Ciambella Aurora (senza latte nè burro)

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Ciambella Aurora (senza latte nè burro)

Messaggioda Rossella » 3 nov 2015, 20:57

miao ha scritto:*OK* E' proprio un signor ciambellone, , per noi forse le uova sono tante , se dimezzo cosa succederebbe ?

Dimezza e usa in tortiera più piccola *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Ciambella Aurora (senza latte nè burro)

Messaggioda anavlis » 3 nov 2015, 21:32

Ho voglia di farla anch'io!!!! magari per quei simpatici fetenti dei miei colleghi :cool: ...ma un pezzettino l'assaggerò :-P o :p:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Ciambella Aurora (senza latte nè burro)

Messaggioda miao » 3 nov 2015, 22:01

Rossella ha scritto:
miao ha scritto: *OK* E' proprio un signor ciambellone, , per noi forse le uova sono tante , se dimezzo cosa succederebbe ?

Dimezza e usa in tortiera più piccola *smk*

: Thumbup : senz'altro e potrei mettere anche qualche meluccia :D magari sopra *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3591
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Precedente

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee