Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda susyvil » 13 ott 2014, 11:04

La volete una ricetta semplice semplice, di sicura riuscita e buona buona?
Eccola!!! : Chessygrin :

Immagine

Immagine

Ciambelline morbide della Nonna
ricetta di Leonardo Di Carlo (dosi ricalcolate per 10 stampini a ciambella di 7 cm)

Ingredienti
125 g di uova intere
100 g di zucchero semolato
30 g di acqua
60 g di olio e.v.o.
110 g di farina 00
4 g di lievito chimico
un cucchiaio di miele
2, 5 g di buccia di limone grattugiata
un pizzico di sale

Preparazione
Montate le uova con lo zucchero, il miele, il sale e la buccia di limone fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Unite a filo, sempre mescolando, prima l'acqua e poi l'olio. Incorporate infine la farina precedentemente setacciata con il lievito. Distribuite il composto negli stampini imburrati ed infarinati e trasferite in forno caldo a 170° per circa 20 minuti. Terminata la cottura, lasciate riposare le ciambelline per 5 minuti poi, sformatele delicatamente e lasciatele raffreddare su una griglia. Spolverizzate di zucchero a velo.

Questi squisiti dolcetti si conservano bene per qualche giorno rinchiusi in sacchetti di cellophane per alimenti.

Grazie a Gaudia per questa ricetta, proveniente dalla dispensa di un corso di Leonardo Di Carlo e che generosamente mi ha donato! *smk*
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda rosanna » 13 ott 2014, 11:14

Un ringraziamento alla nonna di Leo ed a te
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda anavlis » 13 ott 2014, 11:40

davvero belle :D per un'ottima prima colazione :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Clara » 13 ott 2014, 13:11

Le aspettavo : Chessygrin :
Grazie Assunta :clap: Bellissime e complimenti per le foto :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6383
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda rosanna » 13 ott 2014, 13:35

Il miele quando lo inserisci ? Con lo zucchero ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Luciana_D » 13 ott 2014, 19:43

Ma belle :clap: :clap: :clap:
e da copiare :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Rossella » 13 ott 2014, 19:44

Deliziose! :clap: :clap: :clap:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda politiz29 » 13 ott 2014, 20:21

:clap: :clap: bellissime e sicuramente buone, ma solo l'idea di imburrare e infarinare tutti quegli stampi :thud:
Ma vi pare che si debba fare una vita mangiando da malato... per morire sano???Immagine

Immagine

Meglio l'ira del leone... che l'amicizia delle iene
saluti, Tiziano (il leone)
prima legge universale della termodinamica di Mancuso: kill shfortunat, a pingghia 'ngul pur assttat
Avatar utente
politiz29
 
Messaggi: 649
Iscritto il: 15 mar 2010, 11:51
Località: Pordenone

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda susyvil » 13 ott 2014, 23:20

rosanna ha scritto:Il miele quando lo inserisci ? Con lo zucchero ?

Sì Ross, ho scordato di scriverlo!! : Sorry! :

politiz29 ha scritto::clap: :clap: bellissime e sicuramente buone, ma solo l'idea di imburrare e infarinare tutti quegli stampi :thud:

Tizianoooooo, ma se sono solo 10? :lol:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda anavlis » 14 ott 2014, 5:53

susyvil ha scritto:
rosanna ha scritto:Il miele quando lo inserisci ? Con lo zucchero ?

Sì Ross, ho scordato di scriverlo!! : Sorry! :



aggiungilo nella discussione e noi andiamo a correggere nella ricetta :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda susyvil » 14 ott 2014, 20:51

Silvana, va aggiunto assieme allo zucchero!
Grazie! *smk*
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Clara » 15 ott 2014, 14:37

Sistemato :D *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6383
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda rosanna » 11 dic 2014, 13:22

per i miei bambini del catechismo, che ho ben abituato..
La temperatura meglio calare a 160 * in forno preriscaldato , ho fatto due infornate , la prima a 170 e si sono scurite per cui ho calato a 160 per le seconde e sono venute dorate *smk* credo che 15 min bastino , prova stecchino . In effetti sono piccole e cuociono presto .
Ho aggiunto limone grattugiato e pasta arancia, che avevo ( un mix di arancia grattugiata e limone è : Thumbup : ) e olio di semi di girasole, il mio evo siciliano ha troppo sapore
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda Rossella » 12 dic 2014, 6:27

Ros. mi hai fatto venire i mente altre ciambelline di questo tipo provate in passato, questa di di Michela Pasqualato da CI, e quelle di Francesca Bisignano!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda jane » 12 dic 2014, 9:54

Grazie Assunta et Gaudia..
Copiato :D
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Ciambelline morbide della Nonna di Leonardo Di Carlo

Messaggioda rosanna » 12 dic 2014, 13:54

Queste di Susy sono ottime ed oggi le rifaccio insieme alle nipotine . Il punto è la cottura che deve essere dolce , anche 170 gradi per dieci minuti prendono troppo colore
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee