giorilli

1° Impasto:
Lievito madre g. 115
Farina W 350 P/L 0,55 g. 400
Burro g. 120
Zucchero g. 120
Acqua g. 200
Tuorli g. 90
Procedimento:
Mettere nell'impastatrice farina, lievito madre e acqua. Dopo circa 10
minuti e a impasto formato, aggiungere lo zucchero e successivamente il
burro morbido, ma non sciolto e dopo l'assorbimento del burro i tuorli
Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ma non troppo lavorato. Questa
operazione non dovrebbe durare più di 25 minuti. Porre a lievitare in cella
per 10/12 ore a una temperatura di 24/25°C e comunque fino a che il volume
sia triplicato
Ingredienti 2° Impasto:
Aromi da miscelare il giorno precedente
g. 25 miele d'acacia
n° 1/2 bacche di vaniglia
n° 1 arance (buccia)

Farina W 300 P/L 0,55 g. 100
Burro g. 170
Zucchero g. 100
Tuorli g. 150
Malto g. 2,5
Sale g. 5
Arancia a cubetti g. 250
Procedimento:
Porre nell'impastatrice il primo impasto e la farina e impastare per circa
15 minuti.
Aggiungere lentamente lo zucchero e, dopo il suo assorbimento, unire la metà
dei tuorli, il sale e gli aromi. Fare incorporare il tutto fino ad ottenere
una pasta liscia ed omogenea.
Aggiungere la rimanenza dei tuorli e il burro morbido ma non sciolto e
lasciare incorporare. Impastare bene il tutto ed accertarsi che la
consistenza dell'impasto sia esatta.
Versare sopra l'impasto g. 15 di burro fuso e quindi incorporare i cubetti
d'arancia. Tutta questa operazione non dovrebbe durare più di 45/50 minuti
con una impastatrice tuffante. Togliere dall'impastatrice, porre in un
contenitore e lasciare riposare per circa 30 minuti in cella a 30°C.
Spezzare del peso desiderato e formare delle pagnottelle. Sistemarle su
tavole e lasciarle riposare per circa 40 minuti. Dividere le pagnottelle in
due parti, allungarle a filone e sistemarle nelle apposite fasce. Lasciare
lievitare per circa 6 ore a 30/32°C. Ghiacciare con uno strato sottile di
massa, aggiungere sulla superficie ghiacciata le mandorle e lo zucchero
granella e spolverare con zucchero velo.
Cuocere in forno a 180°C per circa 50 minuti le pezzature da g. 1000.

GHIACCIA:
g. 35 mandorle dolci grezze g. 12 farina di mais
g. 12 mandorle armelline g. 15 fecola di patate
g. 25 nocciole tostate g. 75 albume
g. 200 zucchero semolato
Macinare tutto finemente a secco, aggiungere l'albume e miscelare bene in
planetaria a media velocità oppure in un mixer fino ad ottenere la giusta
consistenza. Si consiglia l'utilizzo dopo un giorno di stazionamento.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee