Chiacchiere di Gabriele Bonci

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, anavlis, Donna, Patriziaf

Chiacchiere di Gabriele Bonci

Messaggioda rosanna » 17 feb 2024, 20:06

http://www.scattidigusto.it

Ne ho provate varie e volevo chiacchiere sottili e friabili; devo dire che questa ricetta mi ha soddisfatto . Finalmente una farina senza pensare ai W, d'altronde una volta non si pensava alla forza delle farine

450 gr. Farina debole 00
50 gr. fecola
150 gr. uova
40 gr. zucchero al velo
60 gr. burro
20 rhum
25 gr. mistrà (anice - ho preso anice secco Varnelli)
4 gr. sale
1,5 gr. vaniglia polvere
0,50 cannella
45 ml di vino bianco

Riposo di un’ora


Fare una fontana e impastare gli ingredienti. Il burro deve essere a temperatura ambiente.
Lavorare l’impasto in modo da renderlo omogeneo. Gabriele Bonci spiega che bisogna lavorare l’impasto delle chiacchiere a lungo per renderlo liscio.
Lasciare riposare l’impasto per circa un’ora.
Stendere la sfoglia con il matterello o con la macchinetta. L’importante è che sia sufficientemente sottile.
Porzionate in modo da friggere in sequenza. Eviterete di avere un impasto secco.
Tagliate strisce con la rotellina.
Friggere nell’olio a 160-170°C. Friggete poche chiacchiere alla volta e siate veloci a girarle e a tirarle fuori con un mestolo bucherellato per appoggiarle sulla carta.
Mettetele nel vassoio e cospargete le chiacchiere con lo zucchero a velo.
Allegati
IMG_4644.jpeg
IMG_4686.jpeg
IMG_4647.jpeg
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 3818
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Chiacchiere di Gabriele Bonci

Messaggioda Clara » 17 feb 2024, 20:46

Bellissime queste chiecchiere, grazie Rosanna e bentornata :D
Tu le hai tirate con la macchina?
Se sì a quale tacca, ultima o penultima?
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7002
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Chiacchiere di Gabriele Bonci

Messaggioda rosanna » 17 feb 2024, 22:10

Clara ha scritto:Bellissime queste chiecchiere, grazie Rosanna e bentornata :D
Tu le hai tirate con la macchina?
Se sì a quale tacca, ultima o penultima?



con la macchinetta elettrica ma si può tirare anche con matterello , l'impasto è estensibile : Thumbup : con la macchinetta penultima tacca, ogni tanto ripiego la striscia e quindi passo due volte
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 3818
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Chiacchiere di Gabriele Bonci

Messaggioda miao » 17 feb 2024, 22:22

Grazie Rosanna bello risentirti e in più con questa ricettona che ci ha regalato!
Di certo sarà provata con fiducia nella tua grandissima esperienza *grazie* *grazie*
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5706
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Chiacchiere di Gabriele Bonci

Messaggioda rosanna » 18 feb 2024, 0:31

Crema al cioccolato da accompagnare alle chiacchiere:

500 ml latte
200 gr. Zucchero
40 gr. Amido di riso o mais
50 gr. Cacao amaro
25 gr. Burro
150 gr. Cioccolato fondente al 70%
15 ml liquore strega o rhum
Un pizzico di cannella
50 gr. cedro candito
20 gr. pinoli

Per la crema al cioccolato:

sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente al 70% con il burro .
Alle polveri cioè il cacao, l’amido e un pizzico di cannella aggiungere il latte tiepido poco alla volta .
Nel latte aggiungere lo zucchero all’inizio.
tutto su fuoco dolce, girando sempre fino a raggiungere la densità desiderata . Se vedete che è troppo denso versate un cucchiaio di latte .
Far raffreddare in ciotola e sulla sommità porre pinoli e il cedro (io pinoli tostati e arancia candita)
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 3818
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Chiacchiere di Gabriele Bonci

Messaggioda TeresaV » 25 feb 2024, 21:28

Che meraviglia di chiacchiere, Rosanna! :clap: :clap: :clap:
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2615
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee