Ciambella romagnola alla Luvi

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Ciambella romagnola alla Luvi

Messaggioda luvi » 17 mag 2007, 11:01

Questa mattina ho fatto anche questo dolce tipico della tradizione familiare romagnola.. che si mangiava a fette, nelle merende delle grandi feste , bagnato in un bicchiere di albana (vino dolce bianco)... e noi bambini ci divertivamo a mangiare scrostando la parte superiore...:D

Penso che esistano molte varianti.
Quella che faccio io.. di cui non ricordo la fonte.. si ottiene da un impasto di una consistenza simile a una pasta frolla un po' molle.. che si deve stendere in due piccoli filoncini schiacciati e levigati con l'aiuto del dorso di un cucchiaio o di una spatola.

INGREDIENTI

500 gr farina 0
200 gr zucchero
100 gr strutto
1 bicchiere di latte ( 125 gr)
4 uova ( 1 intera e tre tuorli)
albumi montati servono per la crosta
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
un po' di limone grattugiato (non l'avevo così ho messo un po' di succo di limone)


mescolare tutti gli ingredienti si otterrà una pasta omogenea non troppo molle, foderare una teglia di carta forno e dare la forma a due filoncini dello spessore di poco più di 1 cm della lunghezza di una teglia, levigarli e spalmarli abbondantemente con gli albumi ben montati.

Infornare in forno ventilato a 180 C per 30 minuti circa.

lasciare raffreddare su una griglia e servire tagliate a fette dello spessore di 1 cm con bicchiere di Albana.:D
Allegati
ciambella 2.jpg
ciambella 2.jpg (3.01 KiB) Osservato 25 volte
ciambella 1.jpg
ciambella 1.jpg (2.8 KiB) Osservato 25 volte
Ultima modifica di luvi il 17 mag 2007, 18:00, modificato 2 volte in totale.
luvi
 

Messaggioda Tulip » 17 mag 2007, 11:47

e non ci metti la granella di zucchero????? :shock:

:)
"Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io saro per te unica al mondo....." Antoine De Saint Exupàry
Avatar utente
Tulip
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 25 nov 2006, 18:04
Località: Roma

Messaggioda luvi » 17 mag 2007, 13:56

Tulip ha scritto:e non ci metti la granella di zucchero????? :shock:

:)

no mai mangiata con la granella di zucchero a Faenza.. questa è una versione ancora più "contadina"..si utilizzano gli albumi scartati dall'impasto soli o volendo con una punta di zucchero ma nel tal caso la temperatura va abbassata e i tempi di cottura allungati.

:D
luvi
 


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee