Ciambelle e ciambelloni

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Ciambella con le ciliegie

Messaggioda Danidanidani » 20 mag 2008, 12:04

Maròòòò :shock: :shock: :shock: , mi era sfuggita! Grazie, questo è un dolce alla mia portata...penso che piacerà pure alla piccola Margherita.... *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Ciambella con le ciliegie

Messaggioda violetta » 24 mag 2008, 20:18

ciao Arancina,
500 gr. di ciliege con il nocciolo o senza? :mrgreen:
BuonAnno
violetta
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:00
Località: torino

Re: Ciambella con le ciliegie

Messaggioda cinzia cipri' » 24 mag 2008, 20:20

violetta ha scritto:ciao Arancina,
500 gr. di ciliege con il nocciolo o senza? :mrgreen:


io le ho pesate con ;)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Ciambella della merenda

Messaggioda germana » 21 giu 2008, 12:04

Questa é una ciambella semplice da fare, ma ottima per la prima colazione o la merenda dei bambini e non.
Ingredienti. Io ho usato metà farina e metà fecola, volento si può anche usare :
300 g di farina 00 e 200 g di fecola, dipende se la si vuole più o meno friabile

250 g farina 00
300 g zucchero
250 g fecola
175 burro
4 uova
1 bicchiere di latte
½ bicchierino liquore Cointreau o Gran Marnier
1 bustina di lievito

In una terrina mescolare il burro ammorbidito con lo zucchero aggiungere le uova
il latte la farina e la fecola setacciate. Lavorare l'impasto unendo il liquore ed incorporare per ultimo il lievito avendo cura di ben amalgamarlo. Mettere in uno stampo da ciambella imburrato ed infarinato e cuocere a 170° per 50 minuti (gradi e tempo sono indicativi, dipende dal forno)


Immagine
Avatar utente
germana
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 6 giu 2008, 12:16
Località: Cremona

Re: Ciambella della merenda

Messaggioda Donna » 22 giu 2008, 12:13

Se metti qui quel ciambellone (cotto benissimo!) ti adoooooroooo, ne faccio uno a settimana...qui a casa mia vogliono cose semplici e niente dolci complicati o stucchevoli :saluto:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3320
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Ciambellone agli amaretti (con fornetto di Versilia)

Messaggioda kimberlyn » 22 mar 2009, 17:44

Io ho usato il fornetto di Versilia, ma si può fare tranquillamente in una teglia per torte e cuocere in forno a 180 per 35 min circa (verrà un po' meno alto)

La ricetta di base è quella del ciambellone di Adelaide, io l' ho modificata, il risultato è ottimo, sofficissimo e gli amaretti lo rendono unico.

Immagine

Ecco la ricetta:

250 gr farina 00
250 gr zucchero
3 uova intere
120 gr amaretti sbriciolati finemente
100 gr olio leggero
100 gr acqua FRIZZANTE
30 gr liquore amaretto
1 bustina di lievito

Nel mixer battere le uova con lo zucchero, poi aggiungere l'acqua (o il latte), poi l'olio ed infine gli ingredienti secchi.
Ho messo nel fornetto imburrato e infarinato, tenendo la fiamma medio-alta per i primi 3 mim e bassa per circa 50/55min.
Avatar utente
kimberlyn
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 27 feb 2009, 2:17
Località: Milano

Re: Ciambellone agli amaretti (con fornetto di Versilia)

Messaggioda Clara » 22 mar 2009, 18:27

Grazie Adriana, anche questa da provare :D
Però scusa, ma vorrei sostituire l'olio con il burro, che mi dici? :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Ciambellone agli amaretti (con fornetto di Versilia)

Messaggioda scented » 22 mar 2009, 18:50

in attesa che kimberlyn ti dica la sua.. io credo che l'olio renda certi ciambelloni più soffici e li faccia restare morbidi per più tempo. A volte metto metà burro e metà olio e anche così devo dire che si nota una morbidezza maggiore di quando uso il burro da solo!
Ciao!!
scented
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 3 ott 2007, 13:37

Re: Ciambellone agli amaretti (con fornetto di Versilia)

Messaggioda kimberlyn » 22 mar 2009, 19:00

Clara ha scritto:Grazie Adriana, anche questa da provare :D
Però scusa, ma vorrei sostituire l'olio con il burro, che mi dici? :D


Condivido completamente quanto ti ha detto scented, in questi ciambelloni l'olio da una sofficità e una morbidezza in più. :saluto:
Avatar utente
kimberlyn
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 27 feb 2009, 2:17
Località: Milano

Re: Ciambellone agli amaretti (con fornetto di Versilia)

Messaggioda Sandra » 23 mar 2009, 1:11

Bello!!Poi con gli amaretti :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Ciambellone agli amaretti (con fornetto di Versilia)

Messaggioda Luciana_D » 23 mar 2009, 7:22

Bellissimo ciambellone.Grazie *smk*
Anche a me piace molto con l'olio.Conferisce una consistenza particolare e molto gradevole ma non credo la sostituzione sia applicabile a tutte le ricette (per dire la mia sul dilemma olio o burro !?!?! :lol: )
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Ciambellone agli amaretti (con fornetto di Versilia)

Messaggioda Donna » 24 mar 2009, 13:48

scusaste, premetto che mi piace in quanto ne faccio una con anche il ciccolato ma...a me sta' acqua frizzante incuriosisce non poco..chissa' a che serve? Kimberly? :|?
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3320
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Ciambellone agli amaretti (con fornetto di Versilia)

Messaggioda Mikel@07 » 24 mar 2009, 14:23

Donna ha scritto:scusaste, premetto che mi piace in quanto ne faccio una con anche il ciccolato ma...a me sta' acqua frizzante incuriosisce non poco..chissa' a che serve? Kimberly? :|?

a renderla più ''ariosa''?
Io la uso anche nella pizza.
Effettivamente secondo me cresce meglio.
Sentiamo Kimberly.
Mikel@07
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 nov 2008, 19:06

Re: Ciambellone agli amaretti (con fornetto di Versilia)

Messaggioda kimberlyn » 25 mar 2009, 19:47

L'acqua frizzante secondo me gli da ancora più leggerezza e ne fa aumentare l'altezza. :saluto:
Avatar utente
kimberlyn
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 27 feb 2009, 2:17
Località: Milano

Ciambellone Nonna Ida

Messaggioda susyvil » 30 set 2009, 19:24

Questa è la mia prima ricetta che pubblico.....ho deciso di omaggiare la mia Mamma preparando il dolce che mi riporta all' infanzia....

IL CIAMBELLONE

Immagine
Queste le dosi:

gr. 500 farina 00
gr. 350 zucchero
n. 5 uova
ml. 250 latte
gr. 200 margarina
n. 2 bustine lievito
scorza grattugiata di limone e arancia
un pizzico di sale


Lavorare la margarina con lo zucchero, aggiungere le uova, il latte a filo, le scorze grattugiate, il sale e la farina setacciata con il lievito. Infornare a 180° per circa un'ora.

Se si vuole dimezzare la dose regolarsi con le uova a seconda della grandezza: se piccole usarne 3 altrimenti 2 grandi
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Ciambellone Nonna Ida

Messaggioda Luciana_D » 30 set 2009, 19:35

Grazie per questo tuo primo contributo......tra l'altro davvero bello e invitante !!!!
Lo provero' certamente perche' il ciambellone e' il dolce che mio marito preferisce :D


PS..... per l'immagine.Se riesci a ridimensionarlo e' meglio (adesso l'ho fatto io per te)
Ti ricordo che lo fai direttamente quando la mandi in linea spuntando la casella e selezionando il formato.
Dopo avere incollato la stringa di codice,selezionala (la stringa) con il destro del mouse e poi clicchi sul bottone IMG subito sopra la finestrella dentro la quale scrivi. Fara' si che vediamo al volo la tua foto :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Ciambellone Nonna Ida

Messaggioda susyvil » 30 set 2009, 19:54

Grazie Luciana!...... come al solito sempre carinissima e gentile nel fornirmi i tuoi preziosi consigli :saluto:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Ciambellone Nonna Ida

Messaggioda Clara » 30 set 2009, 20:00

Grazie Assunta, questo ciambellone è veramente uno spettacolo :D D:Do

Piccola nota: al posto della margarina preferirei usare del buon burro, che ne dici? :|? :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Ciambellone Nonna Ida

Messaggioda cinzia cipri' » 30 set 2009, 20:10

ecco il dolce che manca per completare le ricette del libro sulle torte: il ciambellone!

sai clara? anche io stavo osservando quella margarina...
penso che piu' che col burro forse andrebbe sostituita con l'olio di girasole
vediamo cosa dice la tabella delle comparazioni...
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Ciambellone Nonna Ida

Messaggioda Luciana_D » 30 set 2009, 20:11

cinzia cipri' ha scritto:ecco il dolce che manca per completare le ricette del libro sulle torte: il ciambellone!

sai clara? anche io stavo osservando quella margarina...
penso che piu' che col burro forse andrebbe sostituita con l'olio di girasole
vediamo cosa dice la tabella delle comparazioni...

Il ciambellone con l'olio e' buonissimo!!!
Provare per credere :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

PrecedenteProssimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee