Collo di gallina ripieno

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Collo di gallina ripieno

Messaggioda Rossella » 13 gen 2011, 15:51

Per il momento vi metto questa foto: un collo di gallina ripieno, adagiato nel suo brodo :D
Questa sera lo porteremo a casa di amici, ( per la verità sono più di uno :lol: :lol: ), dopo averlo affettato, verrà servito con il suo brodo.
Spero di riuscire a fotografarlo in sezione , per la ricetta appena possibile cercherò di trascriverla, anche se questa volta abbiamo delegato il nostro macellaio di fiducia, dopo avergli detto come riempirlo ;-)) :saluto:

Immagine

Il collo della gallina va preparato eliminandone l’osso all’interno e mantenendo perfettamente intatta la pelle che costituisce l’involucro.Una volta riempito, deve essere precedentemente lessato e debitamente forato con un ago sottile affinchè possa uscire l’aria che altrimenti comprometterebbe la buona riuscita della cottura, aprendosi.
Ingr. per il ripieno:
1 uovo sodo, 2 cucchiai di parmigiano, mollica di pane raffermo bagnata nel latte e strizzata, 100/150 gr di macinato, un fegatino di pollo tagliato a pezzetti 2 cipollette, un ciuffetto di prezzemolo, pecorino, sale, pepe, noce moscata (facoltativo)
ingr. per il tegame il brodo
cipolla, carota sedano, vino bianco, brodo vegetale.
Si prepara il ripieno come un normale polpettone, soffriggendo precedentemente il fegatino per poco tempo dopo averlo pulito e tritato.
Fare un battuto fine con un ciuffo di prezzemolo avendo cura di amalgamare tutti gli ingredienti elencati. Dopo averlo disossato,si riempierà il collo senza pressare, in quanto, cuocendo tenderà a restringere ed il ripieno potrebbe fuoriuscire, si cuce l’apertura con del filo bianco da cucina. Si mette a lessare il collo ripieno in una pentola con acqua salata già calda e gli odori per mezz'ora avendo cura di punzecchiare ogni tanto il collo con un ago, perché non si apra .
Nel frattempo preparare in una larga casseruola un fondo di verdure(carote, cipolla e sedano tritate al mixer) in olio evo, a metà cottura adagiare il collo che avrà cotto circa mezz'ora nel suo brodo, bagnare con del vino bianco e allungare con del brodo vegetale fino a coprirlo. Portare a cottura per circa un'ora, estrarlo dal tegame e lasciarlo raffreddare prima di affettarlo.
Servire accompagnato con del cous cous che bagneremo con il suo fondo.

E' un piatto della tradizione popolare siciliano, molto buono e delicato.E pensare che nella nostra cucina il pollo è bandito 8))
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda Gaudia » 13 gen 2011, 16:06

Questa ricetta non la conoscevo e mi piace; pensa che quando ero piccola e andavamo in paese dai nonni paterni mangiavamo spesso la gallina in brodo, allevata in casa , ed io mangiavo il collo, le ali e le zampe che mi piacevano da morire. I volatili erano veramente allevati in casa perchè l'aia si trovava proprio nel sottotetto di questa grande casa, mentre al piano terra c'erano le cantine e le stalle; l'ingresso della casa invece era laterale e sopraelevato e vi si accedeva attraverso degli scalini esterni e poi, attraverso 2 scale interne si accedeva ai due piani della casa padronale.
Grazie Rossella aspetto la ricetta però senza fretta, non ti preoccupare *grazie*
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda anavlis » 14 gen 2011, 11:10

mi rendo conto che è stupido, ma vederla così con gli occhi chiusi... :sigh: :sigh: :sigh: :sigh:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda Gaudia » 14 gen 2011, 12:27

Anche a me ha fatto specie, infatti la testa gliela farò togliere
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda Rossella » 15 gen 2011, 19:04

mi rendo conto che è stupido, ma vederla così con gli occhi chiusi...


Avete mai visto una porchetta allo spiedo servita senza testa :wink:

13012011071.jpg

13012011079k.jpg


Inserito ricetta!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda Gaudia » 15 gen 2011, 19:21

Hai proprio ragione :lol: :lol:
Grazie per la ricetta che mi piace davvero e poi l'idea del couscous è super : Chef : : Chef : : Chef :
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda Sandra » 15 gen 2011, 19:47

Buona!!! :D E se prendessi un collo di oca ,é piu' grosso!! :lol: :lol: Non scherzo qui forse lo trovo :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda Nadia » 16 gen 2011, 16:25

Se lo presentassi a mio marito chiede subito il divorzio! :D Bandita la gallina dalla nostra tavola! Pensare che invece nella mia famiglia di origine, la gallina ed il collo ripieno, erano una prelibatezza da piatto della domenica. Mia madre era siciliana ma ignoravo che lo fosse anche questo piatto. Mi piacerebbe farlo, potrei provare con un altro pennuto, come dice Sandra.
Nadia Ambrogio
Nadia
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 26 nov 2006, 13:31
Località: Genova

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda Rossella » 17 gen 2011, 18:41

Nadia ha scritto:Se lo presentassi a mio marito chiede subito il divorzio! :D Bandita la gallina dalla nostra tavola! Pensare che invece nella mia famiglia di origine, la gallina ed il collo ripieno, erano una prelibatezza da piatto della domenica. Mia madre era siciliana ma ignoravo che lo fosse anche questo piatto. Mi piacerebbe farlo, potrei provare con un altro pennuto, come dice Sandra.

Anche nella nostra tavola è assolutamente bandita, tutti pennuti compresi, eppure eppure.... :wink:
Grazie *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda Stefano S. » 18 gen 2011, 22:09

Il 'collo ripieno' non è solo siciliano, ma fa parte anche della tradizione toscana: non poteva mancare nel pranzo delle feste, sia a Natale che a Pasqua.
Il ripieno è leggermente diverso, non c'è pane ad esempio. E' buonissimo!
Qui da noi viene servito asciutto, insieme al bollito, accompagnato dalla salsa verde (poi deve seguire rigorosamente l'arrosto misto...).
Da bambino mi costringevano ad aiutare a prepararlo, dovevo tenerlo con le mani mentre la mamma lo riempiva e poi lo cuciva con ago e filo; mi faceva schifissimo toccare l'interno della pelle del collo, viscidissima, ma non si discuteva. Ma è troppo buono.
Ho scritto la ricetta ma non ho mai provato a farlo.
Anche qui si cuoce nel brodo. Viene servito a fette regolari, e a quel punto non si percepisce più il collo dell'animale; solo qualche temerario si impossessa della testa e la ripulisce : Blink :...
Stefano S.
 
Messaggi: 220
Iscritto il: 1 giu 2008, 15:56

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda Sandra » 18 gen 2011, 23:00

Ho scritto la ricetta ma non ho mai provato a farlo

Se la scrivi qui forse facciamo noi da cavie!! :lol: :lol: Da piccola mi litigavo la testa della gallina con mio fratello..si faceva una domenica a testa :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Collo di gallina ripieno

Messaggioda rosanna » 18 gen 2011, 23:34

Testa e collo mi fanno impressione :(
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4406
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee