Clementine & almond syrup cake

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Clementine & almond syrup cake

Messaggioda Rossella » 26 feb 2015, 8:27

ottolenghi.jpg
ottolenghi.jpg (33.17 KiB) Osservato 205 volte

foto del sito di riferimento
Chi me la traduce? Con il traduttore automatico è na pena! : Chessygrin :
http://www.ottolenghi.co.uk/recipes/bak ... -cake-shop
Una ricetta do Ottolenghi
Clementine & almond syrup cake
Print Recipe
200g unsalted butter
380g caster sugar
4 clementines, zest grated, and juiced
Grated zest and juice of 1 lemon
280g ground almonds
5 medium free-range eggs, beaten
100g plain flour, sifted
1/8 tsp salt
Orange zest, cut in strips, to garnish

For the chocolate icing (optional)

90g unsalted butter, diced
150g dark chocolate, broken up
½ tbsp honey
½ tbsp cognac
This fragrant cake has a great, light texture and will keep, covered, for at least a week. You'll find, though, that you'll go back to it every few hours for "just another sliver". A citrus zester is the best tool for getting long, even strips of orange skin to garnish the cake. Serves eight to 10.

Method

Preheat the oven to 160C/325F/gas mark 3. Lightly grease a 24cm spring-form tin, and line the sides and base with baking parchment.

Put the butter, 300g of the sugar (the remaining 80g is for the syrup) and citrus zest in a mixer bowl, and use a paddle attachment to combine. Do not work the mix too much or incorporate much air. Add half the ground almonds and continue mixing to fold through. Add the eggs gradually, scraping the bottom and sides of the bowl as you go. Add the remaining almonds, flour and salt, and work until the mix is smooth.

Spread the cake batter inside the tin and level with a palette knife. Bake for 50-60 minutes - a skewer should come out a little bit moist.

When the cake is almost cooked, in a small pan bring to a boil the remaining sugar and citrus juices (the juices should add up to about 120ml; don't use more), then remove from the heat at once. The moment the cake comes out of the oven, brush it all over with the hot syrup, making sure it all soaks through. Leave to cool down. Serve it as it is, garnished with orange strips, or store for up to three days in an airtight container.

To make the icing, put the butter, chocolate and honey in a heatproof bowl and place over a saucepan of barely simmering water. Stir until all is melted, remove from the heat and stir in the cognac. Pour the icing over the cool cake, allowing it to dribble naturally down the sides without covering the cake completely. Let the icing set, then garnish with strips of orange zest at the centre.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12644
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Clementine & almond syrup cake

Messaggioda Rossella » 7 mar 2015, 7:08

Clementine e mandorle torta sciroppo

200g di burro non salato
Zucchero semolato 380g
4 clementine, la scorza grattugiata, e Juiced
La scorza grattugiata e il succo di 1 limone
280g mandorle tritate
5 uova ruspanti medie, battuti
100g di farina, setacciata
1/8 cucchiaino di sale
Scorza d'arancia, tagliata in strisce, per guarnire

Per la glassa al cioccolato (opzionale)

90g di burro non salato, a dadini
150g di cioccolato fondente, spezzato
½ cucchiaio di miele
½ cucchiaio cognac

Questa torta fragrante ha un grande, texture leggera e manterrà, coperto, per almeno una settimana. Troverete, però, che tornerai ad esso ogni poche ore per "solo un altro nastro". Un zester di agrumi è lo strumento migliore per ottenere lunghe, anche strisce di pelle arancione per guarnire la torta. Serve otto a 10.

Metodo

Preriscaldare il forno a 160C / 325F marchio / gas 3. Ingrassare leggermente una tortiera da 24 centimetri sui lati e alla base con carta da forno.

Mettere il burro, 300 g di zucchero (la 80g restante è per lo sciroppo) e scorze di agrumi in una ciotola mixer, lavorare il composto.
. Non lavorare il mix troppo o incorporare più aria.
Aggiungere metà delle mandorle tritate e continuare a mescolare.
Aggiungere le uova a poco a poco, raschiando il fondo e le pareti della vasca.
. Aggiungere il restante le mandorle, la farina e il sale, e il lavoro fino a quando la miscela è liscia.

Stendere l'impasto della torta all'interno della tortiera e livellare con una spatola.
Cuocere per 50-60 minuti - uno spiedo dovrebbe uscire un po 'umida.

Quando la torta è quasi cotta, in un pentolino portare a ebollizione il restante zucchero e succhi di agrumi (i succhi dovrebbero aggiungere fino a circa 120 ml, non utilizzare più), poi togliere dal fuoco in una sola volta. Al momento che usciremo la torta dal forno, spennellare la superficie con lo sciroppo caldo, assicurandosi che venga assorbito perfettamente.
Lasciare raffreddare. Servire guarnito con strisce arancioni, o conservare fino a tre giorni in un contenitore ermetico.

Per fare la glassa, mettere il burro, cioccolato e miele in una ciotola resistente al calore e posizionare sopra una casseruola di acqua appena in ebollizione. Mescolare fino a quando tutto è fuso, togliere dal fuoco e mantecare con il cognac. Versare la glassa sulla torta fredda, permettendo così di dribblare naturalmente lungo i fianchi senza coprire completamente la torta. Lasciate che il set di glassa, poi guarnire con strisce di scorza d'arancia al centro.
p.s.
tutto sommato con il traduttore di google non è poi tanto male!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12644
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee